Home Flotte Consegne elettriche: 340 colonnine per Amazon Essen

Consegne elettriche: 340 colonnine per Amazon Essen

1
CONDIVIDI

Consegne elettriche, Amazon fa sul serio. E annuncia che il suo centro di distribuzione di Essen, in Germania, è stato dotato di 340 punti di ricarica.

Consegne elettriche: i “padroncini” si riconvertono

consegne elettriche
Il patron di Amazon, Jeff Bezos.

La flotta servita da queste ricariche è costituita da oltre 150 veicoli elettrici, ci cui il colosso americano dell’e-commerce non ha specificato la marca. Mentre a Monaco-Daglfing, altra base operativa, vengono utilizzati 40 furgoni StreetScooter e 10 Mercedes eVito, serviti da altre 60 colonnine. Amazon ha specificato che 8 delle 11 aziende partner nelle consegne che operano su Essen hanno convertito almeno parte delle loro flotte all’elettrico. A queste, secondo Electrive (qui l’articolo) vanno aggiunti altri due partner del centro di distribuzione di Bochum, che hanno operativi 40 veicoli elettrici. L’appalto per l’infrastruttura di ricarica di Essen è stato vinto  da un’azienda specializzata, LUEG BaseCamp, la stessa che già fornisce anche i veicoli. Spiega Robert Viegers, direttore di Amazon Logistics in Germania. “È una soluzione che offre alle aziende di delivery di piccole e medie dimensioni di Essen l’accesso a una soluzione chiavi in ​​mano, fornendo veicoli e servizi”.

Negli Usa ordinati a Rivian 100 mila furgoni

Consegne elettriche
Il furgone per consegne di Rivian, già con le insegne Prime Amazon, in produzione dal 2021.

Nel settembre scorso Amazon Prime aveva annunciato negli Usa una commessa ben più importante. Si trattava di 100 mila furgoni elettrici da consegnare dal 2021 al 2024, per un valore stimato in circa 4 miliardi di dollari, pari a oltre 3,6 miliardi di euro. Il fornitore: Rivian, una promettente start up di Plymouth, Michigan,  che deve realizzare i furgoni su specifiche fornite dalla stessa Amazon. L’azienda di Jeff Bezos, a coronamento dell’accordo, è entrata a fare parte del gruppo di finanziatori di Rivian. Era stato lo stesso patron a dare l’annuncio, al National Press Club di Washington, in un incontro convocato per annunciare gli impegni per contrastare il climate change. Pur se ritardato dal Covid-19,il programma è tuttora in corso. Anche se non è chiaro se i furgoni Amazon by Rivian arriveranno anche in Europa o saranno destinati solo alle consegne negli Usa.

 

 

1 COMMENTO

  1. Grazie alla commessa di Amazon, Rivian diventa il maggiore produttore mondiale di veicoli commerciali EV superando tutti i concorrenti cinesi ed europei. Incredibile

Comments are closed.