Home Camion, bus e mezzi da lavoro E-Ducato debutta nel Giorno della Terra. DHL è il cliente “uno”

E-Ducato debutta nel Giorno della Terra. DHL è il cliente “uno”

0
CONDIVIDI
E-Ducato

Fiat Professional ha scelto la data del 22 aprile per presentare E-Ducato, il primo Ducato 100% elettrico a zero emissioni. Oggi in tutto il mondo si celebra la 51^ Giornata Mondiale della Terra (Earth Day) dedicata alla salvaguardia dell’ambiente. Il veicolo da trasporto è stato svuluppato in collaborazione con DHL, che lo utilizzerà per la sua flotta.

e-ducato

E-Ducato è stato presentato con una web conference condotta da Massimo Temporelli, docente universitario e appassionato divulgatore scientifico. Temporelli si è interfacciato con diversi manager Stellantis e DHL, tra cui Eric Laforge, Head of LCV Enlarged Europe di Stellantis, e Alberto Nobis, CEO di DHL EXPRESS Europe.

Queste le caratteristiche nel nuovo mezzo da lavoro del gruppo Stellantis non ancora rese note nelle anticipazioni dei mesi scorsi. E-Ducato è stato progettato per offrire prestazioni equivalenti a quelle delle versioni diesel. Monta un un motore elettrico con  coppia massima di 280 NM che eroga fino a 90 kW di potenza (circa 122 cavalli). può accelerare da 0 a 50km/h in 5 secondi.

Due versioni con batteria da 47 e 79 kWh

E’ dotato di una serie di soluzioni modulari:una configurazione con batterie da 47 kWh e una con batterie da 79 kWh (Best in Class per la capacità elettrica installata) e 4 tipi di modalità di ricarica.  L’E-Ducato con batterie da 47 kWh ha un’autonomia WLTP di 170 km e fino a 235 km in ciclo urbano. Con batterie da 79 kWh si sale a 280 nel ciclo WLTP, e  370 km in ciclo urbano. Può ricaricare fino a 100 Km in mezz’ora. Le batterie sono garantite 10 anni o 220.000 km sulla versione da 79 kWh e 8 anni o 160.000 km su quella da 47 kWh.  La batteria collocata sul pianale fra i due longheroni lascia ampio spazio di carico: da 10 a 17 metri cubi di volume e quasi 2 tonnellate di peso.

Una modalità di guida per ogni situazione

Il Drive Mode Selector pemette di cambiare l’erogazione della potenza. In posizione “Normal”, assicura un bilanciamento tra performance e consumi. In regime “Eco”  risparmia energia. Con un carico particolarmente pesante o su salite impegnative si può impostare infine la “Power”.

E-Ducato dispone inoltre di due funzionalità di “salvaguardia”. Il “Turtle Mode”  si attiva automaticamente in condizioni di bassa carica estendendo l’autonomia di circa l’8-10%. Il “Recovery Mode” consente di escludere un modulo batterie che non funziona, permettendo di proseguire il lavoro utilizzando gli altri.

In 48 mesi la parità di costi ripetto al diesel

In Italia il prezzo di vendita parte da 42.700 euro + IVA in caso di rottamazione. Incluso nel prezzo il programma Top Care by Mopar che prevede manutenzione ordinaria e garanzia estesa fino a 5 anni o 120.000 Km. Anche grazie a costi di manutenzione inferiori del 40%, il Total Cost of Ownership è in linea con quello delle versioni diesel. La parità di costo, calcola Stellantis, si raggiunge in 48 mesi, sulla base di una percorrenza di 20 mila km all’anno.

Stellantis ha sviluppato E-Ducato in collaborazione con DHL, che ne ha testati 4.000 per un anno in condizioni di utilizzo reale, percorrendo 50 milioni di km. DHL ha in programma di elettrificare l’intera flottadi consegne in città entro il 2030.

Eric Laforge ha ricordato che il Ducato nel 2020 ha conquistato il primo posto in classifica fra i veicoli commerciali  in Europa. Il modello elettrico è «uno strumento di lavoro per far crescere il business rispettando i dettami dell’ecologia, un modello pronto a ogni missione, che mira senza compromessi a essere il benchmark del mercato».

e-ducato

Alberto Nobis, CEO di DHL EXPRESS Europe ha dichiarato: «Aggiungendo gli E-Ducato alla nostra flotta, faremo il prossimo passo importante per raggiungere il nostro obiettivo di elettrificare la maggior parte della nostra consegna dell’ultimo miglio entro il 2030».

Navigazione e gestione intelligente

Gli acquirenti di E-Ducato avranno in uso gratuito per 6 mesi il nuovo servizio di fleet managemente MY:Fleet Manager realizzato da Mopar. Tramite piattaforma web, permette  di tenere sotto controllo in tempo reale le principali variabili per la gestione di ogni unità del parco veicoli. Per esempio, chilometraggio, posizione e aggiornamento della manutenzione, programmi di ricarica e molto altro.

Mopar® Connect, di serie su tutti gli E-Ducato, offre numerosi altri servizi, come l’assistenza in caso di incidente o guasto l’antifurto, la localizzazione, dettagliati report mensili sullo stato del veicolo, pianificare la ricarica, trovare, utilizzare e pagare le stazioni di ricarica pubbliche e gestire la ricarica della propria Wallbox connessa.

— Vuoi far parte della nostra community e restare sempre informato? Iscriviti alla Newsletter e al canale YouTube di Vaielettrico.it —

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome