Home Bici E-bike 2020 light per Bh e Radon

E-bike 2020 light per Bh e Radon

0
CONDIVIDI

E-bike 2020 light per Bh Bikes e Radon bikes. L’obiettivo è mettere sul mercato e-bike dalle ottime prestazioni ma super leggere e del tutto simili a bici normali

Le e-bike del 2020 puntano a essere sempre più leggere, quindi maneggevoli. L’obiettivo è costruire bici a pedalata assistita che sembrino bici tradizionali. Si lima dunque il peso di batterie e motori, completamente integrati nel corpo del mezzo. Ma di principale importanza è non andare a intaccare le performance di durata e portata dell’assistenza elettrica.

Light e-bike 2020

Bh Bikes presenta Core con il motto “unlimited cycling”. È un sistema che vuole dar vita a una nuova generazione di biciclette elettriche gravel e da strada. Le premesse sono chiare: una grande autonomia e la capacità di offrire le stesse sensazioni di guida di una bicicletta da gravel e da strada tradizionali. si punta su un’estetica minimalista e pulita, come fanno da tempo diverse start up del settore.

Il pensiero rivolto all’intero sistema necessario a una bicicletta elettrica, con l’obiettivo di unire il design del telaio, del motore e della batteria. A questo viene però affiancato un requisito fondamentale: cioè la durata dell’assistenza elettrica. Fondamentale quando si parla di e-bike da strada. Le biciclette elettriche Core promettono 165 km di autonomia grazie al connubio di un motore dai bassi consumi e di una batteria da 540 Wh.

Le e-bike Bh sono acquistabili direttamente sul sito dell’azienda basca che consegna in tutta Europa senza costi aggiuntivi. I costi per le gravel e i modelli da strada non superano i 4.000 euro.

Infatti la versione top di gamma ovvero la Race 1.6 costa 3.990 euro, ma la 1.4 non supera le 3.599 e la più “piccola” 1.2 invece 2.899 euro. Ci vuole invece un centinaio di euro in più per la Gravel in cui la 2.6 costa 4.090 euro mentre la 2.4 costa 3.599 euro.

Batteria e motore light

Batteria totalmente nascosta, dispone di una porta di carica sul lato del tubo diagonale. Inoltre, è possibile caricarla fino all’80% in appena un’ora e mezza. Una ricarica rapida che consente di moltiplicarne la percorrenza. Il motore è l’altro elemento chiave del sistema Core. La sua virtù principale è il peso di 2,5 kg, e le ridotte dimensioni consentono una sua perfetta integrazione nel telaio. La sua posizione contribuisce a mantenere il baricentro molto basso.

Ma anche i telai di casa Bh sono da record e pesano circa 1 kg su quasi tutti i modelli, facendo sì che le e-bike non superino ami la soglia dei 20 kg totali. È inoltre possibile utilizzare rapporti convenzionali, a doppia corona, il che, oltre al fatto che il motore non offre alcun tipo di attrito quando non assiste la pedalata, fa sì che pedalare senza assistenza non causi alcuna perdita di energia. Il motore è da 250 W e ha una coppia di 60 Nm e 4 modalità di assistenza configurate. 

Dotazioni tecnologiche

Il display del sistema Core Heart risalta per la sua linea essenziale. Integrato nell’attacco manubrio include luci a LED di diversi colori per identificare rapidamente e a colpo d’occhio la modalità di assistenza che si sta usando. Per passare da una modalità all’altra, è sufficiente premere il pulsante centrale. Tutto ciò viene completato dalla Core App per iOS e Android.

Sarà possibile personalizzare i colori delle luci LED e le modalità di assistenza utilizzate. Non bisogna dimenticare che sono dotate di sistema di cablaggio completamente interno, senza cavi a vista grazie allo sterzo ACR. Il sistema Core di BH Bikes apre la strada verso una nuova generazione di biciclette elettriche da strada e gravel, nelle quali si riescono a ottenere prestazioni e sensazioni uguali alla guida dei modelli di bicicletta tradizionali.

Radon risponde in light

  Nella stessa direzione, ma nel mondo del fuori strada e della montagna, si muove Radon Bikes che ha annunciato per la stagione 2020 la nuova Render. Una e-MTB da All-Mountain con formato ruota da 29″. La Render è equipaggiata con il motore Bosch Performance CX Gen4 e batteria integrata rimovibile da 625 Wh. Per quanto riguarda i prezzi si va dai 3.999 euro della versione base Render 8.0 fino ai 6.499 del top di gamma della 10.0 Hd. Per tutto il peso non supera i 20 kg, non male per una off road che permette fino a 140 kg di carico.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome