Home Turismo elettrico Al Parco di Ostuni in Twizy, la Ue premia For Play

Al Parco di Ostuni in Twizy, la Ue premia For Play

0
CONDIVIDI
La flotta

La Ue premia il turismo elettrico. La Europarc Federation, la massima istituzione europea per i Parchi Naturali, ha consegnato un riconoscimento alla ForPlay di Ostuni (leggi qui) per i suoi itinerari con la Twizy all’interno del Parco Regionale Dune Costiere. Ma pure per aver promosso la mobilità elettrica ad Ostuni rendendola probabilmente il comune più elettrico d’Italia: ben 60 Twizy per 30 mila abitanti. 

Siamo in Puglia, siamo in un Parco Naturale di forte pregio ambientale che sta diventando laboratorio di pratiche sostenibili. Qui opera  ForPlay che offre ai turisti itinerari esperienziali di alto livello: per conoscere  le bellezze naturali, le curiosità culturali e per viaggiare ascoltando i suoni della natura che si riscoprono senza il rumore del motore termico.

La Twizy fa vincere il premio innovazione 

La premiazione
Da sx il presidente del Parco Enzo Lavarra, il presidente di Europarc Ignace Shops, la direttrice Carol Ritchie, la responsabile delle relazioni istituzionali Stefania Petrosillo ed i coniugi Paola Bicciato e Gianpiero Arico’ di For Play

Il 2 dicembre a Bruxelles si è svolta la cerimonia di consegna della Carta CETS (Carta Europea del Turismo Sostenibile). All’interno dell’evento Europarc ha premiato le aziende certificate che si sono distinte, nei parchi in cui operano, in 5 diverse categorie. “Noi abbiamo vinto il primo premio nella categoria innovazione per l’utilizzo dei mezzi elettrici”. Parole felici dei titolari di ForPlay Gianpiero Aricò e Paola Bicciato, accompagnati a Bruxelles dal presidente del Parco Enzo Lavarra.

La Ue premia anche l’accessibilità 

I premi
Charter Award Ceremony 2019

Il premio dimostra quanto l’Europa guardi con attenzione alle vacanze a emissioni zero. “Hanno valutato anche quanto abbiamo reso accessibile il parco con l’elettrico a chi ha difficoltà a spostarsi a piedi o in bici e ora può farlo, rispettando l’ambiente, con la Twizy –  ci spiega Paola -. Ma anche chi ha fiato quando si superano i 40 gradi  non si muove bene. Con noi lo può fare e visita più territorio“. L’elettrico ha spalancato le porte a più turisti“. 

Dopo il premio Ue, ora voto on-line per ForPlay 

Bene il premio degli esperti, ora c’è da vincere la competizione on-line con le altre aziende. Solo quella più votata sulla piattaforma di Europarc  – qui il link dove votare e sostenere l’azienda di Ostuni – potrà partecipare alla Conferenza annuale di Europarc. E’ importante perché  potrà presentare in modo dettagliato la propria attività. Bastano pochi click per promuovere il turismo elettrico italiano.

Più elettrico uguale più visitatori al Parco

foto di gruppo
Turisti al Parco Regionale Dune Costiere

Interessanti le parole del presidente LavarraCon la mobilità elettrica si incrementa la fascia di coloro che possono fruire della bellezza paesaggistica del Parco, soprattutto quelle persone non sempre in grado di scoprire il Parco in bici o a piedi”.

Ostuni Comune più elettrico d’Italia

Gli esperti di Europarc hanno premiato questo modello perché imitabile e facilmente replicabile e poi perché ha diffuso la mobilità elettrica anche tra i cittadini: “Forse il Comune, proporzionato al numero di abitanti, con la flotta elettrica più numerosa. Oltre le nostre 42 Twizy negli anni ne abbiamo vendute 17 – ci dice Paola -. Ad Ostuni ci si muove meglio così che con il Suv“. E l’aria resta pulita.

LEGGI ANCHE: la nostra sezione dedicata al turismo elettrico