Home Agenda eventi Debutta BluE, il mondo elettrico in primo piano

Debutta BluE, il mondo elettrico in primo piano

0
CONDIVIDI

2019, Anno della rivoluzione. Alza il sipario con questa profezia, oggi alle 11, il ricco programma di approfondimenti e dibattiti che accompagnerà i sei giorni di BluE eMobility Days, manifestazione milanese dedicata alla mobilità elettrica.

L’inaugurazione del Blue Village di Piazza Oberdan

 

Organizzata da SG Company e MSeventy in concomitanza con i Saloni del Mobile, il Fuori Salone e la Design Week, sarà l’occasione per scoprire tutti i risvolti della rivoluzione elettrica in atto e per sperimentare sul campo i nuovi veicoli e i nuovi servizi che l’accompagneranno. Sei giorni che coincidono con la settimana in cui la metropoli lombarda è la capitale mondiale dell’abitare, e ora anche della mobilità sostenibile.
La prima giornata di BluE eMobility Days sarà ovviamente dedicata ai temi dell’innovazione digitale, della green energy e del design applicato ai veicoli a zero emissioni.

Il quartier generale a Porta Venezia

Ieri sera, intanto, è stato inaugurato il quartier generale di Porta Venezia, con il BluE Village di piazza Oberdan che ha già preso il colore blu simbolo dell’evento. Le vie circostanti ospiteranno mezzi elettrici di ogni tipo, con la possibilità per tutti i visitatori di ammirarli e provarli nei test drive. Ma BluE andrà in giro per la città, negli altri luoghi simbolo del Fuori Salone e della Design Week e nelle periferie, con una decina di corner informativi per la prenotazione dei test drive. Nel Mezzanino di Porta Venezia, fermata M1, gli ospiti troveranno numerosi allestimenti che li aiuteranno a capire l’esperienza di muoversi a zero emissioni.

Massimiliano Bizzi e il padre Roberto promotori, tramite le società White e MSeventy, di BluE eMobiliy Days in collaborazione con SG Company

Si parte con design, ambiente e 5G


Nella medesima location si terranno i dibattiti che per la prima giornata vedranno gli interventi di Dario De Lisi, responsabile dell’evento, e di Andrea Pezzi, presidente di Myintelligence, sui prossimi passi dell’innovazione digitale.

A seguire, dalle 12 in poi, un panel sull’incontro fra veicoli elettrici e design con Riccardo Balbo, accademico Ied, Claudia Geidobler, desiger di Bmw, Cesar Mendoza, fondatore di Nito, Cristina Favini stratregist and design di Logotel.

Alle 12,40 l’Assessore al Traffico di Milano Marco Granelli e l’amministratore delegato di DHL Italia Nazzarena Franco parleranno di logistica intelligente e del programma Breath Clean per monitorare e migliorare la qualità dell’aria a Milano.
Alle 14,30 si parlerà di 5G e guida autonoma con Samuela Persia della Fondazione Bordoni, Federico Cassani, senior partner di Mic Mobility in Chain e docente Ied e Massimo Degli Esposti cofondatore di Vaielettrico.

L’assessore Marco Granelli presenta BluE con il co organizzatore Dario De Lisi di SG Company

 

Focus sulla green energy

Alle 15,20 il professor Nicola Armaroli del Cnr parlerà delle sfide legate alla sostenibilità energetica, poi ne discuterà con l’Assessore all’Ambiente del Comune di Milano Pierfrancesco Maran e Generoso Immediato di Hitachi Rail; moderatore Massimo Degli Esposti.

La giornata si concluderà con il format Fuori Mobility dedicato al digital devide, all’inclusione e alle periferie con interventi dell’artista di strada No Curves, del sindaco di Esino Lario Pietro Pensa, di Franco Lisi dell’Istituto ciechi di Milano e di Umberto Regalia presidente dell’Agenzia per il trasporto pubblico della Lombardia.

 

Si riprende mercoledì 10 alle 11 con un intervento del professor Carlo Altomonte della Bocconi sul tema dell’evoluzione della filiera produttiva, che poi si confronterà con Roberto Colicchio di Be Charge, Marco Di Gregorio di Bmw e Licia Garrotti dello studio Gattai, Minoli, Agostinelli & Partners.