Home Moto & Scooter Bolid-E, Samsung fa il pieno di elettronica ad Energica

Bolid-E, Samsung fa il pieno di elettronica ad Energica

0
CONDIVIDI

Samsung ed Energica hanno presentato ieri il prototipo Bolid-E, moto supertecnologica primo passo del progetto Smart Rice che vuole rivoluzionale l’esperienza di guida delle due ruote elettriche.

Molto probabilmente Bolid-E non avrà mai un proprietario o un centauro che la porti in strada. Non sarà mai omologata e mai messa in vendita. Però il prototipo realizzato in un anno di lavoro da Samsung ed Energica Motors è un gioiello che resterà nella storia del design e della tecnologia a due ruote. Non a caso è dorato e i due fari cavi sono incastonati nelle linee aggressive della moto come due brillanti. Energica ci ha messo la base della sua old style elettrica Eva EsseEsse 9 (neo proclamata Best Electric Bike of the Year 2018), ritoccata soprattutto nel posteriore tronco e denudato. Samsung l’ha imbottita di

elettronica per farne la prima moto iperconnessa, digitalizzata e intelligente quanto basta per testare un embrione di guida autonoma applicata alle due ruote. E’ il primo passo del progetto Smart Ride che punta a consentire un’esperienza di guida completamente nuova, sintetizzata da Samsung nello slogan “do what you can.t”, fa quello che non si può fare.


Il cuore di Smart Ride e della Speed machine svelata ieri a Milano, è l’interazione, tramite connessione NFC e Bluetooth, tra lo smartwatch Samsung Galaxy Watch2 e la moto. Basta avvicinarlo al cruscotto e il veicolo prende vita, accendendosi. Sempre dallo smartwatch è possibile impostare la destinazione e avviare la registrazione visiva e statistica di tutto il percorso. Oppure inviare e condividere la “chiave virtuale” con una selezione di contatti della propria rubrica e successivamente tener d’occhio la posizione della moto, definendo un range entro il quale può funzionare, condotta da un pilota che non sia il proprietario.
Una telecamera anteriore e una posteriore trasmettono le immagini a specchietti intelligenti, integrati da due dispositivi Samsung Galaxy serie A3 che analizzano in tempo reale ogni immagine, segnalando al guidatore eventuali pericoli e ostacoli sul suo percorso negli angoli ciechi.


Grazie all’interazione con lo smartwatch Samsung4 tramite l’App dedicata “Energica”5 il motociclista può gestire la sua moto Energica via Bluetooth, verificando lo stato di carica della batteria e la relativa autonomia e visualizzando la posizione della moto sulla mappa (grazie al GPS integrato sulla moto). È inoltre possibile visualizzare in tempo reale il consumo medio del veicolo, la corrente erogata, informazioni sul viaggio quali odometro totale e parziale (TRIP) e le performance (Velocità, Coppia, Potenza, RPM). Tramite la funzionalità Horn il motociclista può far suonare il clacson direttamente dallo smartwatch per poterla individuare o come deterrente per malintenzionati.
Durante il percorso si può verificare la presenza di colonnine di ricarica di tipo AC o DC nelle vicinanze della moto, grazie al GPS integrato nel Samsung Galaxy Watch. Attivando la funzionalità Track Recording è possibile rivivere virtualmente sul proprio Samsung Smart TV6 le emozioni del percorso compiuto e registrato dalle camere integrate nella moto e ai dati raccolti da decine di sensori e registrati dallo smartwatch. Infine, grazie a Smart Ride, il motociclista Energica può condividere la propria passione con gli amici attraverso le funzionalità di Track Sharing e Key Sharing.

Livia Cevolini

In Samsung siamo consapevoli che l’innovazione può giocare un ruolo fondamentale perché permette di realizzare progetti rivoluzionari che hanno un impatto diretto sulla vita di tutti i giorni. Proprio per questo motivo il nostro impegno è continuare a esplorare nuovi settori che ci permettano di trasformare idee in progetti reali grazie alla tecnologia” spiega Francesco Cordani, Head of Marcom di Samsung Electronics Italia. “Siamo orgogliosi di affiancare un punto di riferimento mondiale come Samsung nel progetto Smart Ride” gli fa eco Livia Cevolini, CEO Energica Motor Company S.p.A., “La nostra idea di impresa è radicata nella ben nota Motor Valley Italiana: i motori e l’innovazione sono sempre stati nel nostro DNA. Nel corso di questi anni abbiamo interpretato le necessità del mercato andando ad anticipare prodotti e soluzioni uniche al mondo. Siamo andati oltre allo status quo che la tecnologia attuale offriva, creando un nuovo know how. Creando Innovazione. Mi auguro che le vision Energica e Samsung connesse in questo nuovo progetto Smart Ride possano essere un’ispirazione per lo sviluppo della mobilità elettrica in Italia e oltre confine”.