Home Auto Audi e-tron Quattro

Audi e-tron Quattro

0
CONDIVIDI

TORNA A: Comprare un’elettrica nel 2018. Arrivano Audi, Jaguar e…

L’Audi e-Tron Quattro è la prima vera risposta europea alle mosse della Tesla nell’inedito mercato delle auto elettriche : anticipata da una concept che fu svelata al Salone di Francoforte del settembre 2017, questo Suv a emissioni zero dell’Audi arriverà in primavera, ma è già prenotabile da aprile 2017 nel Paese che è considerato il paradiso della mobilità elettrica, ovvero la Norvegia: versando 20 mila corone d’anticipo (circa 2.160 euro), si ha diritto ad entrare nella lista dei pionieri che per primi potranno guidare un’auto che promette grandi cose. In Italia, per ora, bisogna accontentarsi di una newsletter con la quale restare aggiornati sugli sviluppi.

Da 0 a 100 in 4,6 secondi

Le promesse, come si diceva, sono grandiose, a cominciare dall’autonomia assicurata da un powertrain composto da tre motori, uno sull’asse anteriore e due sul posteriore: si parla di 500 km, con la possibilità di ricaricare in soli 50 minuti se si dispone di una colonnina superveloce con il sistema Combo Charging System (CCS) da 150 kw, sistema verso il quale si stanno indirizzando un po’ tutti i costruttori tedeschi. Un’autonomia così estesa è possibile grazie alla capacità delle batterie al litio, fornite da LG Chem e da Samsung: ben 95 kWh. Notevoli anche le prestazioni: i cavalli sono 435, con la possibilità di fare lo 0-100 in 4,6 secondi e una velocità massima autolimitata a 210 all’ora. La trazione, naturalmente, è integrale, con una guidabilità descritta come eccezionale e un bilanciamento garantito dal fatto che le batterie sono situate sotto i piedi dei passeggeri. Molto curata l’aereodinamica: nella concept non ci sono specchietti esterni, sostituiti da videocamere.

 Un po’ più della Q5, un po’ meno della Q7

L’altezza dell’Audi e-tron Quattro è contenuta in un metro e 54 cm, ovvero 12 cm in meno della Q5 e 20 cm in meno della Q7, per rendere la vettura più filante, mentre la lunghezza si situa a metà tra i due grandi Suv citati: 4 metri e 88 per la e-Tron Quattro, 4 e 66 per la Q5 e 5 metri e 5 per la Q7. Al quadro completo manca solo un dettaglio non trascurabile: il prezzo, ancora da definire. E’ chiaro, però, che si tratta di un’auto molto esclusiva, che punta tutto sulle prestazioni e il fascino: lo slogan del pre-lancio, “charged with excitement”, la dice già lunga su quali saranno gli argomenti che l’Audi userà quando si tratterà di venderla davvero. Due agguerrite concorrenti l’attendono alla prova del mercato: l’ormai consolidata Tesla Model X e la Jaguar I-Pace, quest’ultima proposta a un prezzo iniziale di 82 mila euro, probabilmente superato dall’Audi e-tron Quattro.

Continua con: la Jaguar iPace

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome