Home Scenari BMW spicca il volo con SiriusJet, eVTOL a idrogeno

BMW spicca il volo con SiriusJet, eVTOL a idrogeno

6
siriusJet
Charxcontrol

Sirius Aviation e BMW Group Designworks presentano oggi SiriusJet, il primo business jet privato al mondo elettrico alimentato a idrogeno, quindi a zero emissioni di carbonio.

E’ un velivolo a decollo e atterraggio verticale (eVTOL) che in quota cambia assetto e nel volo orizzontale sfrutta la portanza delle ali per volare più velocemente e con maggior efficienza energetica.

Decolla da elicottero, vola come un jet

siriusJet

Raggiunge una velocità massima di 280 nodi (520 km/h) e una quota di crociera di 30.000 piedi (oltre 4.000 metri). L’autonomia e il range di volo saranno svelati nel corso della cerimonia di presentazione, a  MOVE Expo di  Londra, principale evento mondiale sulla mobilità tecnologica.

Decollando senza l’ausilio di una pista, può fare servizio da punto a punta anche nel pieno centro delle città. Ed essendo a emissioni zero, consente ai più facoltosi clienti business di spostarsi velocemente in modo sostenibile.

Il CEO di Sirius Aviation AG,  Alexey Popov ha affermato: «Il SiriusJet stabilisce un nuovo standard nel settore dell’aviazione con il suo  sistema di propulsione a idrogeno  abbinato a lussuose caratteristiche di business jet. Questo approccio pionieristico rappresenta un grande passo avanti verso l’aviazione sostenibile.»

Ventotto motori sulle ali. Due versioni a 4 e 5 posti

SiriusJet utilizza un gruppo propulsore idrogeno-elettrico per azionare 28 motori elettrici da 300 mm 1 kN. Il sistema idrogeno-elettrico aspira l’ossigeno attraverso una presa nel muso dell’aereo, che reagisce con l’idrogeno immagazzinato in un serbatoio della fusoliera. La reazione produce elettricità per alimentare i motori e acqua, che viene smaltita attraverso gli scarichi dell’aereo nella coda. Non ci sono emissioni di carbonio e solo 60 db di rumore.

Sirius Aircraft offrirà il SiriusJet in due configurazioni: una versione business di lusso che può ospitare quattro persone con una portata di 998 nm e una versione Millennium che può ospitare cinque persone, ma ha una portata inferiore di 564 nm.

Lusso sfrenato e coscienza pulita per i multimiliardari del mondo

I clienti possono personalizzare ogni aspetto degli interni, inclusi colori unici, tappezzerie, servizi come frigoriferi per champagne, spazi per animali domestici, armadi, bagni su misura, installazioni artistiche uniche, minibar, cucine, progetti di illuminazione e materiali per pavimenti come marmo, legno duro o personalizzati tappeti.

-Iscriviti alla nostra newsletter e al nostro canale YouTube 

 

Apri commenti

6 COMMENTI

  1. Ah, ma quindi dallo scarico uscirà qualcosa comunque….. sciechimichi dai motori elettrici, e noncielodicono!!!!11!1!!!

  2. Jet significa aereo a reazione. Questo non lo è. Capisco però che siamo in un mondo nel quale un’azienda può impunemente chiamare un sistema di guida assistita di livello 2 “Autopilot” e nessuno glie lo impedisce.

    • – Jet significa aereo a reazione. Questo non lo è

      Finito di leggere un articolo stavo pensando alla stessa cosa. Poi guardando bene le immagini mi è emerso a cavallo del cervelletto un ricordo fumoso che ha dato il via a tutto un mondo di considerazioni e di memorie.
      Purtroppo non si capisce molto bene dall’immagine, ma sembrerebbe che i progettisti di questo apparecchio siano andati a riprendersi il principio dell’elica intubata.
      Peraltro un’Italica invenzione dell’ingegner Luigi Stipa, persona a cui a mio avviso sia la Storia sia lo Stato avrebbero dovuto qualcosina di più rispetto alla piccola soddisfazione di raggiungere il grado di generale dell’aeronautica militare.
      Magari non dico un Trionfo sui Fori Imperiali, ma qualcosina di più di una stretta di mano quello magari sì.

      https://it.m.wikipedia.org/wiki/Luigi_Stipa

      https://it.m.wikipedia.org/wiki/Stipa-Caproni

      Se avrai la bontà e la pazienza di leggere il link che ti ho segnalato, ti accorgerai ben presto da solo che il principio dell’elica intubata sembrerebbe proprio essere un parente stretto della propulsione a getto.

      Giusto per quei due minuti di curiosità su tecnologie considerate obsolete ma ancora perfettamente funzionanti. ( che mi affascinano da morire 😂)

  3. Per me la notizia più bella è che è stata la definitiva approvazione della legge europea sul “ripristino della natura” che sembrava affossata anche grazie al voto contrario dell’Italia. Ma poi è successo che la ministra dell’ambiente austriaca, a sorpresa e andando contro il suo stesso governo, ha votato a favore. Psicodramma in austria dove il cancelliere ha fatto ricorso alla corte europea per chiedere l’annullamento del voto (che invece resterà valido). Spero tanto la redazione ne parli visto che è la più bella legge dell’intero Green Deal e di cui in Italia non si è detto quasi nulla anche per l’ennesima figura di tolla che stiamo facendo in Europa, dove ormai votiamo sistematicamente con l’Ungheria e sistematicamente siamo messi in minoranza.

Rispondi