Home Auto 120 mila km con la Renault Zoe: “Oltre le aspettative”

120 mila km con la Renault Zoe: “Oltre le aspettative”

6
CONDIVIDI
La Renault Zoe di Giovanni Seppi: ora i km sono 122 mila.
120 mila km con la Renault Zoe. Ce li racconta Giovanni Seppi, imprenditore trentino che utilizza i mezzi elettrici per il suo lavoro di noleggio auto.120. ila km con la Renault Zoe
Il giudizio è positivo, su una distanza che molti ritenevano proibitiva per un’auto a batterie. Sempre sulla Zoe ricordiamo il report che fece per noi  un altro amico di Vaielettrico.it, Lorenzo Marfisi suoi suoi primi 30 mila km. E qui il racconto di Aurora Fantin suoi suoi 20 mila, sempre con la Zoe.

120 mila km con la Renault Zoe: “Consuma pochissimo le gomme e i freni…”

                       di Giovanni Seppi
La Renault Zoe l’ho acquistata nel marzo dei 2018 per svolgere dei servizi giornalieri di noleggio con conducente. La nostra flotta comprende diciassette mezzi tra autobus minibus e due autovetture elettriche. I percorsi sono quasi esclusivamente svolti in montagna. La sede della mia azienda è in Val di Non, a Sarnonico. Devo dire che la piccola Renault Zoe è andata oltre le aspettative.
120 mila km con la Renault Zoe
La flotta di mezzi a noleggio di cui fa parte anche la Renault Zoe che ha percorso 120 mila km
In inverno, con temperature al di sotto dello zero, si riescono a fare attorno ai 220 chilometri reali. In estate, con temperature da 10 a 30 gradi, si va dai 270 ai 300 chilometri, in base alla guida. Il consumo medio annuale che ho rilevato è attorno ai 14,5 kWh x 100km ( 12,5 kWh in estate 17,0 kWh nei mesi più freddi) . Le prestazioni sono buone, anche in modalità Eco (che è quella da noi più utilizzata). Il consumo delle gomme è inferiore alla norma (30 mila chilometri con quattro gomme su strade di montagna non sono pochi). L’usura dei freni è inesistente (con 120 mila chilometri sono ancora a metà vita). E ha fatto in tutto quattro tagliandi, da 60,00 euro.

Un problema a 100 mila km

L’unico inconveniente l’abbiamo avuto a 100.000 chilometri, con la sostituzione del motore a causa di un problema ai cablaggi. La Renault è intervenuta con due terzi circa della spesa e il costo per la mia azienda è stato di 1500,00 euro. L’auto viene ricaricata sempre in azienda, dove ho montato un impianto fotovoltaico. La ricarica con il trifase arriva fino a 22kw per ora e con un massimo di tre ore la ricarica è completata.
Fino ad’ora  l’autovettura ha percorso 122.000 chilometri e verrà sostituita in gennaio con una nuova Renault Zoe. La batteria è ancora in ottimo stato si riescono praticamente a fare gli stessi chilometri di quando era nuova.
Unico difetto: le sospensioni un pò morbide.
Pregi: auto molto economica, silenziosa e confortevole.
— Altri lettori che ci hanno raccontato la loro vita in elettrico: Armando con Tesla M3qui Lorenzo e i suoi 30 mila km con la Renault Zoe.  Armando e i suoi primi 10 mila km con il Model 3 Tesla  qui . Qui Paolo racconta i suoi viaggi in e-Golf.  Riccardo e la sua Citroen C- Zero quiQui Stefano e i sui primi 10 mila km con la Nissan Leaf. E qui: Gian Luca e i suoi 30 mila km con la Jaguar I-Pace. Qui infine: il sito ufficiale della Renault Zoe.

 

I

6 COMMENTI

  1. Un unico inconveniente…. Cambiato il motore???…. Non mi sembra un problemino piccolo….anzi….visto il costo mi sembra che azzeri totalmente il vantaggio e comunque lascia una nota negativa a tutta l’esperienza dei 120 milla kilometri…

  2. Il problema di sostituzione motore è già stato rriscontrato da un rivenditore Renault del Nord Ovest (non farò nomi per ovvie ragioni) su una Zoe 2 anni fa per problema analogo: l’auto si surriscaldava e fermava in protezione. Dopo aver sostituito tutti i cavi ed il motore (ovviamente in garanzia!) non ha più avuto problemi.

    La nuova Zoe 2019 è impressionante: fatti 73km andata e ritorno tra pianura e collina, modalità Eco, ne ha consumati e ricaricati da cruscotto solo -32km!

  3. Infatti….sborsare 1500€ é una cifra esosa!!!!…..azzera tutti i benefici di una Car elettrica. Male😭😭😭

  4. Si,ma noi Privati quei km li facciamo in circa 8 anni e l’auto la lasciamo in strada con atmosfera umida e d’estate abbiamo 40 gradi,questa è Milano e dintorni e non solo ma tutta la pianura padana e non solo.Qui nel tempo partono le varie corrosioni e dispersioni elettriche,non in un anno.

Comments are closed.