Home Auto Da Microlino a Karolino, da favola a farsa

Da Microlino a Karolino, da favola a farsa

0
CONDIVIDI
Il Karolino sembra uguale al Microlino...

AGGIORNAMENTO del 5/6/2019. Il Microlino ha aperto prenotazioni e configurazioni (qui) con un prezzo base di 12 mila euro, con 125 km di autonomia (in Svizzera 13.500 franchi). Chi sceglie la versione “Long Range”, con autonomia di  200 km, dovrà spendere 14.500 euro. Le versioni più accessoriate arrivano a un prezzo di 17.450 euro.

 

Da Microlino a Karolino, da favola a farsa. La bella storia della microcar elettrica ispirata alla mitica Isetta prende strade impreviste, a partire da un nuovo nome.

Un clone nato dopo le liti col progettista

Vi abbiamo parlato dei ritardi nell’inizio della produzione, prevista per queste settimane, a causa dei dissidi tra il progettista, Wim Ouboter, e il produttore, Artega (qui l’articolo). Il designer svizzero lamentava la scarsa qualità dei primi prototipi costruiti dall’azienda tedesca, che alcuni mesi fa aveva acquistato il progetto dall’imolese Tazzari. Ora l’Artega reagisce alle critiche a modo suo. Annunciando (leggi qui) che è pronto un modello praticamente identico al Microlino, il Karolino, e di essere pronto a produrlo a partire da ottobre.

Un’altra immagine del Karolino, in ricarica.

“150 interventi migliorativi”

Un veicolo che, secondo il patron di Artega Klaus Frers,batte i concorrenti per qualità, prestazioni e prezzo“. Rispetto al Microlino (a cui assomiglia in tutto e per tutto), sul Karolino sarebbero stati fatti 150 interventi migliorativi. Tra questi, una riduzione nel consumo di energia grazie alla collaborazione con Voltabox, un’azienda specializzata. Ridotti anche i tempi di ricarica, ora due ore per ritornare all’80%. Terminati i quali, è iniziata la produzione-pilota nella fabbrica di Delbrück. Con la presentazione ufficiale delle quattro versioni iniziali fissata per il Salone di Francoforte di settembre.

Che fine fanno le prenotazioni del Microlino?

Wim Ouboter con una delle sue creazioni, il monopattino Micro.

Quel che ci si può forse attendere, ora, è una battaglia legale tra Ouboter e Artega. Anche se il costruttore tedesco sostiene di avere tutti i diritti contrattual per intraprendere la strada del Karolino. Ricordiamo che nel progetto iniziale il Microlino aveva già raccolto 8 mila prenotazioni e c’è da capire ora che fine faranno questi pre-ordini. Riuscirà Frers a dirottarli sul Karolino? Comunque sia, un pasticcio. Ricordiamo che il Microlino nei progetti iniziali doveva essere prodotto in 8 mila veicoli all’anno. Si era parlato di un listino a partire da 12 mila euro per la versione con la batteria da 8 kWh (126 km di autonomia dichiarata). La versione da 14,4 kWh dichiarava invece 202 km di autonomia con velocità massima 90 km/h. Il Microlino è lungo 2 metri e 40, ovvero 30 cm. in meno della Smart. Il Karolino non sembra molto diverso.