Home Aziende Avanza il trattore elettrico italiano: Carraro a Eima con l’eSP

Avanza il trattore elettrico italiano: Carraro a Eima con l’eSP

12
CONDIVIDI
antonio carraro ibrido
L'esposizione del trattore ibrido Carraro a Eima 2021

Primo trattore elettrico per Antonio Carraro. Si chiama eSP ed è un concept che sarà presentato tra pochi giorni in anteprima ad EIMA 2022, nella fiera di Bologna dove l’anno scorso aveva presentato l’ibrido SRX Hybrid e dove avevamo visto nel 2018 Frutteto (leggi qui).  Una marcia verso il green di cui avevamo scritto nel 2017 (leggi qui). 

Motore da 25 kW, pacco batteria da 32 kWh per eSP

trattore ibrido
Frutteto, il trattore ibrido di Carraro

Vediamo subito le caratteristiche tecniche del primo Carraro full electric ideato e disegnato dai tecnici del reparto R&D Antonio Carraro in collaborazione con Ecothea. La start-up  con residenza al Politecnico di Torino specializzata nella progettazione di veicoli elettrici per applicazioni su macchinari agricoli.

Il veicolo dispone di un motore elettrico di 25 kW (33,5 hp) e una capacità delle batterie di 32 kWh (tensione di lavoro a 640V). Si può ricaricare dalla rete elettrica  o da colonnina.

Un trattore per la cura del verde urbano

Visti i primi dati tecnici diffusi dall’azienda  la destinazione principale del veicolo è la cura del verde in ambito urbano  dove c’è da fare i conti con i limiti alla circolazione dei mezzi inquinanti e con le sempre maggiori richieste di macchine pulite da parte delle amministrazioni pubbliche e deicittadini.

Pensiamo ai lavori negli ospedali, nelle case di cura, nei giardini pubblici dove è alta la presenza di persone fragili per cui è un delitto far respirare il veleno dei trattori tradizionali. Un delitto sanitario.

Su questi temi punta Carraro. Leggiamo cosa scrivono del “concept tractor” eSP: “Garantisce il livello di prestazioni dei trattori AC attualmente in produzione, con l’obiettivo di ridurre l’inquinamento ambientale e le emissioni acustiche, i consumi di carburante ed i costi di manutenzione“.

carraro ibrido
Le note tecniche dell’ultimo modello ibrido di Carraro

Avanti nella transizione ecologica: “Una nuova testimonianza su come la Antonio Carraro intenda continuare ad avere un ruolo nella green economy. eSP  100% elettrico è derivante dal modello SuperPark dell’attuale produzione AC“. Un modello “utile e performante per le singolari doti tecniche dettate, in primis, dal telaio articolato ACTIO™“.

Avanza  l’e-trattore tricolore: Cnh lo fa a Modena, Goldoni Keestrack a Reggio Emilia e Vitibot diventa italiana

Questo è il tassello più recente di un fenomeno che in pochi mesi ha registrato passi da gigante rispetto ai primi  pioneristici modelli. E’ necessario un riepilogo: avevamo scritto nel 2019 del trattore francese Bakus. Il 14 luglio 2022 l’azienda diventa italiana ed entra nel perimetro di Sdf.  Ma solo una settimana prima abbiamo dato la notizia di Cnh che costruirà il suo primo trattore elettrico a Modena (leggi qui).

Lo stesso gruppo un anno prima aveva acquisito quote della società che produce Monarch, il trattore californiano a emissioni zero. Poi il progetto più avanzato, lo avevamo anticipato un anno prima, di Goldoni Keestrack che grazie all’accordo con gli svizzeri di Rigitrac porterà a breve una prima serie di veicoli elettrici sul mercato (leggi qui).

I tasselli si moltiplicano ma il puzzle è tutto da costruire. Per la transizione energetica ed ecologica servono produzioni industriali, gamme differenziati di modelli, componentistica e una rete commerciale preparata a spiegare i vantaggi delle emissioni zero.

Partecipa a La Vita Elettrica: ricchi premi

— Per partecipare al concorso basta registrarsi a questo link e inviarci un video entro l’8 Novembre. Per chiarimenti, puoi contattarci alla mail lavitaelettrica@vaielettrico.it o tramite la nostra pagina Facebook.

Apri commenti

12 COMMENTI

  1. Massimo Degli Esposti 1 Novembre 2022 at 10:41

    “Guardi caro, potrei cestinare tutti i suoi commenti e mi farebbe ancor più piacere.”
    Sia io che lei sappiamo bene che è nel suo diritto.

      • Non sono sarcarstico. Lei ha il diritto di comportarsi come le pare, è il moderatore. Io non concordo con le modalità con le quali esercita questo diritto. Non mi pare una cosa sconvolgente. Buona giornata.

  2. Carraro produce trattori meravigliosi. Ci tengo a dirlo perchè l’ultima volta che ho fatto una critica ad un’azienda concorrente ho rischiato di beccarmi una denuncia. Secondo Degli Esposti non si possono scrivere cose del tipo “Quel trattore si è rotto” senza portare inoppugnabili prove che questo sia avvenuto.

        • Scusi vista questa memoria allora sicuramente non ha perso le decine o centinaia di articoli dedicati a guasti, difetti, problemi, ritardi nella manutenzione, prestazioni scarse di molti modelli di veicoli elettrici. Tutta informazione diffusa da Vaielettrico ma su esperienze con foto, fatti, testimonianze di letture non “il mio vicino….”

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome