Home Aziende Alkè manda in cloud la sua flotta elettrica

Alkè manda in cloud la sua flotta elettrica

0
CONDIVIDI
Alkè

I padovani di Alkè, pionieri dei mezzi da lavoro elettrici in strada da 25 anni costruiscono piccoli veicoli ad alto tasso di personalizzazione, dall’agricoltura alla raccolta dei rifiuti  ma perfino un’ambulanza e  ora puntano sul digitale. Con la piattaforma di gestione in cloud dove tenere sempre sotto controllo la flotta elettrica.

Alkè agricoltura elettrica
Un veicolo per vigneti e frutteti di Alkè

Uno strumento ideato per far risparmiare ed evitare imprevisti alle aziende con più veicoli da gestire. Basta un computer o un cellulare per conoscere lo stato del veicolo, la localizzazione Gps, l’analisi in tempo reale della batteria, lo storico del singolo veicolo e soprattutto la piattaforma per gestire la flotta da remoto.

Elettrico più digitale

Da Alkè sottolineano: “E’ possibile ottenere una panoramica a 360° della flotta in real time per ottimizzare le operazioni quotidiane e ridurre i costi. Facile da utilizzare su diversi dispositivi: computer, smartphone e tablet il cruscotto remoto, molto intuitivo, permette di ottenere una visione d’insieme della propria flotta con oltre 30 dati in real time“. In questo modo si rilevano le criticità ed è possibile “monitorare, rivedere e analizzare le prestazioni di ogni veicolo“.

alkè mezzo da lavoro
I veicoli Alkè sono utilizzati anche per la raccolta rifiuti

Sono diverse le funzionalità: Quattro tipologie di report a disposizione: mappa delle attività, test drive, raccolta rifiuti, percorso e fermate del veicolo. Con un semplice click si ha una visione in tempo reale dei principali dati di funzionamento di uno o più veicoli elettrici“.

Autonomia fino a 200 chilometri

Alkè
I veicoli Alkè sono molto versatili, diponibili oltre 100 allestimenti diversi

Il pezzo forte di Alkè è ATX con autonomia fino a 200 km (WLTP) con batteria al Litio da 20 kWh. Molto versatile la personalizzazione offre tre diverse dimensioni del pianale di carico: 130 x 123 cm, 180 x 123 cm e 200 x 140 cm.

Le possibilità sono veramente tante, a iniziare dalla raccolta rifiuti per municipalizzate, villaggi turistici, centri storici, aeroporti e altri siti dove è necessario avere dei mezzi agili. Un altro campo di applicazione è il trasporto merci dell’ultimo miglio anche per prodotti freschi e deperibili grazie all’allestimento frigo.

Alkè
L’allestimento per la neve

C’è poi l’ambulanza elettrica con barella, per il primo soccorso durante eventi sportivi, in ambienti a rischio esplosione, in tunnel, gallerie e condotte, fiere e in stabilimenti industriali. Forte attenzione anche al mondo agricolo con l’allestimento dedicato a vigneti e frutteti biologici.

—  Iscriviti gratuitamente alla Newsletter e al canale YouTube di Vaielettrico.it  —

Apri commenti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome