Home Scenari Bonus 40% con ISEE fino a 30 mila: forse ci siamo

Bonus 40% con ISEE fino a 30 mila: forse ci siamo

28
CONDIVIDI
In arrivo il bonus 40% per chi acquista un'elettrica e ha un ISEE entro i 30 mila euro.

Bonus 40% per chi acquista un’auto elettrica con un ISEE inferiore ai 30 mila euro, forse ci siamo. Il Ministero ha definito il provvedimento attuativo.

Bonus 40%: si muove il MISE per l’ultimo atto

Del maxi-incentivo riservato alle famiglie meno abbienti (e per l’acquisto di un’elettrica che non costi non più di 30 mila euro più IVA) si erano perse le tracce. Dopo la legge di bilancio, le norme attuative erano attese entro il 31 gennaio, ma nulla è comparso in Gazzetta Ufficiale. Poi c’è stata la crisi di governo, il cambio nei ministeri e si cominciava a disperare. Ora invece si apprende che il testo del provvedimento attuativo è stato inviato per il concerto dal MISE (Ministero per lo Sviluppo Economico) al ministero dell’Economia. bonus 40%Secondo Il Sole 24 Ore, sempre molto addentro a queste vicende, “non si attendono particolari rilievi (qui l’articolo). Si tratta di una misura molto generosa, valida per acquisti effettuati entro il 31 dicembre 2021. E tali da far costare un’auto elettrica di dimensioni medio-piccole meno di un equivalente auto a benzina. L’unico limite, come si diceva, è il prezzo di listino a 30 mila euro più IVA, e la potenza del motore, che non deve superare i 150 kW. Ma in questo range rientrano le auto elettriche più vendute in Italia, come Nuova Fiat 500, la Renault Zoe e la Smart.

I prezzi? Una Zoe passerebbe da 34 a 20 mila euro

bonus 40%Facciamo un esempio con il modello elettrico più venduto in Italia nel 2020, la Renault Zoe. Il prezzo di listino è di 27.653, 61 euro, che salgono a 34.450 con l’Iva. Con il bonus del 40%, il prezzo netto scende di 10.841 euro, a 16.812 euro. A questo importo va aggiunta l’IVA: arriviamo attorno ai 20 mila euro, meno i soliti sconti dei concessionari. Non è male per un’auto che ha una batteria da 52 kWh e dichiara 395 km di autonomia. Naturalmente questo bonus va considerato alternativo e non cumulabile con altri contributi statali. La notizia del possibile sblocco del super-bonus del 40% arriva mentre affiorano i timori che invece gli incentivi “normali” per l’elettrico si esauriscano tra agosto e settembre. Le proiezioni più accreditate  fanno ritenere che il fondo da 283 milioni stanziato per le “auto con la spina (comprese le ibride plug-in) sia insufficiente per l’intero 2021. Vedremo, nel caso, che cosa deciderà il governo.

 

28 COMMENTI

  1. Ma gli optional sono da tenere in considerazione o no?
    Per esempio la Skoda Enyaq 50 con il pacchetto navigatore obbligatorio viene 29970, quindi ci sta dentro.
    Ma se io voglio aggiungere qualsiasi optional, anche solo una colorazione diversa dal blu base, per logica sforo i 30000 euro senza IVA?
    E se invece il concessionario mi offrisse la colorazione a costo zero, si potrebbe fare per restare all’interno dei benedetti 30000?

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome