Home Due ruote Crowfunding ToMove, calcio d’inizio e fa subito gol

Crowfunding ToMove, calcio d’inizio e fa subito gol

0
Charxcontrol

Missione compiuta in un’ora: tanto è bastato a ToMove per centrare l’obiettivo base dell’operazione di crowdfunding sulla piattaforma Kickstarter (traduzione letterale “calcio d’inizio”). «Che emozione: traguardo raggiunto in un’ora!» commenta Andrea Strippoli, co fondatore e Ceo della startup torinese che dall’autunno inizierà a consegnare i suoi ciclomotori elettrici 100% italiani TOM.

«Mentre preparavo la campagna, speravo che ad altri piacesse il monopattino elettrico pieghevole ToMove tanto quanto a noi, in modo da poter costruire una comunità forte: ma non mi aspettavo un calcio d’inizio come questo» scrive Andrea sulla pagina Kickstarter di ToMove. Calcio d’inizio è la traduzione letterale di Kickstarter.i «Più grande è la nostra comunità, più veloci e migliori saremo nella costruzione dello scooter ToMove definitivo» aggiunge.

Altri 28 giorni per salire su TOM a prezzi scontati

Nella prima ora di campagna, mercoledì, ToMove ha raccolto 21.666 euro, ora saliti a 27.753 euro grazie al contributo di 20 clienti-sostenitori. L’obiettivo iniziale minimo era di raggiungere gli 8.000 euro. La raccolta continuerà ancora per 27 giorni, dando la possibilità a tanti altri (quanti? Cento o mille?) di comprare lo scooter TOM a prezzo quasi dimezzato. Una sorta di e-commerce in prevendita. D’ora in poi, infatti, non saranno più semplici prenotazioni, cioè i nove dollari di cui parlammo nell’ultimo articolo. Ora si fa sul serio e i sottoscrittori avranno tre possibilità:
– versare almeno 10 euro, dando semplicemente un aiuto alla start up nella delicata fase di avvio della produzione.
– versare 1.589 euro entro due giorni (e con un numero limitato di pezzi), conseguendo così uno sconto di 1.410 euro sull’acquisteranno dell’e-scooter pieghevole in bamboo. Lo sconto sul prezzo definitivo (2.999 euro) è dunque del 44%.
versare 2.055 euro fino al termine della campagna, con uno sconto che a questo punto scende al 27%.

Casco e livrea personalizzati a 299 euro

Andrea Strippoli

Lo scooter TOM si può personalizzare con una livrea anche brandizzata e un casco Bell coordinato aggiungendo altri 299 euro. Vedete qui sopra un rendering di come potrebbe essere un TOM con le insegne di Vaielettrico.

L’e-scooter è interamente prodotto in Italia, il powertrain (batteria ed elettronica di controllo) sono derivati dell’ E-Power realizzato da Dell’Orto in partnership con Energica Inside e Reinova. «Stiamo definendo in questi giorni gli accordi con le aziende da cui usciranno materialmente i nostri scooter – dice Strippoli – ma saranno tutte italiane, a chilometro zero per così dire».

Tomove

Le prime spedizioni saranno riservate a chi acquista TOM su Kickstarter e sono programmate a partire da ottobre. Per le spedizioni in Europa il costo va da 25 a 60 euro. Poi sarà commercializzato attraverso distributori, ma a prezzo pieno.

TOM è omologato come scooter elettrico L1 con velocità massima di 45 km/h. Sul mercato francese arriverà una versione con velocità massima autolimitata a 25 km/h per rientrare nella sottocategoria dei ciclomotori leggeri che possono viaggiare anche sulle piste ciclabili, una sorta di ibrido fra e-bike ed e-scooter.

– Iscriviti a Newsletter e canale YouTube di Vaielettrico –

Apri commenti

Rispondi