Home Auto Audience Formula E a 375 mila, ma si può far meglio

Audience Formula E a 375 mila, ma si può far meglio

0
CONDIVIDI
La gioia dell'inglese Sam Bird( (Virgin Racing) per la vittoria a Santiago del Cile.,

Audience Formula E: buon risultato per la gara di Santiago del Cile, in chiaro su Mediaset Italia Uno. La gara è stata vista da una media di 375.000 spettatori con il 2.5% di share. Non male per una differita nella tarda serata di sabato.

Tutto meno che una Formula noia…

Non si può dire che sia una Formula noia, dato che con il primo posto di Sam Bird sulla Virgin ci sono stati tre vincitori diversi in tre gare. Con monoposto più potenti e dotate di maggiore autonomia (la gara ora è in un’unica manche), il mondiale delle monoposto elettriche è sempre più bello e combattuto. Niki Rosberg, l’ex campione del mondo di Formula Uno che ha investito nella Formula E, è convinto che entro pochi anni anche la massima competizione mondiale si correrà in elettrico.

Ma con collocazioni più coraggiose nel palinsesto di Italia Uno, già oggi il campionato elettrico potrebbe fare risultati di audience ben superiori. Ed è ovvio che gli ascolti sono fondamentali per un campionato su cui le maggiori Case contano per dimostrare quanto l’elettrico possa essere anche performante. La prova del nove per l’audience Formula E si avrà comunque a metà aprile, sabato 13, quando si correrà la seconda edizione del Gran premio di Roma. 

Ora rotta sul Messico, a Roma il 13 aprile

In Cile alle spalle dell’inglese dell’inglese Bird si è piazzato Pascal Wehrlein con la sua Mahindra, in lotta fino all’ultimo. Terza al traguardo la BMW-Andretti di Alexander Sims, che, però è poi stato penalizzato di dieci secondi e retrocesso per un botto con Edoardo Mortara. Sul podio è quindi salito Daniel Abt  con la sua Audi. Molto incerta anche la classifica generale: Bird è ora al secondo posto con 43 punti, a un punto soltanto dal leader Jerome D’Ambrosio, mentre la Virgin si porta al comando tra i team (71 punti), seguita da Mahindra (62) e da Ds Techeetah (47). Ora rotta su Città del Messico, dove si correrà sabato 16 febbraio (qui il calendario completo) 

 

.