Home Aziende Batteria in fiamme? La spegne Rosenbauer

Batteria in fiamme? La spegne Rosenbauer

0
CONDIVIDI
batteria in fiamme

Per spegnere la batteria in fiamme in un’auto elettrica è importante un buon raffreddamento, che spesso può essere garantito solo con molta acqua. Tuttavia, il produttore austriaco di attrezzature antincendio Rosenbauer ha presentato un nuovo dispositivo che promette di estinguere in modo affidabile una batteria in fiamme con poca acqua.

Getti d’acqua a pressione nella batteria in fiamme

Il sistema di Rosenbauer punta a concentrare i flussi di acqua ad alta pressione nei punti chiave e il più direttamente possibile per interrompere la reazione a catena delle celle in fiamme.

Il sistema è costituito da due componenti principali, un’unità di estinzione e un’unità operativa, collegate tra loro con tubi flessibili. L’unità di estinzione è posizionata direttamente sulla batteria in fiamme e – se necessario – appoggiata sul corpo o su altri punti.

I vigili del fuoco possono attivare in sicurezza il sistema tramite l’unità di controllo da circa otto metri di distanza dal veicolo, dopo di che uno speciale perno di estinzione viene inserito nella batteria con una forza di diverse tonnellate.

batteria in fiamme
In primo piano il dispositivo da posizionare sotto la batteria in fiamme. Sullo sfondo il sistema di controllo da remoto

Così l’acqua estinguente dovrebbe entrare direttamente all’interno della batteria attraverso una lancia estinguente perforata. L’acqua dovrebbe quindi essere in grado di riempire completamente la batteria e raffreddarla in modo efficiente. Rosenbauer, in un comunicato stampa, promette che la quantità di acqua di un normale camion dei pompieri dovrebbe essere sufficiente per spegnere la batteria.

L’alternativa? L’auto a bagno anche per 24-48 ore

Finora è stata spesso necessaria una grande quantità di acqua per raffreddare una batteria in fiamme. Anche una volta estinto l’incendio primario, infatti, il calore residuo potrebbe accenderla di nuovo se il raffreddamento non fosse stato totale.

A volte le auto elettriche in fiamme vengono persino sollevate e depositate in un contenitore pieno d’acqua per 24-48 ore per evitare che si riaccendano. Tuttavia, questo di solito non è affatto necessario, ha affermato di recente Christoph Emrich, capo dei vigili del fuoco dei vigili del fuoco di Monaco. Invece, è importante raffreddare la batteria in modo mirato.

Il fatto che il dispositivo proposto da Rosenbauer possa essere azionato da una distanza di sicurezza garantisce l’incolumità dei vigili del fuoco. La posizione ideale per allocare l’impianto di estinzione Rosenbauer è tra la strada e il veicolo quando il veicolo è su tutte e quattro le ruote. È comunque possibile introdurre il sistema anche dall’interno e dal bagagliaio o, nel caso di veicoli coricati di lato o sul tetto, dall’alto.

—-Vuoi far parte della nostra community e restare sempre informato? Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter e al nostro canale YouTube

Apri commenti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome