Home Auto Diavolo di un Musk, ora sconsiglia la Tesla Model Y SR

Diavolo di un Musk, ora sconsiglia la Tesla Model Y SR

5
CONDIVIDI
La Tesla Model Y: la versione più economica, Standard Range, nel mirino di Elon Musk.

Diavolo di un Musk, ora sconsigliata Tesla, per la precisione la versione Standard Range del Model Y. Lo ha fatto con uno dei suoi sorprendenti tweet.

Diavolo di un Musk: critica anche le sue auto

Elon Musk si conferma sempre più un CEO fuori da tutti gli schemi. Dialoga sui social network con una franchezza disarmante, anche se si tratta dei suoi stessi prodotti. Solo un paio di settimane fa aveva messo in guardia i clienti dall’acquistare una delle auto della sua azienda quando è nelle prime fasi di produzione. Motivo? Potrebbero essere più soggette a problemi di qualità. La confidenza in un colloquio con un tecnico noto nel mondo automotive, Sandy Munro, specializzato nello smontare le auto fino all’ultimo bullone per verificarne la qualità. Colloquio trasmesso in diretta web.

diavolo di un Musk
Il tweet di Elon Musk in cui spiega perché la Tesla Model Y non lo soddisfa nella versione Standard Range.

Ora un’altra puntata: rispondendo a chi gli chiedeva notizie della versione più economica del Model Y, sparita dai configuratori ufficiali, ha risposto testualmente: “It is still available off menu, but I don’t think the range, in many drive conditions, yet meets the Tesla standard of excellence“. Ovvero: “È ancora disponibile fuori listino, ma non penso che l’autonomia, in molte condizioni di guida, soddisfi ancora gli standard di eccellenza di Tesla“.

Una vera Tesla? Almeno 400 km di autonomia

diavolo di un Musk
Il patron di Tesla, Elon Musk, durante il colloquio con il super-tecnico Sandy Munro.

Diavolo di un Musk: qualsiasi suo collega di una Casa auto storica si sarebbe inventato qualche motivo tecnico, o avrebbe scantonato. Lui invece dice esattamente quello che pensa, anche se ci possono essere implicazioni evidenti. La prima è non fare felice chi nel frattempo la Tesla Model Y Standard Range (con trazione posteriore) l’ha già ordinata e comprata. Il secondo è che qualcuno potrebbe porsi domande sul futuro del Model 3 nella stessa versione Standard Range, piuttosto venduta anche da noi. La spiegazione che viene data è che Musk ritenga che l’autonomia minima di una Tesla non debba scendere sotto la soglia delle 250 miglia (o dei 400 km). Il Model Y nella versione Standard Range arriva a 244 miglia (392 km), mentre invece il Model 3 supera la fatidica asticella (430 km di omologazione WLTP). Così parlò Elon Musk. In attesa del prossimo tweet.

5 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome