Home Auto Arriva la versione “economica” della Jaguar I-Pace

Arriva la versione “economica” della Jaguar I-Pace

0
CONDIVIDI

Arriva la versione più “economica” della Jaguar I-Pace, la EV320. Meno potenza, ma stessa autonomia. E prezzo di circa 66 mila euro, contro gli 81 mila dell’originale, la EV400

Arriva la versione da 66 mila euro, più abbordabile

Anche l’Audi aveva fatto un’operazione simile un anno fa, presentando una versione più abbordabile del Suv elettrico e-tron, la 50 Quattro. In quel caso la potenza era ridotta a 313 cavalli e l’autonomia a 300 km, con il prezzo sceso a 73.100 euro, dagli 83.930 euro della versione originale 55 Quattro. La Jaguar, invece, ha lasciato inalterato il grande pacco-batterie da 90 kWh (con autonomia WLTP di 470 km). Ma ha ricalibrato i due motori, che ora hanno una potenza di 235 kW (320 Cv): nella versione più costosa i kW sono 294 (400 Cv).

arriva la versione
Il profilo della I-Pace EV 400, la versione più costosa della Jaguar elettrica.

Resta ovviamente la trazione integrale, mentre l’accelerazione da 0 a 100  avviene in 6,4 secondi, grazie a una coppia massima di 500 Nm. Esternamente cambia poco, fatta eccezione per la griglia anteriore Atlas Grey e per un nuovo disegno delle ruote. La EV320 è dotata anche del nuovo sistema di infotainment Pivi Pro.

Nel 2020 le vendite della I-Pace sono rallentate

arriva la versione
Invariate le misure: lunga 468 cm, larga 213 , alta 156

Arriva la versione più economica della Jaguar I-Pace, dunque. Ed è il chiaro tentativo di rilanciare un modello che, dopo una buona partenza (era stata anche nominato Auto dell’Anno 2019), stentava nelle vendite. In Europa nel primo quadrimestre del 2020 se ne sono immatricolate solo 2.578, contro le 4.135 dell’anno precedente (il calo è del 37,65%). Era chiaro che bisognava intervenire sul prezzo e si è scelto di farlo senza intaccare un’autonomia di tutto rispetto. Si punta su un pubblico decisamente più vasto (anche tra i dirigenti nelle flotte aziendali), a cui queste potenze bastano e avanzano. Ma con un prezzo decisamente più abbordabile e più competitivo rispetto alla concorrenza elettrica delle migliori marche premium tedesche. La Jaguar ha fatto però sapere che questa versione sarà prodotta in una tiratura limitata.