Home Retrofit Un decreto per elettrificare Vespa e moto? Via a petizione on-line

Un decreto per elettrificare Vespa e moto? Via a petizione on-line

6
CONDIVIDI
I firmatari della petizione

Un decreto economico, veloce, semplice che faccia andare in elettrico la Vespa e tutte le vecchie due ruote termiche. Lo chiedono con una petizione on line Alex e Leonardo di Motoveloci, i progettisti del retrokit per il vespino.

C’è tanta attenzione  tra i motociclisti per la trasformazione delle moto termiche. Lo conferma l’ampio successo degli articoli che abbiamo dedicato al fenomeno. Un altro dato arriva dai giovani imprenditori di Motoveloci: hanno ricevuto centinaia di richieste per il loro Retrokit (guarda). Infine ci sono artigiani che hanno convertito in elettrico sia la Vespa, ma anche moto enduro degli anni ’90 (guarda). Si può omologare come esemplare unico ma i tempi sono troppo lunghi ed i costi esagerati: fino a 10 mila euro.

Un decreto retrofit per le due ruote

Il vespino che monta il retokit per la Vespa di Motoveloci di Rimini

Abbiamo un decreto retrofit, approvato nel 2015, ma è fondamentalmente costruito e destinato alle quattro ruote, meno i quadricicli leggeri. Serve, quindi, una nuova norma come chiedono i tecnici ed imprenditori di Rimini che vogliono far decollare la loro impresa, creare un mercato di kit retrofit  ed eliminare le emissioni.

Il testo della petizione 

Con questa petizione chiediamo una normativa che dia la possibilità a chiunque di poter convertire in elettrico e omologare la vecchia “vespetta” o scooter con un kit di facile installazione.  Dando così la possibilità di circolare in maniera ecologica e sostenibile per l’ ambiente”.

Già da anni si parla di inquinamento atmosferico derivato dai gas di scarico dei mezzi che circolano nei nostri centri urbani. Per molti di questi vige il divieto di circolazione e quindi l’impossibilità di utilizzarli, dando l’ obbligo di acquistare un nuovo mezzo che rispetta le sempre più stringenti normative anti inquinamento.

Il retrofit dell’artigiano Max Ratano anche lui chiede un decreto per le due ruote

Il decreto Retrofit del 2015 risolve parzialmente il problema, dando la possibilità di convertire in elettrico la propria auto, lasciando però fuori i motoveicoli e quadricicli leggeri!

Petizione indirizzata al ministro dell’ambiente e dei trasporti

Questo il titolo della petizione: “Convertire il vecchio ciclomotore in elettrico darà nuova vita a mezzi non utilizzabili“. Se volete circolare, soprattutto nei centri storici (guarda), bisogna convertire  Vespa o motociclo.  Il testo è indirizzato al ministro dell’Ambiente Sergio Costa e al ministro dei Trasporti Paola De Micheli. Se volete firmare, in poche ore hanno raggiunto 150 adesioni,  qui il link.

LEGGI ANCHE:  Il padre del “Decreto retrofit”: ecco a chi conviene e a chi no

6 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome