Home Bici Ecco Walkcar, il laptop con le ruote (elettriche)

Ecco Walkcar, il laptop con le ruote (elettriche)

3
CONDIVIDI

Se siete una persona di taglia media_ non più di 80 chili _ da oggi potete viaggiare per una decina di chilometi a bordo di un…laptop. Superando pendenze fino al 10%, a 16 km/h. 

Il “laptop con le ruote” è in vendita dal 9 giugno sulla piattforma …… Si chiama Walkcar e lo produce la giapponese Cocoa Motors. Pesa 2,9 kg, è praticamente piatto (sporgono di pochi centimetri solo le piccole ruote per uno spessore totale di 7,4 cm), e ha le dimensioni di un laptop da 13 pollici. Se vi stancate di “cavalcarlo” ritti in piedi, potete tranquillamente scendere e camminare: lui vi seguirà al vostro passo. Altrimenti potete metterlo nella sua borsa, grande come una bustra della spesa, è portavelo appresso.

Quattro sensori installati nella superficie d’ appoggio consentono all’utente di controllare le manovra di base (accelerarione, rallentamento, svolta a destra e a sinistra) spostano il peso da un piede all’altro e dalle punte ai talloni.

Due ruote bloccate nella parte anteriore sono azionate dai motori elettrici, mentre due ruote sbloccate a carrello nella parte posteriore consentono la rotazione. C’è anche una funzione di arresto automatico, che vede la piattaforma arrestarsi quando i suoi sensori rilevano il passaggio del ciclista.

È in pre-vendita ora per 198.000 mila yen  (circa 1.840 dollari) per il momento solo in Giappone.

Le prestazioni sono stupefacenti per le dimensioni e la stazza e comunque sufficienti a percorrere il classico ultimo miglio in città. Due le modalità di guida: Sport con una velocità massima di 16 km per 5 km di autonomia e Normale da 10 km/h per oltre 7 km.

L’idea è nata in Giappone quasi cinque anni fa. Fu presentato nel 2018 e ci sono voluti altri due anni per metterlo a punto e farne un prodotto industriale.

Walkcar è rivestito da un materiale protettivo che migliora anche l’attrito dei piedi, stabilizzando la guida. E’ realizzato in fibra di carbonio e alluminio aeronautico, il che lo rende estremamente leggero e risistente.

Questa la scheda tecnica:

dimensioni (lunghezza / larghezza / altezza): 215 mm × 346 mm × 74 mm

peso:  2,9 kg

velocità massima: 10 km / h (modalità normale), 16 km / h (modalità sport)

distanza di crociera: 7 km (modalità normale), 5 km (modalità sport)

capacità massima di arrampicata: 10 gradi (carico di 60 kg e valore nell’ambiente di prova dell’azienda)

tempo di ricarica completa: 60 minuti

capacità di carico massima: 80 kg

capacità di carico min: 30 kg

Un oggetto simile è già sul mercato, anche se di dimensioni ben maggiori e certamente meno elegante e sofisticato. Si chiama Icarbot, pesa 5,5 kg, è prodotto in Corea del Sud, è venduto anche su Amzon al prezzo di circa 580 dollari.

LEGGI ANCHE:  Linky, lo skatebord elettrico made in Marche

3 COMMENTI

  1. Geniale. Ok, ammetto che non è cosa per me, ma probabilmente è perfetto per tantissime persone con mobilità ridotta e il design è geniale, oserei dire zen. Complimenti ai giapponesi.

  2. Con quelle routine… Francamente preferirei provare un monoruota a quel punto. Però se segue da solo magari può tornare utile per portare le borse si vacanzieri di lusso.

    Occhio ai typo. coime affronterà le asperità del terreno

Comments are closed.