Home Bici Bonus mobilità: tutti rimborsati e nuovo bando

Bonus mobilità: tutti rimborsati e nuovo bando

243
CONDIVIDI
e-bike
Per alcuni il click day è stato un calvario

AGGIORNAMENTO 24 NOVEMBRE: Piovono i soldi dei rimborsi per il buono mobilità nei conti correnti dei beneficiari. In centinaia ci hanno scritto e hanno commentato, alcuni anche con commenti ingenerosi e qualcuno con bugie belle e buone, lamentandosi per i ritardi. Alla fine la promessa è stata rispettata, seppure con qualche giorno di ritardo, e chi ha anticipato l’acquisto di e-bike e monopattino elettrico è stato rimborsato come ci scrivono in tanti che hanno ricevuto i soldi.  C’è ancora tempo, fino al 9 dicembre, per chi ha avuto problemi con la SPID per richiedere il rimborso. 

Bonus mobilità per oltre 557 mila italiani, ma da lunedì prossimo via al saldo anche per chi non è riuscito ad ottenere il rimborso con il click day (leggi qui). Lo annuncia il ministro all’Ambiente Sergio Costa. 

Chi ha già comprato bici, e-bike, monopattino elettrico (fino al 2 novembre) avrà tempo fino al 9 dicembre per caricare i dati sulla piattaforma specifica  ed ottenere il rimborso. Almeno secondo la promessa del ministro perché fino al 9 si raccolgono i dati, ci sono da fare i conti su quanti beneficiari rimborsare e stanziare i soldi.

Bonus mobilità, il ministro: “Rimborso tutti, si riapre il 9”

bonus mobilità
Sergio Costa

La riapertura è una buona notizia, sono stati tantissimi i lettori che ci hanno scritto per aver perso un giorno senza ottenere un risultato, per chi aveva già anticipato i soldi. Queste le parole del ministro Sergio Costa: “A partire dal 9 novembre e fino al 9 dicembre, chi non è riuscito a ottenere il ‘ristoro’ attraverso la attraverso la piattaforma, potrà registrarsi al portale e caricare i propri dati“. Questa volta senza l’ansia di file esagerate, si spera.

Bonus mobilità: a gennaio un nuovo bando

Ci sono i gabbati del rimborso, ora diventati ex, ma anche tanti utenti che hanno visto svanire il sogno del buono per problemi tecnici. Si apre una  finestra anche per loro: “Da gennaio – spiega  il ministro – potranno usufruire dei vecchi benefici rottamando un veicolo più inquinante”.  Non sarà un click day, ma un ritorno all’incentivo della legge Clima. Ovvero: per avere i soldi bisogna rottamare un veicolo inquinante. Tutt’altra misura e la platea dei beneficiari si restringe.

I numeri: 300 mila rimborsi  e 257 mila per il buono mobilità

bonus mobilità
Esauriti i 215 milioni per il buono mobilità

Abbiamo chiesto al ministero dell’ambiente i numeri: “Sono stati generati 300 mila rimborsi e 257 mila buoni mobilità“. Vuol dire che oltre 557 mila persone hanno scelto di avere a disposizione una bici muscolare oppure una e-bike o un monopattino elettrico.  A cui si aggiungeranno i rimborsi non andati in porto nel Click day, quando sono stati 590 mila gli utenti iscritti alla piattaforma. C’è da capire quanti di loro abbiano chiesto il rimborso.

Il dilemma degli errori e dei dati sbagliati

Numerosi lettori ci hanno scritto disperati perché hanno sbagliato a digitare i numeri, come 100 invece di 1000 euro, per fare un esempio. Anche su questo tema abbiamo chiesto al ministero. Risposta: la gestione della struttura è esterna, se ne occupa la Sogei e ad essa ci si deve rivolgere.

E se la Spid non ha funzionato?

Il ministro è stato chiaro, nuovo bando a gennaio. Per chi non ha potuto completare la procedura per problemi tecnici, sotto accusa la Spid di alcuni fornitori e in particolare di Poste Italiane, niente da fare. Anche perché fanno sapere che dalla mattina successiva e fino ad esaurimento fondi il sistema ha funzionato. Sulla piattaforma si rimanda alle FAQ ma non c’è una risposta al quesito degli errori. Mentre per la Spid si rimanda a questo link. Naturalmente c’è sempre strada del ricorso per chi ha visto sfumare l’opportunità.  In particolare le associazioni dei consumatori offrono assistenza per chiedere eventuali danni, tutti da dimostrare, a Poste Italiane e Aruba.

LEGGI ANCHE: GLI ARTICOLI DELLA NOSTRA SEZIONE INCENTIVI

ATTENZIONE: Vuoi far parte della nostra community e restare sempre informato? Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter e al nostro canale YouTube

 

243 COMMENTI

  1. Siamo onesti: un meccanismo tecnico ha funzionato male e danno la colpa a Costa, quando andrebbe ringraziato per il fatto di garantire tutti, a dispetto di dirigenti e tecnici della PA che hanno mostrato tutta la loro incompetenza, pur restando inchiodati al loro posto. Ci vorrebbe piu’ meritocrazia anche nel pubblico (banalita’, lo so, ma qui sembra non cambi nulla).

    • Paul c’è da sottolineare che il ministro ha mantenuto la promessa per i rimborsi e dato una nuova opportunità seppure diversa rispetto al click day, chi non ha un’auto da rottamare è fuori dai giochi, ma il meccanismo è stato un pasticcio e sarebbe da chiarire bene quali sono le responsabilità. Non può esistere che una Spid funzioni e un ‘altra no.

      • Purtroppo lo strumento SPID per l’identità digitale, non è fornito solo da Poste italiane, ma anche da Aruba, Tim, Infocert, Intesa Id,… Solo che il più accessibile ed economico, è quello di poste, richiesto da migliaia di utenti per i vari campi di applicazione, tra cui il bonus mobilità. Quel giorno la piattaforma non ha retto le migliaia di richieste, ovviamente, andando in tilt, ma già dalla sera del 3 novembre, era possibile richiedere il bonus/voucher senza intoppi.

  2. Scusate ma dal 9 novembre sarà possibile anche generare voucher oppure si potranno soltanto chiedere rimborsi per acquisti già fatti?

        • Domanda ❓ non sono riuscito a prendere il buono il 3 novembre per via della spid poste italiane. Ho acquistato la bici il 4 ugualmente perché necessitavo quindi per chi ha acquistato la bici dopo del 3 novembre non ha diritto al bonus mobilità? Grazie

          • Antonio doveva acquistarla due giorni prima a questo punto. Mi sembra che non ci sia niente da fare. Guardi a gennaio il nuovo bando, ma non penso ci sia una possibilità di rimborso.

          • Esatto, non hai diritto perchè il bonus il rimborso era garantito per acquisti fino al 3 novembre.

          • Solo gli acquisti effettuati fino a giorno 2.
            Dal sito:
            “Nella Fase 1 (dal 4 maggio 2020 fino al giorno antecedente a quello di inizio operatività dell’applicazione web) per ottenere il contributo è necessario conservare la fattura o altra documentazione commerciale valida ai fini fiscali di cui al D.M. 7 dicembre 2016, pubblicato nella GURI del 29 dicembre 2016, n. 303 e allegarla all’istanza da presentare mediante l’applicazione web.”

        • Secondo il Decreto Agosto, ma poi c’è da vedere il bando a gennaio: un incentivo da 1.500 euro per chi rottama un’auto fino alla Euro 3; poi ci sono 500 euro per chi rottama motocicli fino ad Euro 3 a due tempi.

          • Riguardo al Bonus mobilità con il nuovo bando a gennaio, per ottenere lo sconto la rottamazione dell’auto o scooter di cui parlava sarà possibile a fronte di un acquisto di auto o scooter elettrico immagino. Le ebike non c’entrano più, corretto? Grazie

          • Non l’abbiamo ancora visto il bando, ma escludiamo l’auto che ha un altro canale. Le e-bike dovrebbero rientrare.

