Home Moto & Scooter Benelli in salsa cinese (elettrica) fa “Dong”

Benelli in salsa cinese (elettrica) fa “Dong”

0
CONDIVIDI
benelli dong

Benelli lancia il suo primo scooter elettrico e lo chiama Dong. Il riferimento alla nuova proprietà asiatica (il colosso Geely) è evidente. A parte la bandiera tricolore esibita sul retro, sopra il faro posteriore, Benelli Dong, ovviamente, di italiano non ha nulla.

benelli dong

 

E’ prodotto in Oriente fino all’ultimo bullone, come gran parte delle moto termiche del brand ex pesarese. Che pure escono ancora dai computer del centro stile e sviluppo della cittadina marchigiana. Ma non è il caso di Dong, prodotto, presentato e per ora venduto solo in Indonesia.

Tuttavia il nuovo scooter elettrico è molto originale e innovativo. E certo si distingue dall’esercito dei piccoli due ruote elettrici asiatici. La carrozzeria che scende come un pilone verso la ruota posteriore (dove alloggia il motore integrato al mozzo) e il sinuoso braccio del mono forcellone laterale in acciaio lo identificano fra mille. Altra particolarità, l’opzione di un suono elettronico che simula quello di un piccolo, ronzante, motore a scoppio.

benelli dong

Piccolo il Benelli Dong lo è di sicuro. Le ruote sono mini, i bandoni e la carrozzeria estremamente smilzi, e pesa soltanto 74 kg. E’ insomma il più classico dei cinquantini per uso esclusivamente urbano. Il motore eroga appena 1,2 kW, la batteria agli ioni di litio rimovibile da 60 V 26 Ah sotto il sedile ha una capacità di 1,56 kWh garantendo un’autonomia di 60 km circa. La velocità massima è quella standard di 45 km/h. Classificato L1e, potrebbe essere immediatamente omologato anche in Europa.

Per il momento sarà venduto solo in Indonesia, ma non è escluso che possa arrivare fin qui in Italia dove Benelli dispone ancora di una capillare rete di vendita e spopola ancora con alcuni best seller termici di grossa cilindrata. E conta ancora su schiere di estimatori che ricordano i bei tempi del MotoBi 125, peraltro “reinterpretato” nel monocilindrico Leoncino 250 presentato qualche settimana fa. Nel novembre scorso si è spento a 53 anni Andrea Merloni, figlio di Vittorio (Ariston e Indesit) che dal 1995 al 2004 fu l’ultimo proprietario italiano del brand pesarese.

Ma scendiamo dalle nuvole e torniamo a Benelli di oggi, il Dong, con l’ultima informazione: in Indonesia verrà venduto a 36.900.000 rupie indonesiane, equivalenti a 2.050 euro.

—-Vuoi far parte della nostra community e restare sempre informato? Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter e al nostro canale YouTube

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome