Home Auto prima pagina Cerca una elettrica che abbia…/ Consigli per gli acquisti

Cerca una elettrica che abbia…/ Consigli per gli acquisti

3
CONDIVIDI
La Dacia Spring è l'unica elettrica che costi meno di 20 mila euro di listino.

Cerca una elettrica che abbia almeno 200 km di autonomia, Adolfo, e la vuole poco costosa. Valerio, invece, ha provato la DR EVO e…/I nostri Consigli per gli acquisti.

Cerca una elettrica che costi poco e che faccia almeno 200 km…

“Avendo pannelli solari a casa, vorrei sapere quale auto utilitaria che costa meno mi consigliate, che si carica a casa con 3kW di potenza. Che faccia almeno 200 km. E che goda degli incentivi rottamazione. Adolfo Spagna.

Risposta. L’utilitaria elettrica che costa meno è in arrivo e si chiama Spring (la marca è Dacia, del Gruppo Renault). Il prezzo è di 19.900 euro, ma se si ha una vecchia auto da rottamare con gli incentivi si scende a 9.460 (poco più di 13 mila senza rottamazione). Si carica a casa senza problemi, assicura la Dacia, anche con una potenza di 3 kW, dato che la batteria ha una capacità complessiva di 27,4 kWh. Naturalmente l’impianto dev’essere a norma ed è consigliabile utilizzare una wall-box, per avere più garanzie sulla sicurezza e gestire meglio il flusso dell’energia. QUI LA NOSTRA VIDEO-PROVA.

Infine: Lei chiede “che faccia almeno 200 km“, Rodolfo. E qui bisogna intendersi bene. L’autonomia omologata della Spring è di 230 km, ma si tratta di un valore medio, che prende in considerazione i consumi in città, fuori città e in autostrada. Andando piano, nei centri cittadini, la Spring può fare anche più di 230 km, ma si scordi di arrivare a 200 viaggiando in autostrada. Anche perché non è mai consigliabile utilizzare tutta l’energia contenuta nella batteria, un margine di riserva serve sempre. Qui altre info.

cerca una elettrica
* I prezzi sono di listino, vanno detratti gli incentivi (10 mila euro con rottamazione, 6 mila euro senza).

“Mi consigliate la EVO elettrica della DR?”

“Vorrei un consiglio su una auto che oggi ho provato e che mi ha piacevolmente colpito, la EVO elettrica della DR. Che, oltretutto, si presenta con un buonissimo prezzo a parità di optional e considerando che come tipologia è un crossover. Avete già fatto qualche prova o pubblicato l’esperienza di qualcuno visto che l’auto è uscita da poco sul mercato?  Grazie e continuate sempre così“. Valerio Onofri

Risposta. Purtroppo non abbiamo ancora avuto modo di provarla, il Covid 19 ha molto limitato la nostra possibilità di spostarci negli ultimi 14 mesi. Ci rivolgiamo alla nostra community per verificare se c’è chi l’ha acquistata e vuole condividere con noi la sua esperienza. La Evo Electric è un piccolo Suv (4,13 metri di lunghezza per 1,75 di larghezza e 1,56 di altezza), adatta a muoversi anche in città quindi.

cerca una elettricaAnche il peso è tutto sommato contenuto, tenendo conto che si tratta di un’elettrica: senza conducente meno di 1.500 kg. Nasce su tecnologia cinese e dichiara un’autonomia di 300 km, adatta per chi non deve fare viaggi troppo lunghi. La batteria è da 40 kWh, con la possibilità di ricaricare dal 15% all’80% in 40 minuti nelle colonnine rapide. Il propulsore è un motore sincrono da 85 kW (115 CV) e 270 Nm, con accelerazioni da 0 a 100 km/h in 12 secondi.

 

 

Apri commenti

3 COMMENTI

  1. L’auto da 40KW con quanti kW si ricarica la batteria..? Posso ricaricarla con il 10% della potenza 4 kW costantemente?
    Grazie italo43

  2. Secondo me l’auto ideale sarebbe stata la e-Golf con un rapporto costo prestazioni che non viene più raggiunto dai più recenti modelli, però se ne trovano ancora nel mercato dell’usato.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome