Home Bici Prima Pagina Canyon Roadlite:On, la strada leggera

Canyon Roadlite:On, la strada leggera

0
CONDIVIDI

Canyon e-bike lancia Roadlite:on. Tre e-bike da strada leggere e dalle performance invidiabili firmate dal motore Fazua

Pulizia del design, minimalismo e estrema maneggevolezza. Sono queste le caratteristiche che Canyon promette lanciando la linea di e-bike Roadlite:On.   Nel nome c’è tutto infatti la strada diventa leggera in sella a una di queste tre bici a pedalata assistita disegnate per i ciclisti da strada e per muoversi agilmente nel traffico cittadino. Pochi fronzoli per tenere basso il peso complessivo delle e-bike.

Canyon e motore Fazua

Infatti Roadlite:On va nella categoria fitness e è equipaggiata con il noto motore Fazua Evation 1.0 integrato nel tubo obliquo da 250W con una batteria estraibile.

Il sistema Evation è composto da un motore centrale integrato e quasi invisibile rispetto alla maggior parte delle e-bike in commercio. L’intera unità di azionamento può essere rimossa e si può utilizzare la bicicletta in modo normale a seconda delle esigenze, in questo caso il vano della batteria verrà chiuso con l’apposita copertura.

Il motore ha una potenza di 250 watt (400W di picco) e si trova all’interno di un ingranaggio che converte la potenza del motore all’albero del movimento centrale; ha una coppia di 60 Nm, è compatibile con tutte le pedivelle con aggancio a 24 mm.

Evation ha tre livelli di assistenza e un’autonomia che arriva ai 50 Km.

L’insieme di componenti del sistema pesa appena 4,6 kg, questo consente di mantenere il peso totale della bici al di sotto dei 15 kg nella versione top di gamma. Se si utilizza la bici solo ed esclusivamente come un mezzo muscolare si risparmia il peso della batteria che è di circa 1,3 kg. Senza batteria il motore si disattiva completamente, quindi non oppone alcuna resistenza alla pedalata.

Strumentazione hi-tech

Oltre al piccolo controller sul manubrio che gestisce i livelli di assistenza, è prevista l’APP Fazua per smartphone iOS e Android che ha altre funzioni, come il controllo dello stato della batteria, il tachimetro, la navigazione GPS, l’analisi dei dati raccolti durante il percorso e la loro condivisione sui social. L’APP proprietaria Canyon invece sarà disponibile solo nella primavera 2020.

La e-bike è realizzata con un telaio in alluminio dal design pulito e minimale, ha il passaggio dei cavi interno e forcella in fibra di carbonio che consente di ammortizzare meglio le sconnessioni del terreno. E’ previsto un allestimento con cockpit (manubrio e attacco integrati in un unico componente) e reggisella in carbonio nelle due versioni AL 9.0 e AL 8.0, mentre nella versione base 7.0 sono in alluminio.

Tre e-bike e prezzi contenuti

Canyon ha pensato a tre diverse bici per andare incontro alle diverse esigenze dei ciclisti. La top di gamma è la ROADLITE:ON AL 9.0. Il prezzo è di 3699 €. 

Trasmissione Shimano XTR 1x12v con cassetta 10-51T, freni a disco Shimano RS 600. Ruote Iridium RXD5C, cockpit Canyon CP-04 in carbonio. Reggisella Canyon S41 VCLS in carbonio. Peso: 14,9 Kg.

C’è poi la ROADLITE:ON AL 8.0. Prezzo 3299 €

Trasmissione Shimano XT 1x12v con cassetta 10-51T, freni a disco Shimano RS 600. Ruota anteriore Shimano MT400/MT510 e ruota posteriore Iridium CRD30. Cockpit Canyon CP-04 in carbonio, reggisella Canyon S41 VCLS in carbonio. Peso: 15,4 Kg.

ROADLITE:ON AL 7.0 invece costa 2699 €, ma ha dalla sua il minimalismo più spinto che la rende bella da guardare.

Trasmissione Shimano Deore 1x10v con cassetta 11-42T, freni a disco Shimano MT200. Ruota anteriore Shimano MT400 e ruota posteriore Iridium TD19. Cockpit Iridium alluminio, reggisella Iridium alluminio. Peso: 15,5 Kg. Tutti i modelli sono acquistabili sul sito canyon.com.