  3. X favore vorrei un contatto a cui rivolgersi per chiedere cosa fare in caso di errore di compilazione bonus mobilità. Grazie

      • E poi c’è il problema per chi ha il buono per l’acquisto che le bici sono finite a meno che non si voglia comprarne una da migliaia di euro e il regolamento per gli esercenti li obbliga a vendere solo bici in disponibilità immediata o in magazzino …per i siti online. Va da se che se il buono scade il 2 dicembre per migliaia di persone non sarà possibile acquistare una bici…a questo aggiungerei anche i vari lockdown con impossibilità di spostarsi alla ricerca…il buono dovrebbe essere prorogato di almeno 6 mesi…meglio un anno

        • Ho scritto sulla problematica del lockdown, c’è anche da sottolineare che se dovesse verificarsi il problema della mancanza di e-bike sul mercato ci sono anche responsabilità dell’industria visto che da un anno si sa e lo abbiamo scritto decine di volte dell’aumento esponenziale della domanda.

          • Si capisco…ma a conti fatti se esci alla ricerca della bici e trovi il poliziotto zelante la multa te la lo stesso vanificando il risparmio del buono e poi per la responsabilità dei produttori non ci conterei visto che con una probabilità molto alta questa assurdità della disponibilità immediata è una loro idea per svuotare i magazzini….riuscita direi. Insomma, io ho comprato una bici su ordinazione anni fa e ho dovuto pagarla prima…d’altronde quale negoziante ti ordina un prodotto costoso senza fartelo pagare prima? Quindi cosa cambia con oggi? Niente. L’ennesima italianata..da un lato te li dò e poi me li riprendo…

          • Ci sono anche le consegne a domicilio, l’acquisto on-line. Poi sono completamente d’accordo sul fatto che in una situazione di altissima domanda – solo lo Stato a finanziato mezzo milione tra bici, ebike e monopattini – debba essere assicurato la giusta offerta. Visti i problemi del Covid si devono considerare quasi come dei dispositivi medici quindi deve essere agevolata la loro commercializzazione.

        • esatto, diciamo che e’ ridicolo mettere 1 mese di scadenza del buono quando le bici non si trovano ne online ne ai negozi e siamo in zona rossa.
          il governo ci ha messo 8 mesi dall’annuncio alla realizzazione del buono e per i cittadini 30 giorni per usarlo con zona rossa e online esauriti ( il mio ordine e’ stato cancellato da decathlon…)

          ho appena chiamato al ministero e non si sa nulla di scadenza prorogata
          ….

      • Qualcuno di voi che è riuscito a chiedere il rimborso già lo ha avuto? Qui si dice che verrà accreditato entro il 13 novembre ovvero domani…. Sarà vero?

    • buongiorno, ho scritto a sogei per tre giorni di fila in quanto erroneamente ho digitato l’importo del mio acquisto 3,90 euro anziche 3900 euro ma niente ti rispondono sempre con messaggi impostati e non ti fanno modificare niente.
      Ma se la fattura inserita è di 3900 euro secondo voi ho possiibilta di prendere il bonus rimborso di 500 euro?

      • Buongiorno Gian Basilio, ho inserito la richiesta di rimborso il 3/11 esito andato a buon fine. Ho erroneamente sbagliato a digitare l’importo del mio acquisto all’interno della richiesta e anziche scrivere 3900 euro ho inserito 3,90 euro, ho scritto tre gioni di fila a Sogei nel forum assistenza senza possiibilita di sapere se l’errore è risolvibile visto che all’interno della mia richiesta di bonus è presente la fattura di 3900 euro, Gentilmente ti chiedo secondo te fa fede l’importo che ho inserito a mano oppure terranno conto della fattura inserita dove si capisce benissimo che l’errore sta solo nel trascrivere l’importo? ringrazio mille
        Marco4

        • Salve Marco penso proprio che faccia fede l’importo scritto in fattura visto che si tratta di un documento fiscale. Proviamo a chiedere agli uffici, ci tenga aggiornato.

  4. Buongiorno, come posso verificare l’esito della mia domanda e che non ci siano stati errori? Sono poco pratico con le nuove tecnologie cervellotiche e complicate. Grazie x una risposta.

    • Buongiorno Andrea niente di cervellotico e complicato, entri come ha fatto quando ha partecipato al click day nella piattaforma e in 1 minuto entra nella sua pagina e vedrà l’esito

      • Buongiorno,
        Se c’ è scritto richiesta correttamente inserita, devo solo attendere il successivo bonifico?
        Grazie e mi scuso per il disturbo
        Chiara

          • Mi scusi ma come si fa a sapere se la domanda e stata accettata ,mi correggo nella pagina di compilazione cosa deve esserci scritto?

  5. Buonasera per sapere i tempi di riconversione da voucher Amazon a bonus bici , perché nn sono riuscita a trovare su Amazon

      • amazon prevede la riconversione da buono amazon a buono mobilità. io l’ho fatto ma il problema sono i tempi tecnici. al momento non so che fine abbia fatto il mio buono.

        • Quali tempi? Io ho convertito il buono mobilità su Amazon in un minuto e ho il codice non ho capito come ha fatto a perdere il buono…ora basta scegliere il modello e ordinare… mi sbaglio?

          • Da voucher Bonus Mobilità a Buono Amazon. L’ho fatto… Poi però, non l’ho potuto utilizzare, visto che il prodotto che cercavo, non era più disponibile!!! Mi hanno mandato un link per la riconversione in voucher Bonus Mobilità.
            E da 5 giorni che attendo”l’esito”!!!
            Quindi mi ritrovo senza voucher, ne Buono Amazon!
            Intanto il tempo scorre, e la validità del Bonus, scade comunque il 03 Dicembre!!!!

          • Doveva guardare i prodotti prima di convertire Ilir visto che ci impiega un minuto per la conversione; non posso provare tutto ma presumo che l’operazione sia semplice. In ogni caso provi ad utilizzare questo link per avere maggiori informazioni

            Buona giornata

          • Buongiorno mi trovo anch’io nella medesima situazione, bici identificata messa nel carrello e al momento dell’acquisto dopo aver convertito il buono la bici non era più disponibile. Sentito il call center Amazon il quale mi ha detto che il buono valeva solo per le bici spedite da Amazon. quindi mi ha mandato il link per la riconversione. Eseguita la procedura ora per il ministero (buonomobilità.it) risulta speso su Amazon per Amazon invece è in attesa di conversione. speriamo che la situazioni si sblocchi velocemente visto che dovrebbe trattarsi di un’operazione informatica..

            grazie

          • Idem per me: Ho controllato che il prodotto fosse presente tra i prodotti venduti e spediti da Amazon, c’era effettivamente disponibilità.
            Tempo di convertire il bonus mobilità in buono amazon e disponiblità finita.

            Pazienza, può capitare.
            Richiesta di ri-conversione subito inoltrata ad Amazon, è da giorni che Amazon e ministero si scaricano le responsabilità di chi deve riconvertire il buono. Nessuno che sa niente.
            Ho aperto almeno 5 richieste su Amazon e 5 al ministero, tutte dicono la stessa cosa: “aspettare i tempi tecnici”.
            Si, ma di cosa precisamente?
            Se i gestori di questo servizio di ri-conversione (lato ministero) sono gli stessi che si sono inventati la “fila virtuale” siamo in buone mani.
            Dall’altra parte Amazon in questo momento ha in tasca il mio bonus, per me al momento inutilizzabile. Ed il tempo passa.

          • MISSIONE COMPIUTA
            Dopo almeno una decina di richieste ad Amazon ed al ministero alla fine mi hanno riconvertito il buono amazon in buono mobilità.

