Home Auto Altra VW in arrivo: ecco la ID.7

Altra VW in arrivo: ecco la ID.7

5
CONDIVIDI

Altra VW in arrivo, la ID.7: presentazione al CES (Consumer Electronics Show) di Las Vegas il 5 gennaio, ma la Casa tedesca ha anticipato alcune foto.

altra vw in arrivoAltra VW in arrivo, con autonomia fino a 700 kmaltra vW in arrivo

C’è ancora un leggero camuffamento, con una vernice multistrato per creare effetti di luce su parti della vettura. Ma il look della top di gamma Volkswagen si vede già chiaramente, con linee aerodinamiche che contribuiscono a dotare la ID.7 di un’autonomia fino a 700 km WLTP. “Con la ID.7, stiamo estendendo la gamma di modelli elettrici ai segmenti superiori: è uno dei 10 nuovi modelli che prevediamo di lanciare entro il 2026“, spiega Thomas Schäfer, CEO del marchio Volkswagen. Per ora però i dati tecnici sono scarsi. Nella nota ufficiale la Casa si concentra aspetti come la sezione anteriore aerodinamica e sul tetto, che contribuiscono a ridurre i consumi e ad aumentare l’autonomia: “Le prese d’aria nella parte anteriore guidano il flusso che scorre attraverso di esse lungo i lati del veicolo verso la parte posteriore in modo mirato“, si legge. “Formano  una cortina d’aria, che riduce le turbolenze ai lati del veicolo. Il tetto si inclina verso la parte posteriore e contribuisce così all’ottimo coefficiente di resistenza aerodinamica”.

altra VW in arrivoÈ la sesta EV  della famiglia ID, altre 10 in vistaaltra vw in arrivo

Dopo la ID.3, ID.4, ID.5, la ID.6 (venduta solo in Cina) e il Pulmino ID. Buzz, la ID.7 sarà il sesto modello della famiglia ID. Nasce sulla piattaforma MEB, la base tecnica di tutte le Volkswagen elettriche. Sarà lanciata nei tre mercati primari del marchio, nell’ordine Cina, Europa e Nord America e sarà prodotta tra l’altro a Emden, in Germania. All’interno è dotata di un head-up display in realtà aumentata, con schermo centrale da 38 centimetri (15 pollici) di diagonale. I comandi della climatizzazione sono integrati nel primo livello del sistema di infotainment. Con alcune finezze, come il fatto che se la ID.7 rileva che il conducente si sta avvicinando (in base alla posizione della chiave), inizia a raffreddare o riscaldare l’abitacolo. E se l’utente dice “Ciao Volkswagen, le mie mani sono fredde!“, la ID.7 risponde avviando la funzione di riscaldamento del volante. Ma è chiaro che non sono queste le molle che spingono a scegliere un’auto…


— Leggi anche: Volvo, Ford e Opel, 3 novità 2023 in arrivo

 

Apri commenti

5 COMMENTI

  1. Fino a 700 km WLTP
    Schermo da 15″
    Incredibile CX
    Comandi clima integrati nell’infotainment
    Comandi vocali
    Riconoscimento conducente in arrivo

    Questo arriverà nel 2026. La Model 3 fa tutto questo dal 2018 (esclusa autonomia, che si ferma a 602 km WLTP ma non sappiamo con quale capacità lo farà la ID.7), se ne rendono conto al reparto marketing?
    Presentare come straordinario quello che il maggior concorrente fa da sempre (e che è arcinoto) mi ricorda tanto il “Senza antibiotici negli ultimi 6 mesi” che è semplicemente un obbligo di legge.

    • Pensa, si vocifera che avrà installati dei giochi e quando sarai fermo potrai guardare Netflix o Disney plus! E addirittura fare partire il condizionatore con il cellulare! Ma questo è il futuro!!!!

  2. 700.000 km!
    Ricarica a 2MW!
    Schermo da 55″

    Volkswagen continua con l’annuncite cronica, ma a parte gli aficionados del marchio vorrei sapere che crede ancora a tutte le loro continue sparate, quando poi la realtà è una miriadi di clienti id. attuali abbandonati a se stessi con i modelli già vecchi dopo due anni perchè l’hardware sbagliato che è stato installato sta rendendo la promessa di OTA una pia illusione.
    Ma tanto, pare che l’unico obiettivo sia vendere auto nuove, soddisfare i clienti già fregati non è una priorità.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome