Home Auto Comprare un tanto al kWh: le auto più convenienti

Comprare un tanto al kWh: le auto più convenienti

8
CONDIVIDI
La Nuova 500 elettrica: quanto "pago" ogni singolo kWh?

Comprare un tanto al kWh. Ovvero: giudicare il prezzo di un’auto elettrica in base alla capacità della batteria e, indirettamente, all’autonomia offerta.

Comprare un tanto al kWh: vediamo 10 modelli

Sono in tanti ad essere allettati dall’auto elettrica, ma molti temono che l’autonomia assicurata dalle batterie non sia poi sufficiente. E allora può essere interessante capire quali modelli, in rapporto al prezzo, offrono più kWh disponibili. Comprare l’auto un tanto al kWh, appunto. Anche se va detto che l’autonomia non dipende solo dalla capacità della batteria. Influiscono, e tanto, altri fattori, come la penetrazione aerodinamica, il peso e l’efficienza della piattaforma tecnica su cui l’auto è costruita.

Modello Prezzo da euro* KWh batteria Prezzo al kWh- euro Autonomia WLTP km Rapporto prezzo/km
Renault Zoe R100 Life 34.450 52 662,50 395 87,21
Nuova Fiat 500 Passion Berlina 29.900 42 711,90 330 90,60
Volkswagen ID.3 Life 38.900 58 670,68 426 91,31
Hyundai Kona 64 kWh 43.400 64 678,12 449 96,65
Hyundai Kona 39 kWh 38.400 39 984,61 289 98,46
Renault Twingo Z.E. 22.950 22 1.043,18 190 104,31
Peugeot e-208 Active 33.850 50 677,01 322 105,12
Tesla Model 3 Standard Range 50.970 55 926,72 440 115,84
Nuova Fiat 500 Action Berlina 26.150 24 1.089,58 180 145,27
Smart EQ ForTwo Pure 25.210 18 1.400,55 143 176,29
comorare un tanto al kWh
La Volkswagen ID.3:

Ma il numero dei kWh che hai stivati nelle batterie sotto al sedile è comunque un indicatore. E allora abbiamo preso le auto elettriche più vendute e abbiamo rapportato al prezzo non solo il numero dei kWh, ma anche i km che si percorrono con il pieno di energia. Prendendo a riferimento i dati di omologazione WLTP, ricavati secondo parametri ufficiali uguali per tutti. Prendiamo la Nuova Fiat 500, leader di mercato in Italia tra le elettriche in questi primi mesi del 2020. I pacchi-batteria disponibili sono due: uno uno da 42 kWh (versione Passion) e uno da 24 (Action). Nel primo caso, come mostra la tabella, il prezzo al kWh è di 711,90 euro, e ogni km di autonomia “costa” 90,60 euro. Nel secondo invece i valori sono rispettivamente 1.089 e 145,27.

Ottimi risultati per Renault Zoe e Tesla Model 3

comprare un tanto al kWh
La Renault Zoe 52 kWh

Il rapporto migliore è appannaggio della Renault Zoe, che non a caso è stata nel 2020 l’elettrica più venduta in Europa. Lo è sia per quanto “si pagaun singolo kWh di capacità, sia per il costo di ogni km di autonomia. E si nota che, in proporzione, non sono le auto con le batterie più piccole ad essere le più convenienti secondo questo indicatore. Sia la Smart che la Renault Twingo (oltre alla citata 500 con batteria da 24) hanno valori alti. La spiegazione c’è: le batterie di un’auto elettrica, al di là del costo delle celle, richiedono comunque dispositivi di protezione e sicurezza che pesano sul prezzo finale. Poi, lo ripetiamo, un’auto non si sceglie solo in base a criteri ragionieristici come questi. Contano il fascino del marchio, il look, lo spazio interno, le prestazioni, il piacere di guida…

.

E ancora una volta la Tesla dimostra quanta efficienza riesca a mettere in campo. Nonostante le dimensioni, il Model 3 registra valori competivi su entrambi i fronti. E non è da tutti dare 440 km di autonomia con 55 kWh di batterie…

— Leggi anche/  Qual è l’autonomia giusta? Elon Musk dice: almeno 400 km

 

Apri commenti

8 COMMENTI

  1. Bisognerebbe anche tenere conto degli sconti ottenibili dal concessionario, che possono notevolmente stravolgere i rapporti esistenti tra quelli “di listino”. Io per esperienza personale posso parlare di hyundai e kia, con i quali si riescono ad avere ottenere sconti di parecchie migliaia di euro, contro volkswagen che fa sconti quasi inesistenti… dei contentini.
    Infatti alla fine ho preso una Kia! 😄

  2. Confermo: valore WLTP Kona 64KWh=484km. Pertanto il rapporto prezzo/km scende a 89 e qc, facendole cioe’ scavalcare ID3 e Fiat, per posizionarla quindi al secondo posto in classifica

    • In Italia al momento no. In Germania invece sì, a febbraio è stata l’elettrica più venduta, con oltre 2.500 immatricolazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome