Home Auto 5 mila elettriche vendute nel 2018, ma il bello viene ora

5 mila elettriche vendute nel 2018, ma il bello viene ora

0
CONDIVIDI
Per il secondo anno consecutivo nel 2018 la Nissan Leaf è stata 'auto elettrica più venduta in Italia.

 

5mila elettriche vendute nel 2018, ma il bello viene ora. Nel 2019 questo numero potrebbe essere moltiplicato per quattro, grazie agli incentivi all’acquisto fino a 6 mila euro che scatteranno dal primo marzo (qui il dettaglio).

Crollano le vendite di auto diesel e metano

Dicembre non è stato un mese esaltante per la vendita di vetture elettriche. E il motivo sta proprio nell’ormai stranoto arrivo degli incentivi nel 2019. Più che logico che molti acquirenti, aziende in testa, abbiano fatto slittare le immatricolazioni delle auto già ordinate per fruire degli sconti governativi. In tutto, comunque, in un mercato che è cresciuto dell’1,96% nell’ultimo mese dell’anno, i veicoli spinti solo da batterie hanno fatto registrare un aumento del 92%. Su base annua la crescita è addirittura del 148%: per la precisione 5.010 vetture contro le 2.016 del 2.017. La quota di mercato è ancora modesta: lo 0,3%. Il che significa che su mille auto che si acquistano in Italia, tre sono elettriche. Il resto del mercato è caratterizzato da due tonfi clamorosi: l’ennesimo crollo nelle vendite di diesel (-19% a dicembre) e di vetture a metano (-49,9%). In tutto il 2018 si sono vendute complessivamente 1 milione e 910 mila macchine, circa 71 mila in meno del 2017 (-3,11%). Sul sito Unraecliccando qui, tutti i dati statistici.

Exploit della Zoe a dicembre, la Leaf regina 2018

Tornando alle elettriche, la classifica di dicembre vede un exploit della Zoe, che soffia il primo posto alla Leaf anche grazie al fatto di essere la vettura preferita dai servizi di car sharing. Sull’intero 2018, comunque, la Nissan resta saldamente al comando. Da notare che per la prima volta ci sono tre modelli elettrici che superano le mille immatricolazioni in un anno: la Leaf, appunto (1.473), la Smart a due posti (1.050) e la stessa Zoe (1.029). Ancora non pervenute la Jaguar I-Pace e l’Audi e-tron, le cui consegne sono ormai slittate al 2019. Questa classifica e questi numeri dovrebbero mantenersi quasi immutati fino a febbraio. Da marzo, con l’entrata in vigore degli incentivi e le prime consegne del Tesla Model 3, il panorama dovrebbe cambiare sensibilmente.

La Leaf prima anche nel 2017, ma con altri numeri

L’elettrica Nissan era in testa alla top ten delle elettriche più vendute anche a fine 2017. Ma allora, in attesa del nuovo modello, le consegne si erano fermate a quota 464, davanti alla solita Renault Zoe (319). Subito dietro le due Tesla (Model S a 266 e Model X a 216), mentre la Smart fortwo non era andata oltre le 184 immatricolazioni. Completavano la classifica delle prima dieci la BMW i3 (132), la Citroen C-Zero (82), la Volkswagen e-Up! (55), la e-Golf (38) e la Smart forfour (36).

In Francia domina la Renault Zoe

In Francia la Renault la fa sempre da da padrona. La ZOE con 17.038 immatricolazioni nel 2018 (+11,8%), rappresenta il 54,9% del mercato dei veicoli elettrici della categoria autovetture, con una forte ripresa della crescita nell’ultimo trimestre (+ 93,5%). Netto predominio anche nei piccoli veicoli commerciali, con il Kangoo Z.E. leader incontestato con il 51,5% di quota di mercato. Anche in Francia in grande calo le vendite di vetture diesel, scese ormai al 39% di quota.

Leggi anche: Leaf e Zoe testa a testa per il primato in Europa