            GUARDACASO il tutto si è risolto in mezza giornata dopo aver inoltrato reclamo ufficiale attraverso Altroconsumo.

            E’ Amazon che è lenta a fare le riconversioni, l’interfaccia del sito buonomobilita (almeno in questo caso) è funzionante.

          • Conferma il mio test le procedure sono semplici e veloci dell’applicazione ministeriale, in tanti non seguono le indicazioni. Quanto ha aspettato per la riconversione?

          • Salve @Gian Bausilio, Ho chiesto riconversione il 7 Nov (Sabato), riconvertito mercoledì 11.
            Confemo, al netto del pasticcio del click day il resto per quanto mi riguarda funziona come dovrebbe.

            La mia critica è basata SOLO su esperienza mia personale verso il servizio clienti Amazon che, essendo comunque uno dei migliori al mondo, in questo caso ha toppato alla grande.

    • mi trovo nella stessa merda dal 06/11, oggi mi rispondono tramite email che devo attendere i tempi tecnici per le verifiche, ma da nessuna parte c’è scritta la durata approssimativa di questi tempi, inoltre al numero del centralino sono inesistenti, sempre linea occupata, oppure al primo squillo riagganciano… mha

      • Io ho posto un quesito questa mattina e mi hanno risposto abbastanza velocemente e sulla conversione dicono che non è immediato per evitare le abituali frodi tipiche del nostro Paese dove è necessario fare tutti i controlli. Prima di convertire il buono bisognava guardare prima il modello. La conversione dura un minuto e l’acquisto idem. In ogni caso spero che la sua conversione sia veloce

        • Come nel caso di tanti, mi ci sono ritrovato anch’io, il tempo di mettere il prodotto nel carrello e capire e fare la conversione, il prodotto improvvisamente terminato, ho aspettato circa 48 ore per vedere se amazon rimettesse di nuovo quel prodotto ma niente ancora ad oggi, e a quel punto l’ho prenotato in negozio e ora sto aspettando solamente la riconversione, che non voglio che vadano di fretta, ma che almeno la facciano…

  6. Nonostante ho fatto, la coda di 900mila persone, ho fatto la richiesta
    Con esito positivo. Non ho ricevuto nessun rimborso. Mhaa

    • Cosa vuol dire non ho ricevuto nessun rimborso? Se sta aspettando i soldi nel conto corrente dia tempo al tempo perché ci sono da fare 300 mila bonifici ed è meglio far aspettare ma controllare bene per evitare imbrogli visto che sono soldi nostri.

      • Il ministro ha detto che per il bonifico ci sarebbero voluti circa 10 giorni lavorativi a partire dal click day. Anch’io sono nella tua stessa situazione.

    • Anche io sto aspettando ancora il bonifico, la domanda risulta inserita correttamente dal giorno 3 (alle ore 12:40, penso fra i primi 110000 utenti circa)

  7. Xche a me il sistema risponde problemi per l’acquisizione di alcuni dati. Contatta il tuo amministratore??? Ma chi è??

  8. Salve, nell’ indicare il nome dell’ intestatario del conto, ho messo nome e cognome e preso di default la provincia nel cognome…(ho fatto la domanda col telefono).
    Me ne sono accorto solo a domanda inoltrata ( il sistema non aveva evidenziato alcun errore).
    Ovviamente ora non c’è modo di correggere.
    Visto che non ho PEC e Sogei risponde solo a PEC, mi tocca chiamare il centralino, sperando di riuscire a parlare con qualcuno che gestisce i bonus mobilità?.. È troppo sperare che mi interpellino per mail se vedono problemi?

    • Oggi sul sito buonamobilità: Si segnala che le richieste di assistenza relative al buono mobilità non sono gestite dall’URP del Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare. Per le problematiche di carattere tecnico si potrà fare riferimento alle FAQ presenti su questo sito o si potrà utilizzare il modulo di assistenza. Per le richieste di informazioni e sul funzionamento dell’identità digitale si potrà, invece, ricorrere all’assistenza dedicata tramite il seguente link https://helpdesk.spid.gov.it/

  9. Un incentivo strutturato per i “ricchi” gli unici che possono comprare una bici costosa nell’incertezza di avere il rimborso (fino al limite delle risorse disponibili, voleva dire tutto e niente). Il click day per il bonus, una specie di gratta e vinci, è una cosa ridicola, da repubblica delle banane.

  10. Mi sono registrato ma non mi e stato chiesto il pdf documento solo spesa e data acquisto. Veremo contattati in seguito?

    • Mi sa che non ha completato la procedura, ma da oggi si riapre la possibilità di accedere all’applicazione per il rimborso.

      • In realtà è successo lo stesso anche a me. Procedura terminata con successo ma nessuna richiesta di upload della fattura. C’era solo il campo in cui inserire l’importo speso.
        Il fatto strano è che ad oggi non ho ricevuto neanche una mezza mail di conferma di avvenuta pre-registrazione..
        Avete maggiori informzioni in merito?
        grazie

        • C’è scritto che prima devono fare il monitoraggio di tutta la platea interessata perchè devono impiegare i nuovi fondi quindi ci sarà un feedback al termine del mese previsto

    • Ma anche io non capisco! Mi sono pre-registrata il 10, ma da nessuna parte mi è stato chiesto di caricare il file con la fattura o di inserire l’iban. Che si deve fare???

      • Lucia non si preoccupi, non era richiesta fattura. Dopo il 9 vedono quante sono le domande, fanno i conti dei soldi che servono, stanziano i fondi e lavorano le pratiche. Naturalmente questa è una promessa del ministro, ma se la mantiene questo è l’iter.

  11. Una vera presa in giro come al solito, un rimborso solo per certe aree, paesi confinanti con il mio lo hanno ottenuto anche se con numero di abitanti inferiore,ma cosa vuol dire?mettere certo paletti non ha alcun senso come se il mio non inquinare sia meno importante del tuo le solite cose all’italiana qualcuno deve sempre pagare per tutti

    • Difficile commentare visto che non so dove vive; ma il buono è stato concentrato nelle aree a maggiore concentrazione demografica, di traffico ed inquinamento. Il principio è giusto, ma è probabile che siano state escluse delle zone meritevoli

    • Lei dimentica la ratio dell’incentivo che è quella di favorire la mobilità leggera nei centri urbani per decongestionare il trasporto pubblico durante l’epidemia da coronavirus. Perciò si sono privilegiati i grandi agglomerati e i comuni del circondario che alimentano il pendolarismo verso le aree metropolitane.

  12. Abito a 12 km da Milano ma la provincia è diventata Monza Brianza con una concentrazione demografica notevole,chi conosce la zona sa che finisce in Paese ed inizia l’altro solo che uno risulta provincia di Milano e l’altro Monza Brianza guardate paesi come Limbiate, Bovisio Masciago, Paderno Dugnano, Senago, Varedo trovatemi un criterio logico se no quello di fare sempre figli e figliastri comunque grazie per la risposta era solo lo sfogo di un onesto cittadino

  13. Mi sono appena pre-registrato al sito “buono mobilità” ma non ha chiesto fattura del bene acquistato, codice iban ecc.. come funziona la procedura dal momento in cui sono finalmente riuscito a Pre-registrarmi ?

  14. Non ho comprato una bici prima perché desideravo avere la certezza del bonus in mano, ma nei giorni del click day ho rinunciato ad assediare il sito, era palese l’impossibilità di accedere e sono rimasto senza bonus…. a questo punto? ho perso qualunque possibilità di ottenerlo? a settembre avevo letto da qualche parte che se i soldi non bastavano, come era evidente da tempo, il ministro rinnovava i fondi nella stessa misura che si sarebbero resi disponibili all’apertura del sito la scorsa settimana… non è più così? in pratica: potrò avere il bonus nella stessa forma che è stato appena erogato per i fortunati del click day? o potrò accedere a un bonus diverso? e a partire da quando?

    • Buongiorno Stefano, ma io ho preso il buono mobilità. Serviva un po’ di pazienza. La prossima finestra/bando è a gennaio, ma solo se rottama un auto, moto o scooter inquinante

        • Inutile non è inutile anzi chi non ha potuto partecipare a questo bando ha una nuova opportunità, idem per chi ha partecipato e non riuscito a prendere il buono (non era scritto da nessuno parte che era assicurato a tutti ma dipendeva dai fondi stanziati). Le regole sono diverse come ho scritto ma è un’altro bando utile. Per chi non è riuscito ad avere il rimborso è ha speso fino al 2 novembre si colleghi alla piattaforma e ha tempo un mese. Chi ha avuto dei problemi tecnici ed è sicuro che non dipenda da lui l’esito negativo può rivolgersi alle associazioni dei consumatori che hanno annunciato dei ricorsi. Infine chi ha avuto dei problemi tecnici aspettiamo purtroppo ancora la risposta su un numero di telefono dove comunicare i problemi. Nella piattaforma è presente anche questo link di segnalazione https://www.buonomobilita.it/mobilita2020/#/assistenza Questo è il quadro.

      • ringrazio per la risposta, ma mi pare che non tutti abbiano preso il buono, anzi… in teoria, secondo quanto diceva il ministro, non era un click day, quindi, salvo errore mio, collegandomi oggi avrei dovuto accedere all’erogazione del bonus… ma il problema è che non bastavano i soldi e i nuovi fondi non saranno più erogati come semplice buono, ma a fronte di una rottamazione che io non posso fare (a meno che non si possa rottamare la vecchia bici che vorrei sostituire grazie al buono…). In conclusione, anche se avessi avuto pazienza, non avrei comunque preso il buono, perché i 215 mln di eur sono finiti prima.
        la prego correggermi se sbaglio, grazie 🙂

  15. Buongiorno, qualcuno ha per caso capito come poter correggere errori nell’inserimento della richiesta di rimborso? La form assistenza sul sito non pare essere attivo per utenti ma solo esercenti. E Sogei non mi pare risponda anche se ho inviato una pec per avere indicazioni. Grazie!

  16. Ma garantiranno un voucher anche a coloro che hanno acquistato dal 3 novembre al 31 dicembre? Nel D.L. venina menzionato fino al 31-12

    • Di garantito non c’è niente; c’è l’impegno al rimborso per chi ha acquistato fino al 2 novembre e da oggi si possono caricare i dati nella piattaforma; poi il buono si può spendere entro un mese mentre da gennaio parte il bando rottamazione dove si deve rottamare un auto fino a euro 3 o un motociclo fino a euro 2

  17. Mi sono appena pre-registrato al sito “buono mobilità” ma non ha chiesto fattura del bene acquistato, codice iban ecc.. come funziona la procedura dal momento in cui sono finalmente riuscito a Pre-registrarmi ?

  18. Buongiorno! Ho inserito tutti i dati necessari per la richiesta del rimborso in data 3 novembre, ma la risposta finale era “errore nell’inserimento dei dati”. Oggi ho provato di nuovo e mi ha fatto inserire soltanto le credenziali e l’indirizzo email senza nessun altro dato (IBAN, fattura, etc.). La mia domanda è: c’è stato forse qualche errore da parte mia oppure la prassi è questa? grazie in anticipo.

    • Ecco Roger: Possono usufruire del buono mobilità per l’anno 2020 i maggiorenni che hanno la residenza (e non il domicilio) nei capoluoghi di Regione (anche sotto i 50.000 abitanti), nei capoluoghi di Provincia (anche sotto i 50.000 abitanti), nei Comuni con popolazione superiore a 50.000 abitanti e nei comuni delle Città metropolitane (anche al di sotto dei 50.000 abitanti).

  19. La solita schifezza italiana. Famiglie che sono riuscite a chiedere quattro cinque bonus per componente, altri che hanno sottratto bonus per cercare successivamente di riciclarli vendendoli dietro compenso ( qui dovrebbero punire con il carcere i trasgressori ed i vari esercenti che accettano senza l’identificazione completa del possessore titolato) e poi chi come me dalla mattina del 2 e sino alle prime luci dell’alba del 3 novembre a causa di problemi tecnici con SPID DI POSTE ITALIANE che puntualmente rifiutava l’identità personale per accedere al servizio non ha permesso di effettuare la richiesta del Bonus. Alle 10 del 3, quando i fondi erano ormai esauriti, sempre lo SPID DI POSTE ITALIANE faceva entrare con facilità quando ormai non serviva più.

    • Come dice il collega Massimo Degli Esposti bisogna portare delle prove. In un Paese con un’altissima evasione fiscale, falsi invalidi, ma pure indisciplinati che non indossano le mascherine sicuramente ci sarà stato qualcuno che ha provato a imbrogliare. Il ministro su questo fronte ha allertato la Guardia di Finanzia. Ma imbruttire una misura così utile non mi sembra il caso. Portare in strada circa 600 mila unità di mezzi elettrici è un grande risultato nonostante i pasticci di cui abbiamo scritto. E siamo ancora in attesa, abbiamo telefonato anche oggi a Sogei e al Ministero dell’Ambiente, di un numero verde per l’assistenza a chi ha riscontrato problematiche.

      Se non ha funzionato la Spid è un grave problema, non solo per il click day visto che è la chiave per accedere a tutti i servizi pubblici, e le consiglio di rivolgersi alle associazioni dei consumatori.

      Buona giornata

      • Condivisibile quasi tutto, ma davvero ritiene che portare 600 mila mezzi elettrici (di cui oltre il 50% sono monopattini elettrici impazziti) sia stata un’ottima idea?
        Dal punto di vista commerciale sicuramente.
        Peccato che adesso il CdS possa tranquillamente essere stracciato.
        Sono mezzi che non hanno alcuna regolamentazione, fanno il cavolo che vogliono.
        In città dove non esiste neanche una corsia ciclabile è il delirio totale.
        Bici e bici elettriche ok, ma i monopattini..
        E comunque come diceva il sig. Paolo il fenomeno del bagarinaggio dei buoni è già realtà.. altro che prove..

        • Chiedo scusa a Gian Basilio se intervengo su un tema che non ho seguito. Non è assolutamente vero che i monopattini facciano carta straccia del Cds. Il Cds li classifica al pari delle bici. Quindi le regole ci sono. Vanno semplicemente fatte rispettare. Ma questo vale pari pari anche per le bici, che incrocio continuamente contromano, sotto i portici, nelle aree pedonali, parcheggiate con catena in ogni luogo dove ci sia un palo o un’inferriata a cui legarle, spessissimo intralciando il passaggio dei pedoni. O no? In secondo luogo: cosa intende per bagarinaggio dei bonus? E’ al corrente di casi reali o parla solo per sentito dire?

        • Inizio dal bagarinaggio rispondendole Lorenzo che nel paese dove si calcolano ben oltre i 100 miliardi di evasione fiscale, nella nazione del nepotismo nelle nomine e nei concorsi pubblici… Insomma vista la situazione di illegalità economica diffusa non si dovrebbe fare niente in Italia

          I monopattini sono regolamentati dal CDS e per questo possono circolare in tutta legittimità sulla strada, sarebbe utile obbligare al casco ma lo stesso discorso vale anche per le bici.

          Ogni giorno nel nostro Paese muoiono e spesso sono uccise nove persone in incidenti stradali ed esistono tutte le regole di questo mondo e anche sanzioni pesanti ma nessuno o quasi propone di fermare la circolazione delle auto

          Secondo me anche guardando anche le altri capitali europee è stata una misura giusta. Poi è chiaro che devono essere puniti l’abbandono selvaggio nelle strade e soprattutto coloro che “truccano” e aumentano la potenza dei motori

  20. Buona sera ho provato di cambiare il mio voucher in buono amazon. La risposta è che il buono risulta già usufruito ma com’è possibile visto che non sono uscita di casa causa quarantena!? Proprio per quello volevo acquistare su amazon. Potete aiutarmi!?

  21. Salve, mi sono registrata per avere un buono per acquistare una bici elettrica entro i termini previsti ma al momento conclusivo la schermata mi chiedeva solo di inserire la fattura per un acquisto già effettuato, quindi non c’è più la possibilità di acquistare entro dicembre come dice il vs articolo?

    • Lidia non c’è scritto nell’articolo che si può acquistare fino a dicembre visto che si trattava di un click day, bensì che si può essere rimborsati per l’acquisto fatto prima del 2 novembre. C’è anche scritto che da gennaio sarà attivo un nuovo bando ma per avere il buono bisognerà rottamare un veicolo inquinante.

  22. Non capisco perché si lamentano tutti, nonostante qualche difficoltá iniziale ha funzionato perfettamente e non solo per me, bastava avere un po’ di pazienza.
    Qualunque cosa venga fatta tutti dicono l’esatto contrario di quello che è stato deciso. Basta lamentarsi non se ne può più !!!!!!!!!

  23. Buonasera,il 3 dopo aver trovato problemi con spid poste, sono riuscito ad accedere alla piattaforma caricato tutti i dati e fattura di acquisto e clicco l ultimo passaggio mi compare: errore: problema nel recupero dei dati contattare l anmministratore. Ora ho fatto la preregistrazione dove si chiede solo importo e data acquisto, il mio timore è che se verrà rifinanziato il tutto e io rimetterò il resto dei dati( Iban,fattura etc) temo il sistema ripresenti l errore della fase precedente

  24. Pazienza. Molti bonus richiesti non saranno utilizzati. Era solo da verificare meglio i requisiti e permettere di essere concesso solo uno per nucleo familiare per fare una cosa più equa. In fondo siamo in Italia a volte ci dimentichiamo di questo. Buona giornata.

  25. Salve, sono uno dei tanti che hanno commesso l’errore di convertire il Buono Mobilità in Buono Amazon, adesso ho chiesto la riconversione perché il prodotto su Amazon non è più disponibile. CHIEDO se avete notizie sui tempi.

  26. Buongiorno sono andato sul sito del Ministero dell’ambiente per il bonus bicicletta, mi sono
    aperto con lo SPID regolarmente, ma purtroppo
    quando inserisco il mio paese Cesano Maderno
    risulta non essere nell’elenco.
    Ma se non sbaglio hanno diritto al bonus anche quei
    paesi in Lombardia ( anche se io sono nella provincia di MB ) al di sotto dei 50.000 abitanti?
    Rimango in attesa di una vostra risposta.
    Grazie!

  27. Effettuato inserimento fattura giorno 3/11/2020.ad oggi c e sempre la dicitura RICHIESTA INSERITA CORRETTAMENTE. del bonifico di rimborso non c e traccia.

    • Speriamo sia accreditato il prima possibile, ma siamo nei tempi sia della pubblica amministrazione sia delle aziende private

      • Quelli di sogei non hanno nemmeno la voglia di rispondere.a una domanda rispondono con un altra domanda.almeno dare dei tempi certi…

        • Matteo ci sono più di mezzo milione di pratiche, io da luglio ho speso e non ho notizie del mio rimborso di una quota della retta del centro estivo comunale. Insomma sono tempi normali. Il pasticcio è stato far partire gli acquisti, ma dettato dalla necessità di dare un’alternativa ai mezzi pubblici super affollati dopo il lockdown, senza avere la piattaforma. Infine hanno impiegato troppo tempo a realizzarla. Per non parlare, un fatto da chiarire a prescindere dal buono mobilità, del mal funzionamento delle Spid di alcuni fornitori.

          • Sono d accordo con te su questo.critico semplicemente i modi.bisogna dare tempi certi.il ministro ha detto che i rimborsi sarebbero avvenuti entro 10 giorni dalla presentazione delle fatture.quando si devono pagare le tasse c e una scadenza…..quando si deve incassare invece c’e’il buio…..

  28. Qualcuno che ha visto il bonifico di rimborso?
    Il ministro aveva dato come data di rimborso il 13/11/2020 ma per me sarà un’altra fregatura .

  29. In data 13 ho cercato di fare la pre registrazione per la richiesta bonus bici ma non mi ha chiesto di includere il codice Iban?! Qualcuno mi può aiutare come fare la richiesta e sapere se è stata fatta bene? Grazie mille

  30. Buongiorno ho provato a generare il buono mobilità ma non ci sono riuscito. Il sito mi permette solo di caricare i dati di un un’acquisto già fatto ma non di generare un buono per un un’acquisto da fare entro il 31 dicembre. Qualcuno puoi dirmi come si fa? Grazie

  31. Sto aspettando il bonifico fatto tutto con correttezza, kissà quando arriva siamo al 15 novembre e ancora deve arrivare nulla, promettono e poi nn mantengono bah io mi vergognerei a farmi debiti con la bocca se non sono in grado di mantenere, me ne starei zitto ci sono otaliani che con questa pandemia con quel 500€ ci devono mangoare e magri hanno comprato la bici in passato quando stavano meglio, e qui parlano di 10 giorni nn sapendo che le persone ci credono veramente perché magari quei soldi servono per mangiare, vergognatevi

  32. Ho terminato la procedura per ottenere il rimborso il 3 novembre. Ci ho mesdotutta la giornata.Siamo al 16vnovembre e ancora non c’è il rimborso. Ma non potevano prevedere di mettere a disposizione un qualsiasi certificato che indicasse che hai diritto al rimborso? Nin c’è niente da fare questi incapaci prendono solo per i fondelli.Non vorrei mai essere un creditore della pubblica amnistrazione andrei in fallimento. Capisco quelli che purtroppo hanno a che fare.Sto governo è formato da pagliacci. Che schifo.

  33. Io ho messo tutto alla correzione stando attento a tutti i dettagli scanerizzato la fattura rivisionato l’iban , propio per non andare in contro a queste cose, ma la cosa che mi da fastidio e la parola di Costa che dice che entro 10 giorni rimborsavano, invece non e stato così.

  34. È per tutti così.nessuno ad oggi ha ricevuto i soldi.tutta una presa in giro.i tempi dovevano essere entro 10 giorni come aveva detto il ministro Costa, ma questa è la dimostrazione che cosi non è stato

  35. Ah ma che geni!!!! Quindi per chi vuole comprare un mezzo non inquinante dopo il 3 novembre e non ha un mezzo inquinante da rottamare a gennaio, perchè sei povero o oppure avevi deciso rinuciarvi per essere green, verrai punito e tutti su bus! Complimenti!!!

  36. Spiacente, provato oggi.
    Tutto ok con Spid. Un po’ meno per la cifra, che vogliono con la virgola e non col classico punto. Peggio poi per i dati che puoi solo confermate, e viene fuori errore, o cambiare: devo forse mentire e dire che sono un altro?!? O lo Spid non gli basta?

  37. Buon giorno a tutti Olbia (sardegna) ore 16 giorno lunedì 16 /11/2020/ niente rimborso mobilità richiesta eseguita correttamente con esito positivo (il bonifico di euro 500 verrà eseguito nel conto corrente inserito nella domanda ma quando PaGliAci e bugiardi i nostri ministri Grazie ministroppo costa

  38. Oggi ho chiesto tramite format presente su bonus mobilità ubb no a data presunta del bonifico ..
    Cone risposta:
    Gentile utente,
    La procedura di liquidazione dei rimborsi correttamente richiesti verrà avviata nei prossimi giorni. Attualmente stiamo effettuando le verifiche preliminari necessarie.
    Saluti,
    Assistenza Buono Mobilità”
    Risposta del 16 novembre domanda “la mia posta il
    16 novembre” !!
    Costa “il ministro” aveva detto che entro 10 gh avremmo visto il bonifico !!! Ad oggi nulla !
    Probabilmente il bonifico non lo vedremo mai mi sa !
    Sono partiti con grossi ritardi ..ora i ritardi “infinito” lo vedremo con i bonifici.
    Sempre in data “della prima domanda” ho chiesto informazioni relative al tempo dei 10 gg x il bonifico ..
    Nessuna risposta.
    Nessuna risposta.

    Probabilmente i bonifici e le relative domande verranno controllate a mano una ad una ?!?! Mah
    Sta di fatto che ho serissimi dubbi che vedremo il bonifico.

  39. Idem !!!
    Ho chiesto anche io delucidazioni. Hanno detto che devono controllare le domande …
    Forse le controllano una ad una.
    Si stanno dimostrando per quello che sono.

    • Speriamo che il governo faccia tesoro di questa lezione e lasci liberi i cittadini di spendere quel che vogliono di tasca propria. E che diamine!

    • Scusate, dove avete chiesto? Io sto cercando da giorni di segnalare un errore di compilazione della domanda, e non sono riuscita a contattare nessuno! Dove c’è da scrivere?

        • Ti ringrazio, ma ci sto provando da giorni su entrambi: nel form da compilare, alla fine mi dice “errore nell’invio del messaggio”, e alla mail che ho mandato a quell’indirizzo mi hanno risposto che quell’indirizzo era solo per gli esercenti e non per i benefociari…… Ecco perché ho chiesto come hanno fatto a contattarli… Io ho sbagliato ad inserire la cifra da rimborsare durante la domanda, per la fretta e il poco tempo e per tutto il casino che hanno creato, ma la cifra esatta si trova nella fattura, per cui spero che vada tutto bene, altrimenti farò reclamo. Grazie per l’aiuto intanto!

  40. Anch’io aspetto il bonifico ma il ministro furbescamente non specifica quali sono i giorni in cui lavorano e quali in cui riposano……..!!!!!!!!!

    • Sicuramente il ministro poteva evitare di dare una data, si evitava così tante critiche. Ma non lo vedo un così grande problema se penso ai tempi dei rimborsi classici anche di aziende private dove ho visto e vedo tempi molto lunghi. Il problema vero sono stati i tempi lunghissimi per l’attivazione della piattaforma.

  41. ecco cosa hanno risposto a me:

    “Gentile Utente
    in merito alla sua richiesta la informiamo che non è possibile modificare la richiesta di rimborso, in caso di problemi in fase di rimborso sul c/c indicato sarà contattato da Consap all’indirizzo email indicato al momento della richiesta. Le ricordiamo altresì che accedendo al sito nella sua area personale potrà controllare lo stato della sua richiesta (acquisita correttamente, rimborso liquidato sul c/c , rimborso non liquidato)
    Saluti
    Assistenza Buono Mobilità”

  42. Scusate, mi sono preregistrata con spid per richiedere il voucher e non avevo capito che ci si preregistrava solo per richiedere il rimborso di un acquisto effettuato entro il 2 novembre. Ora che succede, quando uscirà nuovamente il bando a gennaio non avrò più diritto al voucher?

  43. Io ho scritto a video RICHIESTA CORRETTAMENTE INSERITA e la ho inserita il 4/11 ma nn ho ricevuto nulla chiedevano anche Iban e la fattura e io gli ho dato il tutto ma niente x’?? Come mai??

  44. Il 3 novembre sono riuscito a completare la procedura per ottenere il bonus mobilità, mi sono accorto solo più tardi di aver inserito l’indirizzo mail in forma errata.
    Qualcuno mi sa dire se era previsto di ricevere una mail di conferma richiesta bonus avvenuta correttamente?
    Grazie

  45. Buongiorno!
    Ho fatto la pre-registrazione per chiedere il 60% di una fattura del 2.12. con il Spid.
    ho messo i miei dati e la somma, non é stata richiesta il pdf della fattura…
    basta cosi?
    non mi é arrivata nessuna mail di conferma…
    grazie,
    Sabine

      • perfetto, grazie! hanno subito risposto!
        non bisogna caricare la fattura e neanche mandano una email di conferma!
        questo il testo:

        “gentile utente
        La pre-registrazione è destinata esclusivamente a quanti abbiano acquistato beni e servizi incentivati dal Programma Sperimentale Buono mobilità tra il 4 maggio 2020 e il 2 novembre 2020, siano in possesso di fattura o scontrino attestante la tipologia di bene o servizio acquistato e non abbiano richiesto o ottenuto il rimborso attraverso la piattaforma.
        La pre-registrazione consente di inserire esclusivamente l’indirizzo email, il valore del bene o servizio acquistato, la data di acquisto; non è previsto l’invio di una email di conferma da parte del sistema.
        ATTENZIONE: la pre-registrazione non dà diritto ad alcun beneficio valendo esclusivamente a fini statistici e servendo al Ministero dell’ambiente per quantificare le risorse teoricamente necessarie per formulare una richiesta di rifinanziamento del Programma Sperimentale Buono Mobilità.
        Ulteriori informazioni verranno fornite attraverso i canali istituzionali.
        Cordiali saluti”

  46. Richiesta di rimborso, IBAN, fattura e tutto il resto inseriti correttamente il 3/11 ma ad oggi 24/11 bonifico non ancora pervenuto. Aspettiamo fiduciosi…

  47. Buongiorno, io come tanti beneficiari ho un buono mobilità fase 2, che il mio rivenditore ha validato anche se già sapeva che non aveva disponibilità di bici per la fascia di prezzo di mio interesse 600-700 euro. Ho mandato più volte diverse mail tramite la pagina dedicata all’assistenza sul sito del Miniambiente per chiedere come fare per ripristinare la validità del buono visto che il rivenditore, convinto di poterlo utilizzare come caparra o acconto, l’ha validato (risulta utilizzato) ma non completerà l’operazione di vendita. Più volte ho chiesto ma nessuna risposta mi è stata data. A questo punto mi domando se la procedura attivata dal rivenditore è corretta, poteva utilizzare il buono senza avere fisicamente la bici in magazzino? Lo incasserà comunque? Potrebbe utilizzarlo per favorire un altro suo cliente? Dovrà fare nota di credito a me indirizzata? Sul sito dedicato per la gestione dei buoni lo stato del buono è “utilizzato” penso pertanto che gli verranno bonificati i soldi, o no? Mi dovrei tutelare legalmente? Sono di fronte ad una truffa? Il rivenditore può fare retromarcia e ridare validità al buono?

  48. Informazione..
    A me dal sito viene fuori “pratica correttamente inserita” però non ho ancora ricevuto nessun rimborso…
    Cosa si può fare in questo caso?

  49. oggi (25 novembre) ho compilato la pre-registrazione con Spid, ma nel modulo oltre ai dati personali, non chiedono ne d’allegare la fattura, né l’IBAN. Chiedono solo la data d’acquisto, l’importo e il tipo di mezzo acquistato. E’ corretto? verrò contattato più avanti per l’inserimento di questi dati? Grazie

    • La pre registrazione non da diritto al rimborso, vale solo per quelle fate durante il click day, ma si valuta l’ammontare delle risorse e poi si dovrebbe procedere al rimborso.

  50. Solo per un colpo di fortuna sono riuscita ad ottenere il bonus, ma non riesco a spenderlo: come molti hanno detto, non vi sono bici nei negozi ed i negozianti onesti rispettano la regola della fisicità del bene. Non capisco perchè non prorogare la validità. un negoziante ha ipotizzato che – in tal modo – si recuperano soldi per rimborsare coloro che sono rimasti esclusi. Forse non è un’ipotesi campata in aria. Vi è poi un problema: il decreto prevede che una volta scaduto, il buono può essere nuovamente richiesto, ma non capisco come.

    • Scusi Francesca proprio oggi ho comprato la bici, in due minuti da Amazon. Ma per colpa mia, ho dedicato poco tempo in questi 22 giorni. Ho scritto anche un’articolo dove dico che bisogna accontentarsi: non c’è grande scelta, ma si trovano dei prodotti adeguati. Detto questo, il buono si può spendere bene, c’è un chiaro problema di un sistema di produzione che non si è adeguato ad una domanda crescente ed esponenziale a prescindere dal buono (senz’altro utile).

      • Grazie per l’attenzione, ma io cerco un modello particolare. Ieri sono riuscita a trovare un rivenditore, benchè non nel mio comune e, stando in zona rossa, non posso recarmi al negozio. Aggiungo che in ogni caso egli non ha la bici disponibile e, quindi, nulla da fare per le regole che hanno imposto. In ogni caso, non vedo perché non prorogare la validità del buono a quando i rivenditori potranno nuovamente rifornirsi

          • La ringrazio Francesca: la invito a leggere il mio di 10 giorni fa dove ho intervistato diversi rivenditori che hanno sottolineato la poca scelta a disposizione, ma le bici c’erano non proprio il modello desiderato ma diverse alternative. Il problema come si può leggere anche in un articolo di oggi del Sole 24 Ore oppure nella mia intervista alla titolare del negozio Energeko di Roma è a livello mondiale e riguarda marchi globali che non riescono ad avere la componentistica. Anch’io partecipato al click day e ottenuto il buono e la bici, ma per colpa mia perché dovevo interessarmi prima, l’ho comprata ieri. E leggo anche di tanti rivenditori – la domanda non è uguale in tutta Italia – che offrono il loro prodotto. In tanti non usufruiranno del buono? Si certo e si calcolano siano parecchi. Non c’è problema: i soldi non si perdono, ci sono tutti coloro che non sono riusciti o non hanno chiesto il rimborso il 3 novembre. Detto questo concorso che sia ragionevole prorogare – anzi si doveva fare prima – i termini visti anche i problemi di spostamento causa lockdown. Qui il link al mio articolo https://www.vaielettrico.it/buono-mobilita-poche-le-bici-bisogna-accontentarsi/

  51. Il titolo usato nell’articolo è alquanto fuorviante.non è vero che sono stati tutti rimborsati,si e no è stato rimborsato solo un 10% di tutti gli aventi diritto che sono circa 300000.Moltissime persone ancora aspettano di essere rimborsate.

    • Non siamo mica a Rischiatutto: questo 10% da dove lo tira fuori? Dove lo ha calcolato, quale la fonte? Il dato certo è che vista l’altissima domanda il sistema (privato) non riesce a rispondere alla domanda mentre sui rimborsi è certo che da qualche giorno sono iniziati i pagamenti come ci segnalano in tanti che hanno visto i soldi accreditati nel conto corrente. Titolo fuorviante? Ma quando mai. Si riferisce alla promessa del ministro, la piattaforma è stata riabilitata fino al 9 dicembre, di rimborsare tutti coloro che hanno comprato una bici, e-bike, monopattino prima del 2 novembre. I conti veri non si fanno oggi, ma tra qualche settimana.

      • Si faccia un giro su Facebook e guardi la marea di persone arrabbiate che ancora aspetta i rimborsi,altro che TUTTI.E’vero che come dice lei e i pagamenti sono iniziati ma secondo lei 300000 persone da rimborsare possono avere il rimborso tutti lo stesso giorno e con la stessa valuta?ma dai,siamo seri……anche la migliore banca del mondo andrebbe in tilt.E le dirò di più, in quei pochi rimborsi che hanno fatto con valuta 24 novembre hanno pure sbagliato la causale e hanno messo DISPOSITIVO ANTIABBANDONO,e dopo tale data non hanno più rimborsato nessuno.

        • Si faccia un giro anche lei e vede quanti dicono che l’hanno preso. Ma quando mai in Italia, ma penso anche all’estero, si è rimborsati dopo 20 giorni dalla domanda. Ma neanche un privato ha questi tempi. Siamo seri. E ripeto visto che l’articolo l’aveva già letto a suo tempo, si tratta di un aggiornamento dopo i primi bonifici. Tutti rimborsati come si legge nell’articolo è riferito alla promessa del ministro di non lasciare nessuno indietro (c’è tempo fino al 9 dicembre per inserire i dati).

          • Perché non fa un bell’articolo in cui chiede delucidazioni sul perché di quella causale DISPOSITIVO ANTIABBANDONO?cosa c entra col bonus mobilità?tutte le persone che hanno ricevuto il rimborso con questa causale,se un domani ricevessero un controllo dell’agenzia delle entrate che chiede lumi sulla provenienza di questi soldi,come fanno a dimostrare che si tratta di un bonus bici se nella causale c c’e scritto tutt’altro?questo bisogna approfondire.
            Anzi,le dirò di più….si sono accorti dell errore e hanno bloccato tutti i pagamenti.mi trovi una sola persona che ha ricevuto il rimborso con valuta 25 novembre e piu

    • Ho letto di tutto, controllato e qualcuno si è inventato le cose. Sono tantissimi che in questi giorni, in circa 20 giorni, ci segnalano di aver ricevuto i soldi nel conto. Pensi che io anticipato i soldi del centro estivo dei miei figli e dal Comune mi hanno risposto ieri che dovrò aspettare febbraio. Insomma a leggere tutti quelli che dicono di avere avuto i soldi nel conto si è stati anche veloci. Il vero ritardo è stata la realizzazione della piattaforma informatica, una sua messa on-line più veloce avrebbe evitato molte polemiche.

  52. io e la mia compagna abbiamo effettuato il giorno 03/11 la domanda per il rimborso del buono mobilità. Lunedì 24/11 hanno rimborsato solamente una delle due domande. Pertanto, vi confermo che stanno iniziando a pagare e che, probabilmente, necessitano di altri giorni per evadere tutte le domande.

    • Grazie Salvatore, infatti ci arrivano segnalazioni di tanti che hanno ricevuto il rimborso, ma liquidare 300 mila pratiche in un paese dove peraltro, non dimentichiamolo, ci sono tanti che truffano lo Stato non è una cosa immediata. Detto questo potevano sicuramente attivare prima la piattaforma

      • Il 3 novembre il ministro Costa ha promesso rimborsi in 10 giorni.
        Ad oggi non ho ricevuto niente.
        Un’ altra promessa non mantenuta da parte di un ministro che continua a collezionare figuracce.
        Vergogna!!

  53. Ciao a tutti, dopo mille peripezie ho ricevuto (il 3 novembre) conferma che la fattura per l acquisto della bicicletta era stata regolarmente acquisita.
    Qualcuno sa dove si puo’ vedere se verrò rimborsata?
    grazie a tutti

  54. Signor Gian Basilio,come le avevo scritto ieri oggi abbiamo la conferma che avevano bloccato i pagamenti perché si erano accorti della causale errata,infatti da stamattina le persone hanno cominciato nuovamente a ricevere i bonifici con la causale corretta ovvero Bonus Mobilità.
    Sicuramente come detto stanno procedendo a bonificare a blocchi,da notizie processando circa 30000 domande al giorno,ma è già qualcosa….l’importante è essere rimborsati come promesso

    • Si Matteo ho pubblicato un nuovo articolo con lo screen di un bonifico con la dicitura sbagliata (https://www.vaielettrico.it/pagamento-del-bonus-bici-la-risposta-del-ministero/) quello che volevo sottolineare è che in un Paese dove i rimborsi e i pagamenti della Pubblica Amministrazione sono molto lenti, ci sono imprese fallite per questo motivo, qui il meccanismo nonostante diversi pasticci alla fine è anche veloce. Si è sbagliato a dire che si rimborsava entro 10 giorni, hanno aumentato la tensione. Ora speriamo che ebike, bici e monopattini vengano usati al posto di veicoli inquinanti.

