Home Alla ricarica DKV Mobility amplia la rete di ricarica per auto aziendali

DKV Mobility amplia la rete di ricarica per auto aziendali

0
CONDIVIDI
dkv mobility

DKV Mobility, la piattaforma B2B leader in Europa per i pagamenti e le soluzioni aziendali on the road, porta in Polonia i suoi nuovi servizi di ricarica elettrica. Lo fa stringendo un accordo con la società tecnologica polacca Elocity Sp z o.o.

Grazie alle carte di servizio DKV Mobility (qui il sito), i circa 259.000 clienti possono rifornire e ricaricare i propri veicoli accedendo alla più grande rete di accettazione in Europa per ogni tipo di energia. Oltre a circa 67.000 stazioni di rifornimento classiche,  aggrega circa 344.000 punti di ricarica per veicoli elettrici e circa 20.000 stazioni di carburante alternativo.

In Polonia  integra ora oltre 700 punti di ricarica grazie all’accordo fra Elocity e la controllata GreenFlux, che gestisce l’intera offerta di servizi di ricarica di DKV Mobility. Le stazioni di ricarica sono ora accessibili tramite l’App DKV Mobility e DKV Card +Charge. Sono stazioni di ricarica in AC che si trovano nelle aree metropolitane presso uffici e hotel, dove più interessano i clienti business. In settembre,  tramite GreenFlux, ha stipulato un accordo con la rete  EnerMia che può contare su 110 punti di ricarica in Italia.

DKV Mobility è anche uno dei principali fornitori di soluzioni per il pagamento dei pedaggi in Europa. Offre inoltre altre soluzioni di mobilità, tra cui servizi per i veicoli presso le circa 30.000 stazioni di servizio e innovative offerte digitali. Nell’ambito delle soluzioni finanziarie, è fornitore leader di servizi di rimborso dell’IVA. Con circa 1.700 dipendenti, DKV Mobility ha generato nel 2021 un volume di transazioni di 12 miliardi e un fatturato di 492 milioni di euro.

-Iscriviti alla newsletter e al canale YouTube di Vaielettrico-

Apri commenti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome