Home Sharing Altre 180 Zoe per Corrente: la flotta sale a 335 auto

Altre 180 Zoe per Corrente: la flotta sale a 335 auto

0
CONDIVIDI

Altre 180 Zoe per il car sharing Corrente di Tper, l’azienda della mobilità di Bologna e Ferrara. La flotta raggiunge così le 335 Renault elettriche.

Altre 180 Zoe (in tutto sono 335) e una nuova app

Presentati a Bologna i risultati dei primi 30 mesi di attività del servizio, di cui quasi la metà con il peso dei lockdown. Eppure Corrente aumenta l’impegno e, oltre alle 180 Zoe aggiunte, lancia una nuova APP per migliorare ulteriormente l’esperienza di noleggio a flusso libero. Il bilancio di due anni e mezzo è comunque soddisfacente: oltre 3,7 milioni i km percorsi dai 30 mila clienti, con più di 355.000 noleggi. 

altre 180 zoeL’area di copertura oggi comprende 58 Km2 nella provincia di Bologna, abbracciando anche la città e il Comune di Casalecchio di Reno ed arrivando fino a Ferrara. Corrente tra l’alto è stato il primo car sharing a flusso libero in Italia a consentire ai suoi utilizzatori di prelevare l’auto in una città e chiudere il noleggio in un’altra. Le sue auto arrivano anche al Marconi di Bologna: da dicembre 2018 7.500 prelievi e rilasci in aeroporto.

A Bologna si lavora già per il dopo-pandemia

altre 180 zoe
Giuseppina Gualtieri, numero uno di Tper, società di trasporti di Bologna e Ferrara.

Corrente viene utilizzato sia in orario lavorativo (molte realtà lo utilizzano anche come mezzo aziendale), sia nella fascia serale e notturna. Nonostante la pandemia, la media dei noleggi giornalieri rimane superiore a 500 (circa il 25% in meno rispetto alla fase pre-pandemica). “Tper con i partner privati”, – spiega Giuseppina Gualtieri, presidente di Tper. “Ha scommesso e crede fortemente in questo progetto che punta allo sviluppo di una sharing mobility. Non concorrente, ma complementare al trasporto pubblico locale. È un tassello nel mosaico del nostro impegno per la mobilità sostenibile in una logica di territorio di area vasta. Abbiamo continuato ad investire anche nell’attuale fase di grave crisi legata alla pandemia. E le novità di oggi sono segni concreti che speriamo aumentino la qualità e la sostenibilità dei servizi già nella prospettiva dell’attesa ripresa”. LaZoe oggi è l’elettrica più diffusa nei car sharing italiani: da Milano a Palermo, da Napoli a Padova, dal Lazio alla Puglia, dall’Umbria alla Toscana.


altre 180 zoe— Vuoi far parte della nostra community e restare sempre informato? Iscriviti gratis alla nostra newsletter e al nostro canale YouTube

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome