Home Bici Crow eGravel, bici elettrica (ma anche no)

Crow eGravel, bici elettrica (ma anche no)

0
CONDIVIDI
crow egravel

Sull’onda del grande successo delle e-bike gravel, ottime per l’uso stradale e anche off-road, arriva dalla Spagna la Crow eGravel. E’ una bici a pedalata assistita di grande qualità progettuale. Per un particolare soprattutto: può essere utilizzata con motore e batteria, ma anche senza, spinta alla sola forza muscolare. Una versatilità assoluta, quindi.

Prodotta da Crow Bicycles, l’eGravel viene offerta in quattro modelli: due con telaio in alluminio e due con telaio in fibra di carbonio. Tutti e quattro dispongono di una forcella in carbonio; trasmissioni wireless o con cambio standard di Shimano o SRAM (in configurazioni 1x o 2x); Manubri Ritchey; e freni a disco idraulici Shimano o SRAM.

crow egravel
David Toledo

Il team che l’ha progettata e che ora ha in corso una campagna di raccolta fondi, ha una lunga esperienza nel settore. A partire dal fondatore David Toledo, per 15 anni responsabile Canyon per Stagna e Portogallo. L’idea base è stata realizzare una bici a pedalata assistita che potesse essere spinta anche a forza esclusivamente muscolare, alleggerita del peso di motore e batteria. Crow Bycycles ha ideato così un blocco unico con i due elementi chiave del sistema di trazione che potesse essere rimosso in pochi secondi. Infatti il sistema di Fauza Evation, integrato nel tubo obliquo, incorpora una batteria al litio e un motore nel  movimento centrale in un’unica unità. Può essere facilmente smontato, alleggerendo la bicicletta di 3,3 kg. E anche con il blocco batteria-motore, il modello più leggero di Crow eGravel in carbonio pesa in totale appena 13,7 kg.

Tra l’altro il pacchetto Fauza Evation è eccezionalmente compatto e la sua presenza non modifica affatto la bella linea di Crow eGravel. Utilizzando il supporto del motore i ciclisti possono optare per tre livelli di assistenza alla pedalatatramite un controllo a pulsante sul tubo obliquo. Quel controllo utilizza anche una colonna di LED per visualizzare la durata residua della batteria. Una carica di 3,5 ore dovrebbe consentire un’autonomia di circa  80 km.

Un’app di accompagnamento fornisce ai ciclisti informazioni aggiuntive come navigazione GPS, velocità attuale, cadenza, potenza erogata e generazione di coppia.

 

Crow eGravel

 

Il Crow eGravel è attualmente oggetto di una campagna Indiegogo che terminerà in aprile. I prezzi per chi prenota attraverso la piattaforma vanno da 2.375 euro per il modello in alluminio AL2 (vendita al dettaglio pianificata a 2.974 euro), fino a 3.699 euro per il carbonio CF1 top di gamma (al dettaglio costerà 5.288). Supponendo che la campagna di crowdfunding abbia successo e che Crow eGravel raggiunga la produzione, le  prime consegne dovrebbero iniziare a novembre.

— Vuoi far parte della nostra community e restare sempre informato? Iscriviti alla Newsletter e al canale YouTube di Vaielettrico.it —

 

Apri commenti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome