Home Flotte Costi delle flotte, Targa Best Choice dice se conviene l’elettrico

Costi delle flotte, Targa Best Choice dice se conviene l’elettrico

0
CONDIVIDI
costi flotte
Power supply for hybrid electric car charging battery. Eco car concept.

Risparmiare sui costi delle flotte passando ai veicoli elettrici. Non sempre è possibile, ma è possibile molto più spesso di quanto non si creda. Come effettuare, allora, una valutazione preventiva? Lo fa Targa Telematics con il  nuovo strumento Targa Best Choice.

costi flotte

 

Al servizio del fleet maganer

Forte della ventennale esperienza nella gestione delle flotte aziendali attraverso la telematica, Targa Telematics ha messo a punto Targa Best Choice per consentire ai fleet manager e alla forza vendita delle società di noleggio a lungo termine di analizzare i costi dell’intera flotta.  Individuando così le vetture che potrebbero essere sostituite con veicoli elettrici risparmiando sia in termini di costi sia di impatto ambientale. I costi delle flotte sono valutati in termini di TCO (Total Cost of Ownership). Comprendendo quindi prezzo d’acquisto, spese per carburante e manutenzione, altri costi come il pagamento di ingressi in zone a traffico limitato o dei parcheggi.

Targa Best Choice analizza una serie di parametri tra cui lo storico dei dati della singola vettura, il profilo di guida e il contesto in cui viene impiegata. Valuta così l’efficacia e la profittabilità di una possibile riconversione, identificando la scelta migliore in fatto di propulsione tra elettrico termico e ibrido.

costi flotte

Il funzionamento del tool è molto semplice. Inserito il numero di targa di una vettura connessa si genera un report sui potenziali risparmi e sulle riduzioni di CO2. Se il fleet manager decide di procedere alla conversione, Targa Telematics lo accompagna elaborando un piano dedicato.

Non solo costi, anche la gestione delle flotte elettriche

A conversione avvenuta il supporto continua mettendo a disposizione strumenti per la corretta gestione della flotta elettrica. Tra questi, il corretto utilizzo delle batterie, il dimensionamento e l’organizzazione delle infrastrutture di ricarica, la verifica dei rifornimenti.

Da un’analisi già effettuata da Targa Telematics su flotte di noleggiatori a lungo termine, è emerso che il possibile tasso di conversione in una flotta di grandi dimensioni può spesso raggiungere il 70% (leggi).

Il 70% dei veicoli potrebbe essere EV

costi flotte
Alberto Falcione

«Le tecnologie digitali possono offrire, oggi più che in passato, un valido contributo nella gestione e nella progettazione di nuove forme di mobilità innovative e sostenibili» spiega Alberto Falcione VP Sales di Targa Telematics. Commentando i dati Unrae sulle immatricolazioni di veicoli elettrici nei primi 8 mesi del  2020 (+108%) aggiunge: «In numeri assoluti si tratta di poche migliaia di autovetture. Ma i dati raccontano un trend in atto nel settore e il nostro compito è quello di saperlo leggere per poi sviluppare e fornire ai nostri clienti le soluzioni che il mercato richiede”.