Home Agenda eventi Blue economy e transizione. Monopoli (22 luglio)

Blue economy e transizione. Monopoli (22 luglio)

0
CONDIVIDI
Nautica elettrica
Massimo Labruna

Blue Economy, transizione ecologica, le risorse sul tema nel Pnrr e la mobilità elettrica in acqua visto che il convegno – appuntamento a Monopoli in Puglia venerdì 22 luglio alle 17.30 nel Castello Carlo V in Largo Castello, 5  – è organizzato da una società che occupa di propulsione elettrica: AS Labruna.

barca elettrica
Il gozzo elettrico di Monopoli

L’evento ha il patrocinio di Regione Puglia, Città di Monopoli, Confindustria, Assonautica, Associazione Italiana dei porti turistici e l’AS Labruna che festeggia i suoi primi 50 anni. Sempre più elettrici come abbiamo già visto nel retrofit di una barca tradizionale da pesca (leggi qui) e la partecipazione a Energy Boat a Monaco.

La Bruna ma anche FTP,  Acqua Superpower e altri marchi elettrici

L’incontro per il mondo elettrico è interessante per il confronto di alcuni protagonisti della nautica a emissioni zero. Nello spazio dedicato alle testimonianze delle imprese sono previsti infatti gli interventi di Fabio Rigon VP Sales FPT industrial, Michele Bolpagni Country manager di Aqua Superpower, Giovanni Bruni Coo di Isotta Fraschini Motori, Mariano Negri Ceo di CMD, Giuseppe Meo Snim, Alfredo Russo presidente consorzio nautico Puglia, Amedeo Migali Ceo MICAD, Simone Quaranta Ceo Thesi e naturalmente il padrone di casa Massimo Labruna, ceo di AS Labruna.

Istituzioni e associazioni di categoria

I saluti istituzionali sono a cura del sindaco di Monopoli, Angelo Annese e poi gli interventi dell’assessore allo Sviluppo economico della Regione Puglia, Alessandro Delli Noci, del presidente di Confindustria Bari e BAT, Sergio Fontana e di Massimo Labruna.

Sarà poi il turno delle associazioni. A iniziare da Marino Masiero (vice presidente Assonautica Italiana), Salvatore Gambardella (presidente  associazione italiana armatori trasporto passeggeri), Giorgio Ardito (direttivo Assomarinas – associazione italiana porti turistici), Giuseppe Danese (presidente distretto nautica Puglia)) e modera Matteo Dusconi (segretario generale assonautica italiana).

Massimo Labruna

“La presenza del mare in un territorio come la Puglia con i suoi oltre 800 chilometri di costa può rappresentare uno straordinario volano di sviluppo, che può e deve declinarsi in chiave di innovazione e sostenibilità ambientale, ma anche economica e sociale”. Parole di Massimo Labruna Ceo di Labruna e delegato per Confindustria Bari alla Blue Economy.

“Questo convegno pone le basi proprio per rafforzare un terreno di coltura che metta in relazione decisori politici, associazioni di categoria e imprese  – sottolinea Labruna – che può svilupparsi in numerosi comparti produttivi legati sia all’economia primaria, che a quella ad altro contenuto innovativo, anche in ambito turistico o dei servizi”.

— Vuoi far parte della nostra community e restare sempre informato? Iscriviti alla Newsletter e al canale YouTube di Vaielettrico.it —

Apri commenti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome