Home Alla ricarica E-Sardegna: prima colonnina fast e 400 di Enel X

E-Sardegna: prima colonnina fast e 400 di Enel X

2
CONDIVIDI
Enel x Oristano
La prima colonnina di ricarica fast in Sardegna

E-Sardegna: arriva il primo punto di ricarica veloce di Enel X. Siamo ad Oristano, sulla costa occidentale dell’isola, dove è stata installata una Fast Recharge da 50 kW. Un punto di riferimento per chi si sposta verso Cagliari, Sassari e per il turismo elettrico.

Una notizia buona per i sardi e per i turisti che si devono spostare nei confini isolani. Il Fast Recharge permette di fare “il pieno” in meno di 30 minuti e sarà possibile far ricaricare  due auto simultaneamente. A disposizione una presa in corrente continua e una con corrente alternata con due potenze diverse: 43kW o 22kW a seconda della presa scelta.

A Oristano altri 38 punti di ricarica

Oristano Sardegna
Oristano una città attenta all’ambiente

La notizia dell’impianto di  Oristano, in via Dorando Petri, è l’occasione per fare il punto sul quadro delle infrastrutture di ricarica nell’isola. Nel Comune di Oristano il protocollo d’intesa siglato con Enel X ha permesso installazione e attivazione di altri 38 punti di ricarica dislocati per la città (ha solo 30 mila abitanti) ai quali si potrà accedere con l’App “JuicePass” o con una card.

E-Sardegna: 400 punti di ricarica Enel X 

E come siamo messi sull’intera isola? Sul fronte Enel X snocciola i numeri Carlo Dessì, responsabile Area Sardegna: “Sono già stati installati circa 400 punti di ricarica su tutto il territorio sardo e si prosegue nell’istallazione e attivazione di ulteriori stazioni di ricarica per offrire una copertura sempre più capillare in tutta la regione“.

Soddisfatto il sindaco di Oristano Andrea Lutzu: “Il cammino verso una mobilità pulita è appena iniziato, ma Oristano già da tempo è in prima linea”. La conferma per la qualità dell’ambiente urbano, tra i primi dieci in Italia (qui).

E-Sardegna anche per i pastori 

La cerimonia di inauguraizone della colonnina
L’inaugurazione della colonnina dei pastori

Sempre ad Oristano a fine 2018 è stata inaugurata una stazione di ricarica particolare: presso lo spaccio del caseificio Cao dove l’alimentazione è assicurata dall’impianto fotovoltaico (qui). Inoltre si promuove la vendita dei prodotti aziendali.

Il progetto  con le rinnovabili 

Un altro progetto basato sulle rinnovabili e sul coinvolgimento delle aziende è partito a Sardara, il Comune più sostenibile d’Italia premiato dal Kyoto Club per il suo Piano di azione per l’energia sostenibile. Per saperne di più qui l’articolo.

LEGGI ANCHE: Un Comune su 3 in Sardegna chiede l’auto elettrica

2 COMMENTI

  1. Salve, vorrei segnalare che quando clicco su (qui) , il mio antivirus bloccaingresso di un trojian horse.
    ………..ma Oristano già da tempo è in prima linea”. La conferma per la qualità dell’ambiente urbano, tra i primi dieci in Italia (qui).

    • Grazie della segnalazione Lucio, il mio antivirus non lo segnala è una pagina del sito istuzionale del Comune di Oristano

Comments are closed.