Home Flotte Benemerita elettrica: 156 tra EV ed ibride ai carabinieri

Benemerita elettrica: 156 tra EV ed ibride ai carabinieri

3
CONDIVIDI
auto elettrica
Auto elettriche e ibride dei carabinieri

Anche la Benemerita sposa la mobilità sostenibile. Non è la prima volta, per esempio a Venezia con le barche (leggi qui), ma è interessante la notizia delle auto elettriche Nissan Leaf e ibride Subaru Forester  nella flotta dei carabinieri.

Benemerita elettrica

I veicoli sono stati consegnati dal ministro dell’Ambiente Sergio Costa – oggi 27 novembre a Castel Fusano, nella sede del reparto carabinieri biodiversità di Roma in una cerimonia dove ha partecipato il generale Ciro D’Angelo, comandante del CUFA: comando unità forestali, ambientali e agroalimentari.

In totale 156 veicoli: 104 Nissan Leaf e 52 Subaru Forester

Nella cerimonia sono stare consegnate 63 auto, assegnate dal ministero ai reparti carabinieri parco nazionale e biodiversità, ma il protocollo d’intesa ne prevede 156. La prima tranche è composta da 37 auto elettriche Nissan Leaf e 26 auto ibride Subaru Forester.

auto elettrica
Il ministro Costa e le auto elettriche dei carabinieri

Le auto elettriche sono il frutto di una gara aggiudicata alla Nissan mentre i fuoristrada ibridi sono stati acquisiti mediante convenzione Consip. Il finanziamento, suddiviso in due parti, ha consentito di avere subito 52 Nissan Leaf, 15 delle quali verranno consegnate alla fine del gennaio 2021, e 26 Subaru Forester, entrambe in livrea “Arma Carabinieri”. Complessivamente saranno acquisiti 156 veicoli: 104 Leaf e 52 Forester.

Sorveglianza nei parchi e nelle aree naturali a emissioni zero

La scelta della mobilità sostenibile deriva anche dall’uso specifico dei veicoli come ha dichiarato il ministro Costa: “L’attività di sorveglianza e monitoraggio all’interno dei parchi nazionali e delle aree naturalistiche del nostro Paese ha da oggi un quid in più: la sostenibilità, grazie alle autovetture elettriche e ibride che il ministero dell’Ambiente ha assegnato ai reparti carabinieri parco nazionale e biodiversità“.

benemerita elettrica

Oltre la conversione della flotta ci sono altri interventi: I progetti ‘Parchi per il clima’ e ‘Aree marine protette per il clima’, con i quali abbiamo stanziato oltre 100 milioni per la mobilità sostenibile e interventi di efficienza energetica e di adattamento ai cambiamenti climatici all’interno delle aree protette“. Il generale Ciro D’Angelo ha sottolineato: “Per la riduzione delle emissioni climalteranti e l’adattamento ai cambiamenti climatici nelle aree protette di interesse nazionale e comunitario”. Sul tema mobilità sostenibile ci sono diversi interventi come un accordo con Enel X nei parchi laziali per una rete di ricarica (leggi qui) o la barca elettrica nell’area amarina protetta delle Cinque Terre (qui l’articolo).

——Vuoi far parte della nostra community e restare sempre informato? Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter e al nostro canale YouTube ——

3 COMMENTI

  1. E alla Polizia darei delle Model 3 Performance (i malviventi dovranno utilizzare un elicottero per scappare e sperare di farla franca).

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome