Home Turismo elettrico E-Dway, Firenze e dintorni in Vespa elettrica

E-Dway, Firenze e dintorni in Vespa elettrica

0
CONDIVIDI
Vespa Elettrica

E-Dway offre un’esperienza turistica a Firenze con un mito del saper fare e del Made in Italy: la Vespa. Ben 12 unità dell’icona del nostro boom economico in versione elettrica. Per godere in silenzio e a zero emissioni della Grande Bellezza della capitale del Rinascimento. 

L’azienda che propone il servizio è fresca fresca di costituzione. E’ nata ad agosto 2020, ma crede con forza nell’elettrico, nonostante i tempi duri per la crisi del turismo internazionale. Quella di E-Dway (qui il sito) è la flotta di Vespa elettrica più numerosa di cui siamo venuti a conoscenza.

Con le 12 Vespa elettriche dalla culla del Rinascimento alla campagna toscana

E’tempo di turismo di prossimità, questa la carta su cui vogliono puntare i giovani imprenditori di E-Dway guidati da Nadia Mangiavacchi, Ceo Founder dell’azienda e il marito Riccardo. “La nostra idea è nata dalla passione per l’elettrico e per un approccio green al mondo del turismo. Abbiamo studiato alcuni itinerari nel nostro territorio fra Firenze e le colline che la circondano. In Vespa elettrica, perché la Vespa è un’icona e rappresenta l’Italia!” (leggi anche).

Guidati da una app ricca di itinerari sviluppata da E-Dway

Vespa Elettrica
La Vespa Elettrica per scoprire Firenze

Azienda elettrica e smart. Per visitare in autonomia la città e i dintorni E-Dway ha sviluppato un software specifico installato nello smartphone in dotazione al momento del noleggio: “I nostri tour sono caricati su una app da noi studiata e realizzata che vuole essere una guida on line per escursioni “fai da te” in libertà tra Firenze e il Chianti“. Nadia mostra il dispositivo dove sono presenti i numerosi partner con cui sono state strette delle collaborazioni. Interessanti perché offrono l’opportunità di ricaricare la Vespa. Nella app è presente l’opzione “torna a casa” per riprendere contatto con il punto di partenza e la mappa di tutte le colonnine di ricarica presenti nel territorio.

Programma di sviluppo: dalla Vespa al monopattino e l’espansione in altre città

Vespa Elettrica
Con la Vespa Elettrica si possono scoprire anche i dintorni di Firenze

C’è tanta energia nelle parole di Nadia che illustra il piano di sviluppo: “Per fine 2020 e inizio 2021 prevediamo di aumentare i mezzi elettrici, soprattutto i monopattini“. Il centro storico della città va esplorato con mezzi agili: “Puntiamo a far scoprire gli angoli nascosti della città, un tour nelle “Botteghe Storiche” di Firenze e le vie meno conosciute“. Rafforzarsi in sede, ma puntare anche all’espansione territoriale: “La nostra idea è esportare questo servizio in altre città d’Italia, per rendere il turismo più attivo“.

Scopriamo E-Dway: Nadia e Riccardo

Il marchio fiorentino vede insieme la coppia formata da Riccardo e Nadia. Lui lavora da oltre 20 anni nel settore commerciale, ramo farmaceutico, con la gestione del mercato della Grande Distribuzione e dei grossisti. Nadia, invece,  da 20 anni opera nel modo del turismo; ha iniziato nelle crociere fino ad approdare al mondo  alberghiero, da semplice segretaria di ricevimento fino alla direzione di un albergo 4 stelle nel Chianti. E per saperne di più, qui il sito internet.

LEGGI ANCHE: “Vi racconto la Vespa elettrica, tutta un divertimento”