      • Bastava semplicemente dare un termine,ad esempio entro il 30 novembre sarete tutti bonificati.chi non riceveva un bonifico entro quella data sarebbe stato ricontattato perché sicuramente c erano problemi nella pratica.era molto semplice.Un plauso va sicuramente dato al ministro Costa perché alla fine ha mantenuto la parola.Lui ha stanziato i fondi nei tempi corretti,ovviamente si appoggia a ditte esterne che si occupano della piattaforma informatica e dell’esecuzione materiale dei bonifici,quindi lui non ha nessuna colpa

  55. Scusate perché queste notizie fasulle? Di rimborsi se ne sono visti pochissimi, io ho compilato la richiesta che risulta correttamente inserita il 3 mattina. Leggo in gruppo Facebook dove la maggior parte non ha ricevuto nulla e alcuni lo hanno ricevuto come rimborso per il seggiolino salvavita. Perché insabbiare l’ennesimo disservizio. Hanno erogato un buono virtuale a chi non aveva comprato nulla e non rimborsato chi aveva già fatto l’acquisto. Se il Ministero non riesce a gestire una cosa così…siamo messi davvero bene!

    • Notizie fasulle? Insabbiare? Lei deve solo ringraziare Gian Basilio Nieddu e Vaielettrico per l’enorme mole di informazioni che le stanno “regalando”. Chiaro?

    • Pierluigi non va bene assolutamente usare questi toni e dire queste cose fasulle. Io ho fatto articoli con titoli come: buono e pasticci. Insomma nessuna concessione a nessuno e ho evidenziato i problemi. La sua è invece è una fake news come può vedere in un commento di oggi dove si sottolinea che in diversi stanno postando di aver ricevuto il buono. Hanno sbagliato dicitura? Si lo abbiamo scritto come vede anche in questo articolo https://www.vaielettrico.it/pagamento-del-bonus-bici-la-risposta-del-ministero/

      Un pasticcio? Certo ma i soldi sono nel conto corrente. Il ministro ha fatto un errore: ha detto che partivano i bonifici entro 10 giorni (lavorativi), i pagamenti sono iniziati una settimana dopo. Insomma ci sta visto che si tratta di soldi nostri ed è meglio controllare bene cosa c’è scritto negli scontrini e nelle fatture.

      Buono virtuale? Nelle prime 48 ore sono stati spesi 100 mila buoni, puro ossigeno per la nostra economia. Cito alcuni dati di un articolo di ieri del Sole 24 Ore sulla filiera: “250 aziende, in prevalenza Pmi, che fatturano 1,25 miliardi all’anno e danno lavoro a 12mila addetti, fra diretti e indiretti. Oltre il 60% della produzione è destinata all’estero. Nei mesi scorsi il comparto ha registrato un aumento medio dei livelli di occupazione del 7%”. Insomma posti di lavoro e della migliore industria nazionale. Buona giornata.

      • Concordo con lei sign. Gian Basilio,per la nostra economia è stato puro ossigeno per circa 3 mesi.il problema è che adesso tutti i rivenditori sono bloccati perché non hanno più bici nei negozi e le fabbriche,vista la mole di ordini,garantiscono il nuovo rifornimento di bici con proiezione meta’ 2021,quindi per questo settore si prospetta un blocco non indifferente.

        • Si chiaro è giusto quello che dice sul blocco, è lo stesso discorso delle mascherine: ne siamo rimasti senza nei primi mesi perché non si producevano più in Italia e in Europa. Speriamo sia un altro segnale per investire in questo settore.

  56. Solito pasticcio all’italiana!
    sul decreto c’era scritto che il bonus sarebbe terminato a fine anno, poi si scopre che in 24h sono finiti i soldi, poi si scopre che “FORSE” quelli esclusi ma che hanno già acquistato entro il 4 Novembre riavranno i solti…… intanto sulla Guida sul sito c’è ancora scritto che la Fase2 parte dal 5 Novembre e sarà possibile richiedere il BONUS da spendere fino a fine anno. FALSO!
    una gestione così superficiale e dozzinale nn si era mai vista neanche in italia!

  57. Scusate, buona sera oggi 27.11.2020,
    Io sono tra i fortunati che il 3.11 sono riuscita con il click day ad inserire la richiesta.
    Nel portale risulta che la richiesta è correttamente inserita ma ancora non ho ricevuto il bonifico.
    Mi devo preoccupare?

  58. Scusate ma chi riceve il rimborso sull’Iban vede lo stato della pratica variato? Cambia sa richiesta correttamente inserita?
    Perché io non ho ancora ricevuto nulla e ho sempre pratica correttamente inserita.
    Grazie

  59. Salve ci sono notizie per eventuali proroghe della validità del buono di 30 gg?
    Le bici sono introvabili i negozianti preferiscono non venderle perché per loro non è conveniente recuperare i 500 euro dal bonus
    Secondo me le bici ci sono negozianti accreditati sul sito a ricevere il buono lo rifiutano
    È una situazione assurda
    Sarebbe il caso che qualcuno faccia i controlli
    Anche i monopattini prenotati su negozi importanti non vogliono venderli
    Il 3 dicembre sono sicuro che tutto sarà disponibile

    • Luigi mi scusi però io ho intervistato 5 negozianti e a parte uno che vende solo top di gamma gli altri avevano disponibilità di modelli. E di rivenditori ce ne sono quasi 5 mila in Italia. Io ho comprato su Amazon, ma per colpa mia perché non ho speso tempo nella ricerca e sul sito mi veniva più facile. Io non ho grandi pretese e mi sono preso una city bike da 700 euro, arrivata ieri.

      E su Facebook vedo molti negozi che offrono i loro prodotti. Come ho scritto nell’articolo “bisogna accontentarsi” (https://www.vaielettrico.it/buono-mobilita-poche-le-bici-bisogna-accontentarsi/) visto che il sistema è in crisi in tutto il mondo (vedi i problemi per esempio di Shimano). Ma se uno vuole bici o ebike per spostarsi la trova (io ne sono testimone).
      I negozianti sanno bene che se non prendono il buono quel mezzo non lo vendono e possono pur sempre recedere dall’accordo. Non sono stati obbligati.

      Questi i fatti, poi sono d’accordo con lei che sarebbe buono sia dare almeno una settimana in più (però ci sono le scadenze di rendicontazione e non si può andare molto avanti) e soprattutto controllare, ma questo è un discorso che vale per tutti i progetti pubblici. Ricordiamo l’alta evasione fiscale, i finti ciechi e la lista di frodi è infinita…

  60. Salve a tutti, è il solito discorso dell’organizzazine all’italiana, molti che hanno ottenuto ilbonus come me, non riescono a spenderlo per mancanza di bici nei negozi (zona roma e province, ), forse riescono a rifornire i negozi per maggio giugno, e naturalmente con marchi stranieri perchè le nostre fabbriche producono poco o sono chiuse per covid. Ancora una volta complimenti al governo, ma questo bonus doveva rimanere aperto molto piu a lungo ma naturalmente a dicembre devono chiudere il bilancio.
    Se i cari signori che sono al governo ascoltassero di più chi è in prima linea forse qualcosa di buono ne uscirebbe fuori anche perchè si premia sempre chi ha più disponibiliotà economiche sia per l’acquisto prima, sia perchè le bici di fascia media sono andate via come il pane e molti non si possono permettere di com prare bici da 2-3000 euro.
    un saluto a tutti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome