Home Bici E-bike Bianchi: 17 modelli per la svolta 2020

E-bike Bianchi: 17 modelli per la svolta 2020

0
CONDIVIDI

E-bike Bianchi per tutti i gusti: Lif-e è una gamma di 17 nuovi modelli; esce entro il 2020 dalla fabbrica con sede a Treviglio

Una svolta epocale attende Bianchi nel 2020. Infatti nei prossimi mesi l’azienda lombarda lancerà 17 diversi modelli di e-bike in tutti i settori strategici di mercato. Il top è la proposta e-mtb T-Tronic Performer. Bianchi presenta Lif-E: un nuovo modo di pensare la mobilità elettrica.

Si chiama proprio così, Lif-e, il nuovo programma della Bianchi dedicato alla mobilità elettrica intelligente. Lif-E è per Bianchi molto più di una nuova gamma di prodotti: è un mondo che rispecchia un nuovo stile di vita ed un nuovo modello di mobilità. «Per Bianchi questo è un momento carico di significato ed emozioni – esordisce il ceo Fabrizio ScalzottoBianchi Lif-E non è solo una nuova gamma di e-Bike che segna un cambio di posizionamento della nostra presenza nel comparto della pedalata assistita. È soprattutto una filosofia di vita che parla di mobilità alternativa, di nuove abitudini, di salute, di progresso, di benessere».

Filosofia e-bike

Bianchi presenta dunque 17 nuovi modelli (collezione 2020) capostipiti della filosofia Lif-E: la famiglia T-Tronik (Performer, Rebel, Sport) dedicata al mondo e-Mtb, e la famiglia e-Spillo (Active, Luxury, Classic, City) pensata per il segmento City-Trekking.

«Bianchi Lif-E si rivolge ad un pubblico nuovo, persone per le quali il ciclismo è l’elemento di uno stile di vita nel quale si riconoscono, e in cui si riflette la loro visione del mondo». Prosegue Scalzotto. «I modelli Bianchi Lif-E sono pronti a collocarsi a tutti i livelli del mercato e-Bike, ma mai come in questo caso il prodotto è solo un nuovo inizio».

I pilastri del progetto Lif-E sono viaggio consapevole, sicurezza e benessere, tecnologia e trasparenza. L’obiettivo è rendere il mondo un posto migliore dove vivere grazie alla mobilità sostenibile, di cui le e-Bike rappresentano un elemento cardine.

Bianchi T-Tronik Performer

La full suspension ha telaio interamente in carbonio e powertrain affidato a batteria da 630 Wh e motore Shimano STEPS E8000, con i soliti 250 W di potenza e 70 Nm di coppia. Tre i livelli di assistenza: Eco, Trail e Boost.

Ha un’escursione sull’anteriore di 150/160mm e di 140mm sull’ammortizzatore. Tramite un flip-chip posto sull’attacco dell’ammortizzatore posteriore si può regolare l’altezza del movimento centrale dal terreno. Monta gomme da 29×2.6” ma possono essere montate anche quelle da 27,5” con gomme da 2.8”. 

La forcella è una Fox 36 FLOAT con 160 mm di escursione, mentre l’ammortizzatore è un Fox FLOAT DPS Factory. Per la ciclistica Bianchi si affida a SRAM con cambio e deragliatore X01 Eagle a 12 velocità. Le ruote sono DT Swiss gommate Kenda Hellcat, mentre i freni sono Shimano BR-M8120. I prezzi al momento non sono ancora stati comunicati e l’e-bike sarà disponibile a partire da novembre 2019 in quattro taglie diverse.

Bianchi T-Tronik Rebel

Quello che più colpisce della nuova linea T-Tronik è il motore, completamente made in Italy e marchiato Bianchi in collaborazione con Shimano. Viene montato sul modello Rebel che in questi giorni fa il suo esordio sul mercato. «L’innovazione Bianchi è stato un elemento costante della sua inimitabile storia: nella prima metà del secolo scorso, grazie anche al suo background motoristico, Bianchi fu infatti pioniera nell’abbinamento di telai di biciclette, creando i primi velocipedi a motore, poi evoluti in vere e proprie motociclette. Oggi Bianchi è fiera di presentare un nuovo motore». 

T-Tronik Rebel è presentata come la compagna perfetta per gli amanti del trail grazie a una escursione di 140mm. Una e-bike buona per il fuoristrada ma anche per gli ostacoli cittadini. Oltre a contare sulla batteria da 630 Wh, questo modello con telaio full-suspension in alluminio è dotato di una nuovissima unità motore Bianchi 250W 85Nm ottimizzato per la e-Mtb.

T-Tronik Sport

T-Tronik Sport è la mountain bike “elettrica” con telaio in lega di alluminio adatta a chi vuole divertirsi esplorando nuovi sentieri ma senza un uso esasperato del mezzo. Ha una forcella con 120mm di escursione, ruote da 29 pollici con gomme da 2.3”, trasmissioni Shimano, power unit Bianchi da 250W con 85 newton metro di coppia e con batteria da 418 oppure opzionale da 504Wh. Per quanto riguarda le geometrie il carro posteriore è da 470mm, l’angolo di sterzo misura 67° mentre il tubo sella ha una inclinazione di 75,5°. Sarà disponibile in quattro taglie (15, 17, 19, 21”) e in due modelli. I prezzi non sono ancora stati comunicati.

La gamma e-Spillo per la città

Oltre a T-Tronik, Bianchi introduce la nuova famiglia e-Spillo, destinata al mondo city e fitness. Muoversi in città o fuggire nel weekend su due ruote diventa semplice come premere un interruttore.

La gamma e-Spillo include quattro modelli: Active, Luxury, Classic e City, caratterizzati da batterie di lunga durata e geometrie eleganti e confortevoli. Disponibili anche in versione Lady, con design da donna.