Home Autori Messaggi di Mauro Tedeschini

Mauro Tedeschini

163 MESSAGGI 471 COMMENTI
Giornalista, ha diretto diversi quotidiani e periodici, tra cui ‘Quattroruote’. Per 10 anni presidente del Museo Enzo Ferrari di Modena. tedeschini@vaielettrico.it

I tassisti di Bologna e l’Italia che resiste (non solo all’elettrico)

I tassisti di Bologna sono solo uno dei tanti casi dell’Italia che resiste. Resiste al cambiamento, all’auto elettrica, al vento della sostenibiltà che soffia...

La nuova Zoe arriva con 400km di autonomia

La nuova Zoe arriva con un'autonomia fino a 400 km. Il reveal ufficiale ci sarà a giorni, ma anche per la Renault, come per...

Arriva Ora, l’elettrica (low-cost) più venduta al mondo

Si chiama ORA R1, è l'auto elettrica più venduta al mondo. E pare proprio che il costruttore, la cinese Great Wall Motors, abbia deciso di portarla...

L’elettrico come il cibo bio: costa. E allora?

L'elettrico come il cibo bio: costa. Ma non può essere solo il prezzo (che è importante, per carità) l'unico parametro in un acquisto. Ci...

Le nozze Renault-Fiat e il vizietto di Parigi

  AGGIORNAMENTO 29/5/19. Sicuri che le nozze Renault Fiat si faranno? In Francia è iniziato un fuoco di sbarramento teso a descrivere il gruppo italo-americano...

Tesla e FCA-Fiat, gli opposti estremismi

Tesla e FCA-Fiat, gli opposti estremismi, si potrebbe dire. Il primo sta rischiando l'osso del collo investendo a tutto spiano. L'altro è stato campione...

Il Tesla Model 3 a 44.500 in Italia può sfondare

Il Tesla Model 3 a 44.500 euro, versione Standard Range Plus, è già ordinabile anche in l'Italia cliccando qui. E rischia di spaccare il...

Deliveroo ti porta il cibo con l’e-sccoter

Anche Deliveroo si converte all'elettrico. E lo fa partendo dai riders che consegnano il cibo a domicilio, offrendo loro gli scooter della tedesca Govecs. I...

Fiat e Peugeot, nozze elettriche obbligate

Fiat e Peugeot, le nozze elettriche sembrano sempre più vicine. I Gruppi di cui fanno parte, FCA e Peugeot, lavorano a un accordo su...

Incentivi in ritardo? C’è un colpevole: Tria

Incentivi in ritardo? C'è un colpevole: il ministro dell'Economia Giovanni Tria. È lui ad avere trattenuto il decreto al Mef per due settimane. Ma...