Home Nautica 5 surf elettrici per volare sull’acqua (fino a 30 nodi)

5 surf elettrici per volare sull’acqua (fino a 30 nodi)

0
CONDIVIDI

Il surf diventa democratico con il motore elettrico. Buono per chi vuole debuttare con cautela, buono per chi non ha più il fisico ma vuole ancora divertirsi e buono quando il tempo e le condizioni del mare non sono quelle giuste per la tavola senza spinta oppure vuole solcare fiumi, laghi e canali urbani.

Questo mercato sta crescendo e sono diversi i marchi che si stanno affermando. Si vola dall’oceano alle acque più quiete del Mediterraneo fino ai corsi d’acqua interni. Vediamo cinque marchi diversi.

YuJet Surfer dalla Florida per 8.800 euro e tocca i 20 nodi per 40 minuti di autonomia

Nasce in Florida, buen retiro per i pensionati statunitensi YuJet Surfer. Siamo a Fort Lauderdale, conosciuto per una delle fiere nautiche più importanti al mondo, dove è stata varata questa tavola in fibra di carbonio che vola fino a 20 nodi ( 38,6 km / h) e secondo quanto dicono dall’azienda garantisce 40 minuti di autonomia o 16 miglia.  Il motore è alimentato da una batteria agli ioni di litio da 36mAh rimovibile e questo permette di programmare sessioni più lunghe o destinare YuJet al noleggio. Il motore elettrico aziona un getto d’acqua, il meccanismo si osserva in questo particolare evidenziato nella foto sotto.

Surf elettrico
Particolare della propulsione elettrica

I costruttori paragonano YuJet a uno skateboard elettrico gestito da un telecomando wireless portatile con grilletto (qui il video) che consente di modulare la velocità data dalla propulsione alimentata a getto. Il controller è di color arancione brillante, quindi ben visibile, e galleggia per rendere più facile l’eventuale recupero. Rispetto ad altri surf elettrici non si alza dall’acqua con l’e-foil, ma resta sulla superficie. Viene a costare 9.900 dollari (circa 8.800 euro).

Flyer One punta (anche) sul prezzo. Su Kickstarterparte il surf da meno 4mila euro (ma è finito) fino ai 5800

Surf elettricoQuesto surf con e-foil si può acquistare sulla piattaforma Kickstarter dove sta riscuotendo un certo gradimento. E’ esaurito il modello con il prezzo più basso – erano 3.795 dollari –  resta quello da oltre 5.800 dollari (sono circa 5200 euro) che resta concorrenziale rispetto ai suoi concorrenti. Se lo volete acquistare promettono di consegnarlo entro agosto. Ma vediamo le sue caratteristiche: raggiunge la velocità massima di 22 nodi grazie al motore da 6 kW di potenza e secondo quanto dichiara l’azienda offre un’autonomia da 55 a 85 minuti.

Surf elettrico

 La scheda tecnica 

 

L’e-foil è controllato da un telecomando portatile Bluetooth che offre 24 opzioni di velocità più una funzione di limitazione della velocità per giovani o principianti. La garanzia è di un anno e vale anche per la batteria, ma entro 400 cicli di ricarica. Interessante la possibilità di collegare l’e-foil ad un piccolo gommone come motore fuoribordo.

Fliteboard il pioniere australiano che abbiamo visto surfare in laguna a Venezia. Prezzo: 13.400 euro

E-foil surf elettrico
Un volo con fliteboard

Questa tavola elettrificata australiana sta facendo il giro del mondo. Noi l’abbiamo vista scivolare con eleganza sulla laguna di Venezia l’anno scorso, più precisamente all’Arsenale durante il Salone Nautico, e ha dei rappresentanti commerciali anche in Italia. Nell’articolo di presentazione (leggi qui) il prezzo era di 9.900 euro ora sulla home page si legge 13.400 incluse le tasse (vedi il sito). La propulsione è assicurata da un motore brushless con potenza 3,700 Watts che garantisce una velocità massima di 22 nodi (45km/h). L’autonomia, assicurano gli australiani, è di circa 90 minuti. Ci si può divertire e il sistema di “scuole” dedicate a questo nuova tavola è presente oltre che in Australia soprattutto in Italia: dalla Versilia a Roma alla Costa Smeralda in Sardegna ovvero dove c’è una clientela facoltosa.

 

Lift Foils, il surf  forgiato dalle onde di Puerto Rico costa 12mila dollari

Un’altra conoscenza di Vaielettrico (leggi qui) è Lift Foils  tavola nata in un garage a Puerto Rico da surfisti innamorati di motori elettrici, batterie al litio e sistema wireless. Una start-up che ha avuto successo e la sua creatura viene considerata con fliteboard un punto di riferimento della comunità mondiale di appassionati.  Viene spinta da un motore da 5 kW e vola fino ai 21 nodi mentre l’autonomia è di circa  60 minuti.

E gli svedesi surfano con Radinn: varietà di modelli e di prezzi. Si vola sull’acqua fino ai 30 nodi

I video con queste tavole elettriche da surf ci rimandano ai super eroi per come si vedono volare sull’acqua. Un autentico spettacolo tra i canali di Miami e Berlino (qui il video) per questo e-foil concepito in Svezia. Come i concorrenti supera abbondantemente i 20 nodi e tocca i 30, per quanto riguarda l’autonomia cambia sensibilmente a seconda del modello che si intende scegliere e configurare (qui il link con le diverse opzioni) ma si va dai 25 ai 45 minuti.  Per il prezzo si parte da poco più di 6mila dollari per arrivare ai 13mila del modello top.

LEGGI ANCHE: nella sezione nautica gli articoli su surf, kaya, barche in elettrico