Home Alla ricarica CAAB-Fico, accumulo e colonnine nel fotovoltaico più grande d’Europa

CAAB-Fico, accumulo e colonnine nel fotovoltaico più grande d’Europa

0
CONDIVIDI
Sul capannone in basso a sinistra la nuova area di copertura del complesso CAAB. Sullo sfondo ,in alto a sinistra, il tetto di Fico Eataly World

Tre nuove colonnine di ricarica da 22 kW  saranno attivate entro il mese di marzo nell’area CAAB-Fico Eataly World di Bologna. Saranno alimentate grazie all’ampliamento dell’impianto fotovoltaico che ricopre i tetti della struttura CAAB per una superficie di 2.600 metri quadrati e una potenza installata di 450 KW. 

Ora è stato integrato e dotato di un sistema di accumulo da 210 kWh che coprirà il fabbisogno notturno degli uffici, del parcheggio, delle altre infrastrutture del CAAB (mercato agroalimentare di Bologna) e delle tre colonnine di ricarica per auto elettriche destinate ai dipendenti e ai visitatori, rendendo il complesso  energeticamente autosufficiente all’80%. L’obiettivo è di raggiungere il 100% entro i prossimi due o tre anni. L’investimento è stato superiore al mezzo milione di euro ed è stato finanziato con 437 mila euro dal Fondo regionale per lo sviluppo delle fonti energetiche regionali. Progettato dalla società di consulenza Rea, è stato realizzato da Kineo Energy e Facility.

Sommando anche i pannelli fotovoltaici che ricoprono il Parco agroalimentare di Fico Eataly World per un totale di oltre 100 mila meri quadrati, l’area CAAB-Fico arriva a una potenza installata di oltre 11 MW e una produzione annua di 15 GWh. Si tratta del più grande impianto su tetti in Europa.  Il parco Fico Eataly World, il più grande al mondo, auto consuma interamente l’energia prodotta dall’impianto nelle ore diurne e preleva in rete l’energia necessaria per l’attività serale e notturna.

Nel parcheggio riservato ai visitatori, che l’anno scorso hanno toccato i 3 milioni, Enel X ha installato 5 colonnine di ricarica in AC da 22 kW e una Fast da 50 kW.