Home Alla ricarica E.ON punta sulle autostrade al Nord e sugli alberghi in Italia

E.ON punta sulle autostrade al Nord e sugli alberghi in Italia

0
CONDIVIDI

E.ON ha lanciato DriveSmart, la nuova soluzione per rispondere alle esigenze di ricarica dei possessori di veicoli elettrici destinata al segmento business, in particolare alle strutture ricettive come hotel e resort.
Il Gruppo E.ON , da tempo impegnato nella promozione della mobilità elettrica con il marchio E.ON Drive, ha già
installato in Europa oltre 4.000 colonne di ricarica ed effettuato più di 1 milione d ricariche, tutte alimentate con energia da fonti rinnovabili che ha evitato l’emissione di 7.500 tonnellate di CO2.  E.ON ha intrapreso un ambizioso progetto per creare una rete autostradale di ricarica elettrica “ultra-veloce” che attraversi 7 paesi, dalla Norvegia all’Italia, dove è presente. La prima stazione di questa rete, una tra le prime Ultra-Fast in Germania, è stata recentemente inaugurata nell’autostrada tra Würzburg e Norimberga. Il progetto è co-finanziato dall’Unione Europea e prevede l’installazione di 180 colonnine di ricarica nella prima fase, che sarà completata entro due anni.


In Italia l’impegno prosegue con E.ON DriveSmart: la soluzione modulare che include le stazioni di ricarica, a parete o a colonna ed il servizio DriveSmart, che permette di avere piena visibilità della struttura tramite la geolocalizzazione sulle mappe e le App maggiormente utilizzate dai conducenti di auto elettriche in Italia e all’estero. Il servizio permette, inoltre, di gestire in autonomia le modalità di accesso al servizio di ricarica e garantisce un servizio dedicato di assistenza 24/7.

La soluzione E.ON DriveSmart è particolarmente adatta a soddisfare le esigenze del settore delle strutture ricettive alberghiere, in Italia molto numerose e di qualità, permettendo loro di offrire un servizio di ricarica delle auto elettriche in grado di attrarre nuovi turisti eco-sostenibili dall’estero.
Nel campo dell’e-mobility E.ON in Italia ha attivato diverse iniziative: tra le più recenti c’è il progetto di collaborazione con UniSmart/ Università di Padova che ha promosso nuovi modelli di mobilità ecologica e sostenibile, e la partnership e l’investimento in BikeSquare, una innovativa start up che propone un servizio di noleggio di e-bike legato al turismo esperienziale e sostenibile.

“Il problema dell’inquinamento nelle città italiane è sotto gli occhi di tutti. Per quanto riguarda le soluzioni che dovrebbero essere adottate al più presto E.ON ha le idee chiare: il futuro della mobilità sarà elettrico” ha dichiarato Peter Ilyés, AD di E.ON
Italia. “Crediamo fermamente in un passaggio concreto e decisivo al mondo della mobilità elettrica e le nostre soluzioni forniscono valore aggiunto ai nostri clienti aiutandoli, attraverso la componente di servizio, ad incrementare i propri affari e a
fare un uso efficiente e sostenibile dell’energia” conclude Ilyés.

Peter Ilyés

E.ON è un Gruppo energetico internazionale a capitale privato, attivo nell’ambito delle reti energetiche, delle soluzioni per i clienti e delle rinnovabili. Il Gruppo fornisce energia elettrica e gas a oltre 31 milioni di clienti ed è uno dei principali operatori a livello globale nel segmento rinnovabili, con un parco di generazione dalla capacità complessiva pari a circa 7 GW. In Italia E.ON si posiziona tra gli operatori leader nel mercato dell’energia e del gas con oltre 800.000 clienti e una capacità complessiva da fonte eolica pari a 328 MW.