Home Nautica Dal Silent yacht al Silent tender che tocca i 20 nodi

Dal Silent yacht al Silent tender che tocca i 20 nodi

2
CONDIVIDI
Nautica elettrica
Il tender elettrico ST 400 di Silent Yacht

Dal catamarano al tender, dagli oltre 20 ai 4 metri dallo specchio di poppa a prua,  ma sempre con il marchio Silent e sempre elettrici, silenziosi e a emissioni zero. Murata ribassata in nero e finitura bianca. Così si presenta il ST (sta per Silent Tender) 400. E si annuncia anche un tender da 5,1 metri.

Leggero e facile da trasportare

ST 400 pesa meno di 100 kg

Come tutte le elettriche anche ST 400 punta sulla leggerezza: sono 90 kg. Questione importante perché il tender è pensato soprattutto per lo yacht quindi è stato progettato per essere facilmente sollevato, trasportato in navigazione e come sottolineano dall’azienda: “Molto più efficiente in acqua“.

LEGGI ANCHE: La nostra prova del fuoribordo Harmo Yamaha 

Propulsione a scelta con motori potenti fino a 30 kW

Il tender è stato progetto per accogliere e trasportare sei passeggeri in velocità. Visto il menù offerto agli armatori che possono scegliere motori fino a 30 kW non si tratta del piccolo tender con pochi kW di potenza per raggiungere una caletta nascosta, andare al ristorante della località più vicina o banalmente andare a fare la spesa a terra. Tutto questo sarà possibile ma a velocità decisamente più alta e soprattutto azzardare percorsi più lunghi. E in maggiore sicurezza in caso di maltempo.

Nautica elettrica
Un tender da 4 metri ma con motorizzazione potente fino a 30 kg

L’azienda presenta le diverse opzioni: “Gli armatori possono scegliere tra varie propulsioni entrobordo e fuoribordo opzioni”.  A iniziare dai 20kW, poi “il fuoribordo più sportivo, con potenza da 20kW o 30kW, a seconda del pacchetto selezionato. Il motore nominale più alto è in grado di spingere la barca a più di 20 nodi, per una guida emozionante e sportiva“.

Il video di Silent Tender 400

YouTube player

LEGGI ANCHE: Tutti gli articoli di Vaielettrico dedicati alla nautica

Batteria fino a 20 kWh, autonomia interessante

Nautica elettrica
ST400 può ospitare fino a sei persone

Viste le potenze anche il pacco batteria offre una buona capacità, ricordiamo che stiamo parlando di un tender da 4 metri, con un sistema standard da 16kWh (al litio) oppure un 20kWh.

Vediamo l’autonomia annunciata dall’azienda: ad una velocità di 10 nodi si garantiscono almeno 2 ore di navigazione. La ricarica viene indicata in 2,5 ore. Attenzione è necessaria un’infrastruttura di ricarica con una potenza minima. Ma sempre più si stanno diffondendo, almeno nei maggiori porti turistici.

– Iscriviti alla Newsletter e al canale YouTube di Vaielettrico –

Apri commenti

2 COMMENTI

  1. L’autonomia di queste barche può aumentare sfruttando il salto sull’onda, per la forza peso.
    C’ê qualche costruttore o progettista che accetta consigli sugli esperimenti da fare per avere la certezza che funzioni?
    Raf

    • Ciao Raf alla Persico hanno il fior fior di progettisti e ingegneri, ma in ogni ti scrivo così mi spieghi la tua teoria

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome