Home Aziende E-bike sharing in Costiera made in Italy con Vaimoo e Elettrify

E-bike sharing in Costiera made in Italy con Vaimoo e Elettrify

0

E-bike sharing in Costiera amalfitana made in Italy grazie a Elettrify e Vaimoo. Una collaborazione che unisce due eccellenze nostrane per una mobilità pulita e leggera anche in vacanza.

La Costiera amalfitana da godere in sella a una e-bike a noleggio. Ora si può grazie alla collaborazione tra Elettrify e Vaimoo per un servizio di e-bike sharing tutto made in Italy. L’accordo tra l’operatore di micromobilità e il sistema di e-bike sharing prevede una prima fornitura di 380 e-bike connesse, interamente sviluppate e prodotte da Vaimoo in Italia. 

E-bike sharing in Costiera

Una nuova tappa che va a implementare il servizio di Elettrify, già presente in 15 città italiane, a partire dalle principali località turistiche della Costiera Amalfitana, insieme al Distretto Turistico Costa d’Amalfi e alle quali seguiranno ulteriori forniture per potenziare la capillarità del servizio offerto.

Stalli oppure parcheggio libero

E una bella mossa anche per Amalfi e i comuni del comprensorio che prendono una decisa posizione positiva nei confronti di un tipo di turismo sempre più attento alla salvaguardia dell’ambiente. A fare il paio con il fatto che recentemente la costiera amalfitana è stata eletta come il più bel percorso al mondo da effettuare in auto elettrica.

Elettrify fornisce anche monopattini

Una partnership nel segno del made in Italy che vede il coinvolgimento anche dell’azienda 2hire, partner tecnico di soluzioni per la mobilità intelligente, che ha integrato il proprio sistema di gestione multimodale di sharing con le e-bike progettate da Vaimoo e fornite ad Elettrify. “L’accordo con Elettrify – ha dichiarato Matteo Pertosa, CEO di Vaimooconferma la qualità e la solidità della nostra proposta che punta all’affermazione di un sistema di mobilità sempre più integrato, sostenibile e disegnato su misura sia per i grandi centri urbani che per le località più piccole a vocazione turistica. È un progetto di sistema italiano che interconnette l’imprenditorialità e l’alta tecnologia del nostro Paese, atta a realizzare progetti innovativi di altissimo valore”.

Le e-bike Vaimoo

Sulla stessa lunghezza d’onda è Alessandro Tordi, confondatore e ceo di Elettrify: “L’obiettivo di Elettrify è fornire soluzioni di mobilità dolce e condivisa nei comuni in cui prestiamo servizio. Vaimoo è stata la scelta naturale. Le nostre aziende viaggiano nella stessa direzione, le soluzioni sono di qualità così come le persone, sempre disponibili”.

Chi sono: Vaimoo

Vaimoo fornisce soluzioni di mobilità smart per lo sharing e il last-mile delivery. Adottata da alcuni dei maggiori operatori europei di micromobilità con e-bike e monopattini in Regno Unito, dove ora fornisce anche aziende di food delivery. Ma Vaimoo è stata adottata anche dalle principali capitali della ciclabilità quali Copenaghen, Rotterdam e a breve Stoccolma. Fa parte del Gruppo Angel, una holding tecnologica con sede a Monopoli, in Puglia e fondat da Vito Pertosa.

Vaimoo Libera da lasciare dove vuoi

 

Vaimoo fornisce tutto ciò che serve, dalle flotte di veicoli elettrici, rastrelliere e piattaforme gestionali integrabili con tecnologie e sistemi di trasporto di terzi. Oltre alla App.

Vaimoo Forte da rastrelliera

Vaimoo costruisce due tipi di e-bike: Libera e Forte. La prima è specificatamente progettata per gli operatori di micromobilità che adottano lo schema a parcheggio libero (free-floating). Localizzatore Gps e cavo di ancoraggio al parcheggio per il blocco del motore. La seconda invece è adatta alle stazioni di ricarica, ma può adottare il libero parcheggio in quanto dotata di Gps. Pensata in ottica di economia circolare, l’e-bike Vaimoo rispetta l’ambiente combinando un telaio in alluminio riciclato e componenti a basso impatto ambientale.

Chi sono: Elettrify

Fondata nel 2019 Elettrify nasce con l’intento di fornire servizi di mobilità sia a cittadini che a turisti. Un modello inizialmente privato (pre-pandemia) e poi esteso al pubblico a causa della spinta dell’industria nell’estate 2020. Partiti con una sperimentazione di qualche decina di veicoli nell’arco di 18 mesi Elettrify è oggi presenti in location come la Costa d’Amalfi con 600 veicoli nei comuni di: Tramonti, Positano, Praiano, Furore, Scala, Agerola, Ravello, Amalfi, Minori, Maiori, Cetara, Vietri sul Mare oltre alle isole di Ponza e Ventotene. Ulteriori località sono in fase di attivazione in Sardegna e Puglia ed in altre città dell’Italia settentrionale.

—  Iscriviti gratuitamente alla Newsletter e al canale YouTube di Vaielettrico.it  —

Apri commenti

Rispondi