Home Bici Bad Bike: Bonus Mobilità on line con l’e-shop

Bad Bike: Bonus Mobilità on line con l’e-shop

2
CONDIVIDI
bad bike

Con straordinario tempismo – in gergo ciclistico si definirebbe un colpo di reni sul tragardo _  Bad Bike inaugura il suo e-shop ufficiale. Proprio nel giorno dell’avvio dell’operazione Bonus Mobilità e proprio alla vigilia del lockdown che potrebbe precludere gli acquisti in negozio.

Per la prima volta l’azienda napoletana presente dal 2010 sul mercato delle biciclette elettriche dà la possibilità di acquistare attraverso una piattaforma e-commerce: shop.bad-bike.it

bad bike

Bad Bike anche in 36 rate

Il catalogo è articolato su tre categorie di articoli: biciclette, accessori e abbigliamento (ma bad Bike vende anche monopattini elettrici). La piattaforma è progettata per semplificare le operazioni e per usufruire del Buono ministeriale da 500 euro. Inoltre l’acquisto del prodotti Bad Bike può essere rateizzato da 3 a 36 rate con la soluzione “Soisy”. Il costo di ogni singola rata è visibile in fase di acquisto, in modo che ciascun acquirente possa decidere in base alle proprie esigenze. L’istruttoria è particolarmente rapida e si affianca alle modalità classiche di pagamento immediato, con PayPal o bonifico bancario.

La disponibilità dei prodotti può essere verificata in ogni momento. Bad Bike offre la spedizione gratuita in qualunque zona d’Italia su ogni acquisto, tramite corrieri espresso. Su tutti i prodotti viene assicurata la messa su strada e il primo tagliando e riconosciuta la garanzia.

Col voucher on line o in negozio

Per beneficiare del Bonus Mobilità di 500 euro negli acquisti “dal vivo” basterà consegnare il voucher ricevuto dal ministero dell’Ambiente direttamente al rivenditore Bad Bike. Per gli acquisti online bisognerà inviare il voucher all’indirizzo ecommerce@bad-bike.it per avere diritto a un coupon da 500 euro, che dovrà essere poi utilizzato nell’e-shop al momento dell’acquisto.

«Con l’official e-shop, Bad Bike rafforza la propria presenza sul mercato virtuale e non solo » afferma Maurizio Papa, titolare del marchio di biciclette elettriche. «Abbiamo ritenuto di farlo con professionisti del settore, per assicurare ai clienti sicurezza e rapidità. Vogliamo farci trovare pronti perché siamo alla soglia di un periodo fondamentale per noi e in generale per tutto il settore, che può essere a un punto di svolta».

 

2 COMMENTI

  1. Salve, nel mio caso, in cui già sono in possesso di voucher pari a 300€, in scadenza il 3/12, come dovrei procedere?

Comments are closed.