Home Due ruote E-bike gravel Basso Vega: 220 km di autonomia

E-bike gravel Basso Vega: 220 km di autonomia

0
CONDIVIDI

E-bike gravel Basso, con la nuova Vega si aggiorna la proposta delle bici più ricercate. Dall’asfalto allo sterrato con autonomia da 220 km

Gravel che passione. Che sia muscolare o con pedalata assistita, sembra essere questa bici ibrida a fare breccia nei cuori dei cicloamatori. Ma anche dei professionisti, basti pensare a  quanti campioni delle due ruote hanno partecipato la settimana scorsa al primo Campionato mondiale gravel.

Lo sterrato ormai è un grande amore per assistiti e non

Questa e-bike con geometrie simili alle bici  da strada, ma con una struttura adatta ad affrontare gli sterrati, è la star degli ultimi anni. Gravel è un sostantivo che in inglese sta per “ghiaia”, “terriccio”. Infatti queste bici sono destinate a percorrere principalmente fondi ghiaiosi e strade sterrate, ancora meglio se strade bianche con il fondo compatto oppure tracciati non asfaltati ma non troppo accidentati. Perché poi arrivano le e-mtb.

E-bike gravel Basso: una garanzia

L’azienda Basso che ha sede a San Zenone degli Ezzelini in provincia di Treviso è specializzata in questo segmento e ha da poco lanciato il nuovo modello Vega. A novembre è prevista l’uscita della gravel vera e propria, mentre per febbraio è in programma la vendita della versione urban.

Vega in doppia edizione

Motore Polini e batteria da 500 Wh, il tutto con una linea molto minimal e moderna. Basso porta così avanti l’idea di proporre una bicicletta elettrica ad un prezzo piuttosto accessibile per un utilizzo trasversale. Infatti Vega è pensata per muoversi comodamente in città tanto quanto affrontare facili strade bianche oppure strade secondarie di campagna. Una e-bike dunque da sette giorni su sette e che non teme il lungo utilizzo. Infatti l’azienda trevigiana promette un’autonomia pazzesca da 220 km.

Il motore Polini Ep-3 Plus

Questo grazie alla batteria integrata Polini da 500 Wh che consente alla Basso Vega di arrivare ad avere  220 km di autonomia in pedalata. In aggiunta alla batteria di serie è possibile utilizzare la bottle battery extender che aggiunge ulteriori 250Wh di assistenza. Per quanto riguarda il motore, è montato un Polini EP3 + Evo, con più di 75 Nm di coppia, 250 W di potenza e 5 livelli di assistenza personalizzabili. Lo stesso propulsore della Basso Volta, altra Gravel di casa messa in vendita circa un anno e mezzo fa.

Vega figlia di un lungo lavoro insieme a Polini

Proprio la Volta è il modello sul quale è pensata Vega. Ma si è voluto unire quel design a quello della Basso Tera, una gravel con carro semi-ammortizzato, alla costante  ricerca  di un maggiore comfort per il ciclista e dunque per essere il più trasversale possibile alle varie discipline ed ai vari utilizzi.

un display grande e a colori

La Basso Vega è equipaggiata con display TFT Polini di facile lettura grazie a uno schermo a colori da 2,5 pollici con l’ adattamento automatico del colore e dell’intensità in base alla luce dell’ambiente. Un display ampio che mostra in maniera accurata la potenza di pedalata del ciclista, la cadenza, la potenza del motore e l’autonomia residua.

E-bike gravel Basso: facilità di guida

Il telaio della Basso Vega è in alluminio con forcella in carbonio per garantire precisione di guida, anche a pieno carico. Infatti la nuova e-bike gravel e urban Basso Vega è predisposta al montaggio di portapacchi, parafanghi, luci al led (di serie nella versione Urban) e reggisella telescopico. È inoltre fornita di attacchi porta borraccia e borsa anche sul tubo orizzontale. Il passaggio copertoni è da 45 mm per maggiore versatilità e comfort in ogni situazione.

La forcella è in carbonio

 

La geometria è adatta a ogni tipo di fisicità, ma la taglia S, molto sloping (inclinata), è la più ricercata dal pubblico femminile per la comodità che offre. Disponibile in 4 taglie e due colorazioni: Anthracite e Clay Beige. La nuova Basso Vega è disponibile nell’allestimento Gravel con un prezzo di  3999,00 Euro e sarà disponibile da novembre, mentre l’allestimento Urban, che arriverà nei negozi a febbraio 2023, ha un costo di 3499,00 Euro.

Pochi fronzoli nelle geometrie

— Iscriviti gratuitamente alla Newsletter e al canale YouTube di Vaielettrico.it  —

Apri commenti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome