Home Bici Ducati e Platum sempre insieme con due nuove e-bike pieghevoli

Ducati e Platum sempre insieme con due nuove e-bike pieghevoli

0
CONDIVIDI

Si chiamano SCR-X e SCR-E GT e sono le nuove e-bike pieghevoli per la città firmate Scrambler Ducati e sviluppate da Platum (MT Distribution).

Con queste due nuove e-bike continua la fortunata partnership che da diverso tempo lega Ducati (e i brand “di famiglia” come Scrambler) con l’azienda bolognese MT Distribution, oggi ribattezzata Platum. Una collaborazione che ha portato alla nascita in questi ultimi anni di alcuni esclusivi mezzi elettrici per il trasporto-persone, come monopattini e bici elettriche.

Ora che MT Distribution – Hub di R&D, ingegneria e distribuzione – dallo scorso gennaio si occupa principalmente di sviluppo della mobilità elettrica urbana con un brand specifico, PLATUM, i canali tra le due aziende bolognesi si sono riaperti. E il primo risultato è la messa sul mercato di queste nuove esclusive e-bike pieghevoli della linea Ducati Urban e-mobility.

SCR-E GT

Più potenza e attenzione ai dettagli

SCR-X e SCR-E GT sono firmate Scrambler®, sviluppate su licenza di Platum con il supporto del Centro Stile Ducati.

Sono caratterizzate da un telaio in alluminio agilmente ripiegabile, che integra le batterie estraibili. Hanno poi un motore potenziato Bafang da 48 V, al posteriore, in grado di fornire una coppia di trasmissione da 60 Nm.
Entrambi modelli sono equipaggiati con ruote fat e freni a disco idraulici anteriori e posteriori (con sensore cut-off per agevolare la frenata).

SCR-X

Per la città, ma non solo

L’e-bike pieghevole SCR-X è pensata per contesti più urbani. È dotata infatti di ruote urban 20” x 4.0’’, di forcella ammortizzata e di un pratico portapacchi posteriore integrato (carico max 25 kg). La batteria è da 499 Wh ed è in grado di garantire un’autonomia fino a 80 km in piena carica, a una velocità massima di 25 km/h.

Più strutturata anche per gite fuori-porta è invece SCR-E GT, che ha caratteristiche specifiche per affrontare terreni diversi rispetto all’asfalto. Questo grazie a ruote da off-road (sempre di misura 20’’ x 4.0’’) e al supporto full suspension fornito dalla forcella anteriore ammortizzata e dall’ammortizzatore centrale.

Questo modello è alimentato da una batteria da 614 Wh che, a piena carica, permette anch’essa di percorrere fino a 80 km.

E-bike al passo coi tempi

Le due e-bike montano un cambio Shimano Tourney a 7 rapporti e una centralina di ultima generazione.
Il display LCD è waterproof e permette di gestire le principali funzioni della bici, come l’accensione, l’attivazione delle luci e la selezione fra i vari livelli di assistenza.

SCR-X e SCR-E GT saranno disponibili a partire da metà luglio presso i concessionari Ducati, oltre che nei negozi e nei principali store online di elettronica di consumo e specializzati.

— Vuoi far parte della nostra community e restare sempre informato? Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter e al nostro canale YouTube

Apri commenti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome