Home Pianeta Cina BYTON debutta al Ces di Las Vegas. Poi l’Europa

BYTON debutta al Ces di Las Vegas. Poi l’Europa

0
CONDIVIDI

Startup sino-tedesca il cui motto è “non si tratta di rendere le macchine più belle, ma rendere la vita più bella” BYTON incentra il suo operato non solo sulla costruzione di automobili elettriche ma anche sull’implementazione delle più moderne tecnologie digitali per l’automotive.

BYTON

Da questo punto di vista l’azienda con base a Nanjing (Nanchino) non ha nulla da invidiare a nessuno. La settimana prossima la sua prima auto debutterà negli Stati Uniti, nel 2019 in Cina e nel 2020 in Europa. BYTON è nata dalle costole di Tesla, BMW e Nissan quando alcuni manager, designer e ingegneri hanno deciso di unirsi per creare la Future Mobility Corp, società dalla quale è nata proprio BYTON.

BYTON

Dietro di essa c’è il gigante cinese Tencent il quale è anche uno dei principali investitori di Tesla. Da settembre scorso BYTON ha cominciato a mostrare qualche immagine del crossover elettrico pronto per la commercializzazione. La presentazione verrà effettuata al CES di Las Vegas che comincerà il prossimo 7 gennaio e si protrarrà fino al 12. Non sappiamo se la vettura si chiamerà semplicemente come la compagnia che la produce o se avrà un noime tutto suo, per ora la società ci tiene alla riservatezza e ha pubblicato solo poche immagini (molto promettenti) di un veicolo che dovrebbe raggiungere i 480 chilometri di autonomia.

BYTON

Si tratta soltanto dell’ennesimo esperimento? Molto probabilmente no. In effetti come fa notare Frederic Lambert su Electrek, BYTON può vantare una consistente copertura finanziaria come già vi abbiamo accennato, perciò con tutta probabilità non sarà soltanto una supernova che passerà nel cielo dell’elettrico senza lasciare traccia. Di certo il costo non sarà irrisorio visto che nelle immagini mostrate finora il livello di comfort e tecnologia all’interno dell’abitacolo è quello di un’auto elettrica di fascia medio-alta, per non dire alta. Anche un’autonomia come quella dichiarata non può che far lievitare il prezzo di un ennesimo veicolo elettrico dedicato a chi ha molti soldi da spendere per gettarsi nel futuro della mobilità.

BYTON

Per ora non possiamo far altro che aspettare che BYTON ci sveli il suo modello d’esordio con tutte le specifiche, prezzo incluso.