Home Bici EBX Urban, a Misano vincono Venturi e Mengoli

EBX Urban, a Misano vincono Venturi e Mengoli

0
CONDIVIDI
EBX Urban

EBX Urban, a nel paddock di Misano Adriatico vincono Daniele Venturi e Fabio Mengoli. Grande battaglia in gara 2 nel paddock dell’Elf CIV 2020

EBX Urban, la sfida è ripartita dopo il lockdown

urban ebx

Il Campionato Italiano di EBX Urban della FMI è tornato con tutta la sua carica elettrica dopo il lungo lockdown. In concomitanza con la prima giornata del secondo round dell’Elf CIV 20, a mettere il sigillo su Gara 2 nel cuore del paddock del Misano World Circuit sono stati Daniele Venturi (CODE – Team Energia 432) nella Modify e Fabio Mengoli (Lombardo – team Feibol) in GP.EBX Urban La sfida è stata molto agguerrita in entrambe le categorie. La prima a scendere in pista è stata la Modify.  Dopo dodici manche senza tregua Venturi ha conquistato il primo posto, seguito da Roberto Fabbri (Fantic – team La Rocca) che ha centrato il secondo piazzamento allo spareggio con Fabio Mengoli (Lombardo – team Feibol) che si è dovuto accontentare del terzo posto. Fabio Mengoli si è subito preso la rivincita nella GP dove ha conquistato il primo posto. Secondo Christian Romano (TERZAROSSA – team Lux Performance) e terzo Alessandro Amici (TERZAROSSA – team Friends) che si sono contesi il podio nello spareggio finale con Enrico Biavati (TERZAROSSA – Team Bi 94).

Gare di 40 minuti con manche molto veloci

EBX urban
Qui. nella foto sotto le premiazioni delle due gare di EBX Urban di Misano Adriatico.

A Misano i piloti EBX dovevano cercare di strappare la testa della classifica ai leader delle due categorie Alessandro Amici (team Friends) e Roberto Fabbri (team Fantic). Le gare del campionato Italiano EBX Urban si svolgono nel rispetto delle norme governative anti- Covid 19 e seguendo scrupolosamente le linee guida della FMI. “Le competizioni che abbiamo progettato si svolgono nell’arco di 40 minuti con manche molto veloci di circa tre minuti ognuna con tre giri di pista“, spiega l’organizzatore Marco Comellini. “Tutti i tracciati vengono disegnati all’interno di strutture private e non aperte al traffico cittadino, quindi non soggette al codice stradale“. Tracciati di 40m x 20m, ma pure 60mx30mche si possono ricreare dentro autodromi, enti fiera ma pure centri commerciali“.

— Leggi anche: Urban Ebx: campionato e-bike al via. E qui: altre info sul sito Federmoto