Home Tecnologia & Industria Batterie, VW punta 900 milioni sulla svedese Northvolt

Batterie, VW punta 900 milioni sulla svedese Northvolt

0
CONDIVIDI

Il Gruppo Volkswagen investe circa 900 milioni di Euro in attività riguardanti le batterie con Northvolt AB.

Parte della somma è destinata a una joint venture con il produttore svedese di celle batteria, un’ulteriore parte andrà direttamente a Northvolt AB. A sua volta, il Gruppo Volkswagen acquisirà circa il 20% delle sue quote e avrà un posto nel Consiglio di Amministrazione, con riserva di approvazione da parte delle Autorità antitrust. Inoltre, nel corso dell’anno è pianificata una joint venture al 50% per costruire uno stabilimento di celle batteria da 16 GWh in Bassa Sassonia (a Salzgitter) con inizio dei lavori nel 2020. L’avvio della produzione di celle batteria da parte di Volkswagen è programmato per la fine del 2023 o l’inizio del 2024.

Obiettivo, la batteria a basse emissioni 

Stephan Sommer, membro del Cda del Gruppo Volkswagen responsabile per gli approvvigionamenti, ha commentato: “Volkswagen crea le condizioni per l’implementazione di successo della propria strategia di elettrificazione. Con Northvolt ora abbiamo anche un partner europeo che, grazie al proprio know-how e alla produzione di celle batteria sostenibile e ottimizzata in termini di CO2, permetterà di fare passi avanti in Germania. Per fare ciò il presupposto è, ovviamente, la creazione del quadro economico necessario”.

Nell’ambito della propria strategia di elettrificazione il fabbisogno annuale del Gruppo Volkswagen in Europa a partire dal 2025 sarà di oltre 150 GWh. In Asia si prevede sarà allo stesso livello.

Ecco l’Airbus delle celle al litio

Northvolt è un fornitore europeo di celle batteria e sistemi sostenibili di alta qualità. L’azienda  sta avviando la produzione pilota di celle e uno stabilimento con una capacità iniziale di 16 GWh in Svezia. Fondata nel 2016  l’azienda ha fatto rapidi progressi nella sua missione di fornire le batterie agli ioni di litio più verdi al mondo, con una impronta di CO2 minima e le più alte ambizioni in termini di riciclo. Oltre al Gruppo Volkswagen, i partner industriali e i clienti di Northvolt includono Scania, ABB, BMW, Siemens, Vattenfall e Vestas.