Home Nautica Assonautica mette insieme le imprese della nautica elettrica

Assonautica mette insieme le imprese della nautica elettrica

1
CONDIVIDI
barche elettriche

Assonautica, l’associazione  delle Camere di Commercio, organizza le aziende della nautica elettrica. Con l’obiettivo di un sostegno pubblico al settore. 

Cresce l’esigenza di organizzarsi e crescere all’interno della filiera della nautica elettrica. Un’associazione attiva nel proporre progetti e sostenere le richieste degli armatori elettrici è Assonautica: “Se fino a qualche anno fa le barche elettriche erano poche unità ora sono sempre più le aziende che hanno adottato la propulsione green”. C’è fermento come si legge nel comunicato stampa dell’associazione.

Assonautica ha riunito le aziende al Salone di Genova 

l'incontro con gli imprenditori
Gli imprenditori della nautica elettrica di Assonautica al Salone di Genova

Assonautica, in particolare con la sede di Venezia, si occupa di mobilità acquea sostenibile da oltre 15 anni – si legge  nella nota stampa – e ha voluto riunire alcune aziende attorno ad un tavolo per conoscere problematiche ed esigenze del settore”. L’incontro si è tenuto al Salone di Genova ed è stato ritenuto positivo: “Le aziende ci hanno chiesto di diventare la loro associazione di riferimento. Chiedono la pari dignità con la mobilità terrestre:  incentivi, agevolazioni e chiarezza normativa”.

Fare pressione sul Governo

presidente di Assonautica
Alfredo Malcarne, presidente di Assonautica

C’è da lavorare: “Assonautica si è resa disponibile a portare nelle sedi del Governo le richieste del settore”.  All’incontro sono intervenuti: Piero Orlando, presidente Assonautica Acque Interne Lazio e Tevere, Michele Solari imprenditore di Barchelettriche, Barbara Gnessi di Dynaship Yacht Design, Pietro Tosi di CCM PAEA, Claudio Inanelli e Matteo Bartoli di E- Concept, Luigi Anniballi di POMOS Università La Sapienza.

Navigare Elettrico a Sabaudia, uno dei progetti 

SABAUDIAAl Salone di Genova l’associazione ha presentato alcuni progetti che sta sostenendo come “Navigare elettrico” ovvero dotare di barche elettriche il Lago di Paola a Sabaudia. Una valorizzazione turistica con ricadute anche sulla cantieristica del territorio.

LEGGI ANCHE: Nautica elettrica: nel 2027 business da 20 miliardi di dollari

1 COMMENTO

  1. Sono un Ingegnere ex ENEL, TERNA SpA e con aziende di proprietà tra le quali R&D Engineering Studio, A.E. SOLAR e collaboro con l’Università del Politecnico di Milano, dipartimento di Elettronica; e di recente con DOMOTICA Srl.
    Sono appassionato di nautica, di elettronica e di risparmio energetico (progettazione e realizzazione d’impianti fotovoltaici).
    Presente sul sito della Regione Lombardia che mi ha sponsorizzato per la vendita di veicoli elettrici già nel 2011-2012 e di mie pensiline di ricarica per scooter e bici elettriche.
    Abilitato per il deposito di brevetti. Sono anche Titolare di diversi brevetti.
    E tanto altro ancora.
    Ma per stringere ed arrivare all’obiettivo sarei lieto di potermi inserire e conoscere ASSONAUTICA e /o altri personaggi e loro aziende del settore per proporre alcune mie idee innovative ed esperienze in ambito elettrico ed elettronico per la nautica.
    Resto in attesa di un suo cortese riscontro.
    Cordialmente.
    Ing. Elio Terracciano
    cell. 329-6894863

Comments are closed.