Home Sharing Colonnine gratis con Charge & Go, (Comunità solari bolognesi)

Colonnine gratis con Charge & Go, (Comunità solari bolognesi)

0
CONDIVIDI

Il Comune mette la colonnina, le attività economiche l’energia e i cittadini prendono confidenza con auto e moto elettriche. Il progetto Charge & Go del Centro Comunità Solari Locali funziona a Medicina, provincia di Bologna. E si ripete il 4 febbraio, a Zola Predosa. Vaielettrico.it ha dato il patrocinio al progetto e documenteremo la presentazione. 

Per descrivere il progetto partiamo dai risultati  di Medicina, comune ad una trentina di km da Bologna. Qui Charge & Go ha messo insieme 80 esercenti, coinvolto centinaia di cittadini a cui sono stati distribuiti 7500 biglietti della lotteria gratuita con in palio auto e moto elettriche a noleggio. Infine sono state installate due colonnine per la ricarica gratuita e 12 famiglie hanno provato l’auto elettrica per almeno una settimana. Più 8 test drive di una settimana di moto elettriche per quasi 6000 km percorsi.

Oggi nel paese circolano 6 auto elettriche

Il docente universitario Leonardo Setti (abbiamo parlato della sua “famiglia elettrica“, qui), presidente del Centro per le Comunità Solari (spin off dell’Università di Bologna), sottolinea i risultati : “Oggi a Medicina vi sono 6 auto elettriche che, caricando alle colonnine, hanno fatto risparmiare quasi 6 tonnellate di anidride carbonica. Un volume pari a quello del campanile del paese”. L’esperienza ha funzionato, ma chi si ferma è perduto e, quindi, lunedì 4 febbraio il testimone passa ai cittadini di Zola Predosa, sempre nel bolognese. Lodevole l’auspicio del professor Setti: “Siamo sicuri che il territorio di Zola Predosa si impegnerà a fare meglio. Per costruire città solari serve un po’ di sana competizione”.

Lunedì 4 febbraio si replica  Zola Predosa

A Zola Predosa è già pronto il programma. Sarà presentato, alle 17 in Municipio, dal sindaco Stefano Fiorini e dal professor Setti. A cui seguirà, alle 18 la presentazione del PUMS che sta per Piano Urbano Mobilità Sostenibile di Bologna Metropolitana. Come a Medicina anche a Zola Predosa è prevista l’installazione di una colonnina di ricarica gratuita accanto al municipio. Si sa che le infrastrutture da sole non portano al cambiamento. Quindi: via alla lotteria (partecipazione gratuita), che mette in palio il noleggio di auto e moto elettriche. Per dare il buon esempio, l’amministrazione  ha sostituito nella flotta comunale un’auto a benzina con una elettrica.

L’obiettivo, condiviso da Vaielettrico.it, è la creazione sul territorio di una rete di punti per la ricarica di veicoli elettrici. L’alleanza con le attività commerciali è legata alla valorizzazione della mobilità elettrica in chiave turistica.